Tag: pepe

Convenzione con Gal teramano, è l’ottava intesa per Regione Abruzzo

Pescara. La convenzione con il grippo di azione locale Terreverdi Teramane è l’ottava intesa definita dalla Regione verde dei parchi. IN tutto sono 2 a Chieti, 3 all’Aquila, 2 a Teramo e 1 nel capoluogo adriativco. A firmare oggi sono stati l’assessore regionale all’agricoltura, Dino Pepe, il presidente del gal Pasquale Cantoro, il direttore del gal Rosaria Montefusco e il direttore del dipartimento regionale sviluppo rurale, Antonio Di Paolo. Continua a leggere “Convenzione con Gal teramano, è l’ottava intesa per Regione Abruzzo”

Caccia. La Giunta delibera il nuovo Piano faunistico regionale atteso da 20 anni

La giunta regionale, su proposta dell’assessore alle politiche venatorie Dino Pepe, ha deliberato il nuovo Piano faunistico regionale atteso da quasi 20 anni, sono a disposizione 60 giorni di tempo per presentare le Osservazioni. Continua a leggere “Caccia. La Giunta delibera il nuovo Piano faunistico regionale atteso da 20 anni”

Laboratorio regionale per l’analisi dei semi all’Arap: garantirà certificazione

Cepagatti (Pe). Nella sede dell’Agenzia regionale delle attività produttive (Arap) è stato inaugurato stamane il laboratorio per l’analisi delle  sementi e per la loro certificazione per la vendita. Continua a leggere “Laboratorio regionale per l’analisi dei semi all’Arap: garantirà certificazione”

Ripopolamento fiumi abruzzesi: 39 mila fra trotelline e trotelle per la gioia dei pescatori

L’Aquila. Partirà dalla provincia dell’Aquila il ripopolamento dei fiumi abruzzesi nelle giornate del 17, 18 e 19 ottobre. Continua a leggere “Ripopolamento fiumi abruzzesi: 39 mila fra trotelline e trotelle per la gioia dei pescatori”

Cinghiali: la caccia ne provoca l’aumento. É confermato da uno Studio Europeo

Uccidendo gli adulti di cinghiale s’innesca una risposta compensativa nella fertilità, aumentano di numero dunque e cresce la dispersione. Lo abbiamo scritto, lo abbiamo più volte ripetuto, insieme a noi lo confermano da tempo le associazioni ambientaliste, quelle serie, ma in Regione fa comodo non sentire illudendosi che forse il voto di certi cacciatori possa essere determinante per assicurarsi qualche altro anno di carica.

Aggiornamento 1, 2 e 3 Continua a leggere “Cinghiali: la caccia ne provoca l’aumento. É confermato da uno Studio Europeo”

Calendario venatorio. Il Wwf segnalerà chi insiste su scelte già bocciate impoverendo la Regione

La fauna è patrimonio indisponibile, non un trastullo dei cacciatori. Così il Wwf commenta la novità del calendario venatorio 2018/2019 di anticipare l’apertura della caccia a settembre. L’associazione del Panda annuncia che segnalerà alla Corte dei Conti le scelte, già bocciate con precedenti sentenze, di politici e funzionari che continuano a sostenerle determinando uno sperpero di denaro a carico della comunità.

Aggiornamento Continua a leggere “Calendario venatorio. Il Wwf segnalerà chi insiste su scelte già bocciate impoverendo la Regione”

Piaga cinghiali: Pepe propone ai ministri la caccia alla braccata 5 mesi l’anno

Sempre più felici i cacciatori se a parlare di insostenibile carico di cinghiali è l’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe che, parole a parte, non porta dati del suo impegno a debellare la piaga cinghiali, forse il metodo scelto non è efficace anzi è fallimentare, a detta delle associazioni ambientaliste, anche perché i risultati raggiunti sono pochissimi e i cinghiali sono sempre di più.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Piaga cinghiali: Pepe propone ai ministri la caccia alla braccata 5 mesi l’anno”

Cinghiali. Controllo fallimentare, problema creato dai cacciatori siano gli Atc a pagare

Cinghiali? La proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura, Dino Pepe, di attuare una filiera delle carni da cinghiale con gabbie di cattura e chiusini anche nelle aree protette per prevenire e risolvere ..i danneggiamenti alle coltivazioni agricole e alle attività antropiche sensibili obbliga il Wwf Abruzzo a chiarire su un problema affrontato con preoccupante approssimazione. “L’attuale sistema di controllo della popolazione è fallimentare e va cambiato, non ha senso affidare la riparazione di un danno a chi lo ha determinato come continua a fare la Regione” spiega l’associazione ambientalista.

Aggiornamento 1 2 e 3

Continua a leggere “Cinghiali. Controllo fallimentare, problema creato dai cacciatori siano gli Atc a pagare”

Per la manutenzione del ponte ciclopedonale sul Tordino si recuperano risorse

La manutenzione prima di tutto per il ponte ciclopedonale in legno sul fiume Tordino, tra Roseto e Giulianova, per questo si studiano soluzioni efficaci per recuperare le risorse economiche regionali necessarie a garantire il concreto utilizzo dell’infrastruttura ciclabile. Continua a leggere “Per la manutenzione del ponte ciclopedonale sul Tordino si recuperano risorse”

Proposta di legge regionale per usi civici, Pietrucci: interrompano l’iter è sbagliata

L’Aquila. “La proposta di legge depositata in Consiglio regionale da Dino Pepe, Sandro Mariani e Lorenzo Berardinetti sugli usi civici è sbagliata nel merito e nel metodo – interviene Pierpaolo Pietrucci – abbiamo già chiesto loro di interromperne l’iter”.  Continua a leggere “Proposta di legge regionale per usi civici, Pietrucci: interrompano l’iter è sbagliata”

Sansificio di Treglio criticità non sanate. Regione: la chiusura è un Atto Dovuto

Pescara. La chiusura del sansificio di Treglio (Ch) è dovuta al persistere di criticità che non sono state ancora sanate nemmeno a seguito della sospensione dell’autorizzazione dell’impianto avvenuta il 23 dicembre 2016 e la situazione, al momento, non consente di assumere altre strade. É quanto emerso dall’incontro tecnico sul sansificio di Treglio svolto ieri all’Aquila. 

Continua a leggere “Sansificio di Treglio criticità non sanate. Regione: la chiusura è un Atto Dovuto”

Agricoltura. Accertati i danni delle alluvioni del 2014 e 2015, definiti i criteri per indennizzi, fondi disponibili dal ministero

Pescara. Meglio tardi che mai per l’indennizzo alle imprese agricole relativo agli eventi dal 2014 fino al 7 maggio 2015 nelle province di Chieti e Pescara e del 4, 5 e 6 marzo 2015 nelle province di Teramo, Chieti e Pescara. Sono state finalmente approvate dalla giunta regionale 2 delibere per determinare i criteri per il calcolo dell’indennizzo

Continua a leggere “Agricoltura. Accertati i danni delle alluvioni del 2014 e 2015, definiti i criteri per indennizzi, fondi disponibili dal ministero”

Si spara dal 1° ottobre. Fauna a rischio in aree non boschive: elusa la richiesta di sospensione della Caccia

L’Aquila. Incendi ovunque in regione, soprattutto su aree protette e riserve naturali devastate dal fuoco, 6 mila ettari bruciati in poco meno di 8 mesi in Abruzzo di cui 4 mila sono ettari di bosco inceneriti. L’apertura della caccia è comunque fissata al 1° ottobre e per il calendario venatorio abruzzese è troppo poco. Habitat distrutti, ecosistemi polverizzati, campagne e monti abbrustoliti, una carneficina che il divieto decennale alla caccia nei terreni boschivi percorsi dagli incendi non può sanare. Eppure, la richiesta di sospendere l’attività venatoria per 2 anni anche nelle aree non boschive non ha risposta per il momento, il discorso solo accennato devia sulla mancata pre apertura della caccia a settembre.

Continua a leggere “Si spara dal 1° ottobre. Fauna a rischio in aree non boschive: elusa la richiesta di sospensione della Caccia”

Caccia: alla Tregua chiesta dal WWF, Pepe risponde con l’allargamento del periodo di caccia

Se il WWF chiede una tregua della caccia perché l’Abruzzo è ridotto in cenere e molte specie non sanno più dove andare, la reazione contraria dell’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe non ci meraviglia. La scusa è sempre l’emergenza cinghiali e l’assessorato abruzzese rinnova la richiesta di allargamento del periodo di caccia al governo. Senza parole e commenti riportiamo integralmente l’odierno comunicato stampa dell’assessore regionale alla caccia.

Continua a leggere “Caccia: alla Tregua chiesta dal WWF, Pepe risponde con l’allargamento del periodo di caccia”