Tag: peppe di pangrazio

Ambientalisti: ‘Operazione greenwashing al Premio Confindustria Abruzzo Green’ domani all’Abbazia Celestina

Sulmona (Aq). Non è la prima volta per il Parco della Maiella, nulla di nuovo poi per Sulmona e a fare da cornice questa volta è l’abbazia Celestina, l’operazione greenwashing è rifetita dagli ambientalista alla compagnia petrolifera Petroceltic, tra gli sponsor dell’evento Confindustria Abruzzo green società di Elsa2, il progetto del pozzo esplorativo a meno di 3,5 miglia marine dalla spiaggia, sull’Adriatico tra Francavilla e Ortona. Il pozzo sarà installato nella riserva naturale regionale Ripari di Giobbe.   Continua a leggere “Ambientalisti: ‘Operazione greenwashing al Premio Confindustria Abruzzo Green’ domani all’Abbazia Celestina”

Il sindaco di Atri: ‘Punto nascita salvo? Non me ne voglia Sulmona: o tutti o ..’

L’Aquila. Ci sarebbe una voce singolare nell’aria che così anticipa: “Ci prendono in giro da mesi e continuano a farlo” è il sindaco di Atri, Gabriele Astolfi, a dirlo tra i manifestanti che ieri all’Aquila hanno protestato tutto il giorno dinanzi l’Emiciclo a difesa dei 4 Punti nascita abruzzesi chiusi con Decreto 10 firmato dal commissario ad acta Luciano D’Alfonso che ha così decretato la fine dei presidio neonatale di Atri (Te), e delle strutture per le neo mamme di Penne (Pe), Ortona (Ch) e Sulmona (Aq).  Continua a leggere “Il sindaco di Atri: ‘Punto nascita salvo? Non me ne voglia Sulmona: o tutti o ..’”

Ranalli a Di Pangrazio: “Il Punto nascita è da discutere in Regione prima dell’8 aprile”

peppino ranalli report-age.comSulmona (Aq). Impunta proprio i piedi il Sindaco di Sulmona Giuseppe Ranalli ma sul Punto nascita speranze non ci sono e non se ne vedono. Questa mattina il primo cittadino ha inviato al presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, e ai capigruppo consiliari una lettera per sollecitare la discussione sui Punti nascita i primi giorni di aprile in assise regionale, affinché all’argomento sia data la giusta attenzione e prima che accada l’irreparabile. Continua a leggere “Ranalli a Di Pangrazio: “Il Punto nascita è da discutere in Regione prima dell’8 aprile””

Sanità dietro le sbarre aquilane: una chimera la stabilizzazione degli operatori

L’Aquila. E’ una chimera per il personale sanitario l’assunzione a tempo indeterminato nel carcere di Sulmona, senza tener conto degli anni di esperienza accumulati, è un’utopia poi chiedere di stabilizzare anche gli infermieri impegnati nel penitenziario di L’Aquila. Nonostante il recepimento del Dpcm 01.04.2008, malgrado la delibera di Giunta Regionale del 544/2008 che invitava la dirigenza Asl a dare applicazione al provvedimento, non è stato fatto nulla da quelle parti a dispetto di medici e operatori del settore che al San Donato di Pescara sono stati stabilizzati già dal 2008.  Continua a leggere “Sanità dietro le sbarre aquilane: una chimera la stabilizzazione degli operatori”