Tag: penne

Sanità. Pettinari alla Regione: ‘Riaprite i reparti di Penne e Popoli’ date seguito alle deroghe

Gli ospedali di Penne e Popoli, in provincia di Pescara, potrebbero essere immediatamente riclassificati e i reparti chiusi possono essere riconsegnati ai cittadini, in base alle deroghe al decreto Lorenzin, non ne occorrono altre e il Movimento 5 stelle domanda perché ancora non c’è una proposta concreta che applica le deroghe al noto decreto. Continua a leggere “Sanità. Pettinari alla Regione: ‘Riaprite i reparti di Penne e Popoli’ date seguito alle deroghe”

Festival del cammino alla Riserva Lago di Penne con percorso e carta dei sentieri nuovi

È stato intitolato Festival del cammino percorsi sostenibili l’evento che per 2 giorni, facendo perno sulla Riserva naturale regionale e Oasi Wwf Lago di Penne, consentirà di parlare di turismo sostenibile, del varo di un nuovo sentiero e la presentazione della carta che i percorsi di quel territorio. Continua a leggere “Festival del cammino alla Riserva Lago di Penne con percorso e carta dei sentieri nuovi”

Divieto di caccia tra centro abitato e Oasi. Primi dati del bollettino di guerra

Penne (Pe). Tra la città e l’Oasi del Wwf il sindaco di Penne, Mario Semproni, vieta la caccia con ordinanza numero 144/2018. Cinque mesi di attività venatoria anche in Abruzzo mettono a rischio il turismo, comparto che sostiene gran parte dell’economia regionale, il cui sviluppo è messo seriamente in discussione dopo gli ultimi incidenti di caccia dove sono stati presi di mira anche cittadini estranei a questa pratica assurda.

Aggiornamento

Continua a leggere “Divieto di caccia tra centro abitato e Oasi. Primi dati del bollettino di guerra”

Fretta al gusto di cemento per la Riserva Dannunziana. Wwf: ascoltate le associazioni ambientaliste

Il Piano di assetto naturalistico (Pan) della Riserva dannunziana, nella stesura proposta dal Comune di Pescara, non è assolutamente approvabile per il delegato Abruzzo del Wwf Italia Luciano Di Tizio che boccia, senza appello, il documento proposto dall’amministrazione municipale e apprezza la posizione di Fai, Italia nostra e Wwf Abruzzo. Continua a leggere “Fretta al gusto di cemento per la Riserva Dannunziana. Wwf: ascoltate le associazioni ambientaliste”

Santo Spirito al collasso: effetto tagli concentrato su ospedali aree interne

Pescara. Pienone al Santo Spirito e così porte chiuse per i pazienti trasportati da alcune ambulanze ieri mattina al Pronto soccorso del nosocomio di Pescara, i mezzi di soccorso sono stati dirottati all’ospedale di Penne. Continua a leggere “Santo Spirito al collasso: effetto tagli concentrato su ospedali aree interne”

Festival del cinema naturalistico e ambientale a Pescara con la Fanfara dei Carabinieri

Pescara. Da Gioacchino Rossini alle colonne sonore di Ennio Morricone, passando per Franz von Suppè, George Gershwin e Astor Piazzolla con la  Fanfara dei Carabinieri di Roma, domani alle ore 21 all’Arena del mare per la giornata conclusiva del 18° Festival internazionale del cinema naturalistico e ambientale. Continua a leggere “Festival del cinema naturalistico e ambientale a Pescara con la Fanfara dei Carabinieri”

I superpoteri degli animali notturni e le misteriose microplastiche scomparse dal mare

Partirà domani il Festival del cinema naturalistico e ambientale alle ore 21 al Centro di educazione ambientale Bellini di Penne (Pe) nella Riserva naturale del lago di Penne (istituita nel 1987).

Continua a leggere “I superpoteri degli animali notturni e le misteriose microplastiche scomparse dal mare”

Domenica porte aperte dalla Natura per la Giornata della Oasi Wwf

Domenica torna la Giornata della Oasi Wwf per celebrare la biodiversità del nostro Paese, ricchissimo di habitat naturali e di specie di altissimo valore. Le Oasi Wwf saranno aperte gratuitamente al pubblico con eventi e visite guidate per conoscere i tesori nascosti della natura dal Nord al Sud d’Italia.  Continua a leggere “Domenica porte aperte dalla Natura per la Giornata della Oasi Wwf”

Lupi ibridi: scenari inquietanti per il futuro e la tutela della ‘specie protetta’

Il timore è che diventi una giustificazione per abbatterli e così per aprire la caccia al lupo con la scusa dell’ibrido e senza distinzioni sparare sul mucchio. Anche perché è difficile distinguere certi lupi ibridi , ma sicuramente qualche cacciatore con smanie da bracconiere si convincerà di poterli discriminare, per interesse. Vero è che a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina e le avvisaglie sugli ultimi tentativi di ridimensionare i pochi branchi di lupo appenninico non rassicurano, così il Piano di conservazione dell’animale. La prospettiva di riaprire la caccia ai predatori non è poi tanto remota anche se da subito Lazio e Puglia e poi Abruzzo, Friuli, Veneto, Piemonte, Liguria e Campania si sono dette contrarie. Il fatto che vengano ospitati in una riserva naturale non rassicura del tutto sullo status di specie protetta Continua a leggere “Lupi ibridi: scenari inquietanti per il futuro e la tutela della ‘specie protetta’”

Ricostruzione. Per le scuole di Penne, Alanno e Nereto in arrivo 1 milione e mezzo

La giunta regionale ha deliberato l’erogazione di 1 milione 500 mila euro, frutto di economie del Par Fsc 2017/2013, a favore dei Comuni di Penne e Nereto e della Provincia di Pescara, per interventi mirati al miglioramento delle strutture scolastiche. Continua a leggere “Ricostruzione. Per le scuole di Penne, Alanno e Nereto in arrivo 1 milione e mezzo”

Educazione ambientale per le scuole abruzzesi i progetti dei Comuni finanziati

Anche Villetta Barrea, Palena e Raiano sono tra i primi che potranno fruire dei sostegni economici della Regione per mettere in campo i progetti, presentati, d’educazione ambientale per i cambiamenti climatici, la sostenibilità, resilienza e prevenzione degli incendi boschivi nelle scuole primarie e secondarie. Il contributo per ognuno di questi comuni è di 10 mila euro. Continua a leggere “Educazione ambientale per le scuole abruzzesi i progetti dei Comuni finanziati”

Bilancio di Fine Anno. Wwf: bello e brutto dell’ambiente abruzzese

Ancora un anno difficile per l’ambiente abruzzese. Problemi quasi sempre riconducibili alla mano dell’uomo, caratterizzano anche il 2017 ricordato per la tragedia di Rigopiano e per gli incendi, tragici episodi determinati in tutto o in parte da inefficienze ed errori umani, per il terremoto e le forti nevicate, eventi che hanno finito per segnare la vita di tanti abruzzesi.

Continua a leggere “Bilancio di Fine Anno. Wwf: bello e brutto dell’ambiente abruzzese”

Portone chiuso, palazzo deserto. Penne rosse per aprire i cantieri delle Scuole vulnerabili e abbandonate

Alberto Di Giandomenico

Sulmona (Aq). Tenere alta l’attenzione sulla questione scuole comunali troppo vulnerabili e ancora tutte da mettere in sicurezza per questo le penne rosse, donate oggi, nella speranza che gli amministratori aprano i cantieri. Le tante iniziative del Comitato Scuole Sicure hanno come obiettivo la sicurezza dei giovani affinché i progettati per gli edifici scolastici cittadini siano cantierizzati davvero. I genitori degli studenti chiedono soprattutto di adeguare le strutture scolastiche al reale rischio sismico dell’area. Nuovi e vecchi studi, carte geologiche annesse, segnalano la valle Peligna come zona a massimo rischio sismico proprio per la faglia del monte Morrone con le sue linee parallele che incombono sulla valle Peligna e per la faglia della montagna madre, la Maiella, cui si aggiunge l’inquietante faglia profonda, ovvero il sovrascorrimento dell’Abruzzo Citeriore, a 25 km di profondità dalla superficie, circa 10 km di profondità dalla faglia della montagna sacra di papa Celestino V. Tutto questo non è bastato per dare forma alla ricostruzione che in città non parte anche per tanti altri immobili, pubblici e privati. Sono stati stanziati oltre 14 milioni di euro, disponibili, ma nemmeno un alito di vento solletica le scartoffie negli uffici del palazzo comunale. 

Continua a leggere “Portone chiuso, palazzo deserto. Penne rosse per aprire i cantieri delle Scuole vulnerabili e abbandonate”

Scuole Sicure a Sulmona per questo Sabato Penne in dono a Palazzo San Francesco. La manifestazione Non ha Colore Politico

Sulmona (Aq). Occorre smentire le voci insistenti che l’iniziativa organizzata sabato prossimo su via Ma(z)zara abbia colore politico. Assolutamente, il Comitato scuole sicure ha un solo scopo che è parte del nome del gruppo di cittadini che si sono organizzati, pacificamente, per i diritti di chi non può difendersi ed è rimasto solo.

Continua a leggere “Scuole Sicure a Sulmona per questo Sabato Penne in dono a Palazzo San Francesco. La manifestazione Non ha Colore Politico”