Tag: parlamento

Popoli Ripensa il Territorio: la fusione risolleverà l’economia delle Aree Interne

Popoli (Pe). Venerdì alle ore 17, il consiglio comunale è dedicato alla costituzione di una grande comunità di oltre 10 mila abitanti  per affrontare insieme le criticità delle aree interne: spopolamento, svuotamento di servizi, tassazione in crescita, svalutazione edilizia al 40% , isolamento inesorabile e progressivo. Continua a leggere “Popoli Ripensa il Territorio: la fusione risolleverà l’economia delle Aree Interne”

Elezioni Europee: Nessuno Ne Parla

Visto che nessuno ne parla suoniamo almeno la sveglia. A giugno il Parlamento europeo si rinnova, ci auguriamo una maggiore consapevolezza e partecipazione dell’elettorato dunque suggeriamo un sito dell’Ue da cui poter ricevere, con una semplice iscrizione, informazioni e aggiornamenti sull’Europa e sul rinnovo delle cariche elettive.  Continua a leggere “Elezioni Europee: Nessuno Ne Parla”

Come si vota alle Politiche del 4 marzo, Schede elettorali e Territorialità

Il 4 marzo l’Italia procederà al rinnovo del Parlamento, dalle ore 7 alle 23. Gli Italiani dovranno esprimere 2 voti, agli elettori saranno consegnate 2 schede, una per la Camera dei Deputati e una per il Senato della Repubblica. Per la Camera alta, ovvero il Senato, hanno diritto al voto però coloro che hanno compiuto 25 anni

Continua a leggere “Come si vota alle Politiche del 4 marzo, Schede elettorali e Territorialità”

L’impegno è di approvare, entro l’Estate, il ddl sul bimillenario di Ovidio

Sulmona (Aq). Entro l’Estate potremmo avere la legge sul Bimillnario Ovidiano. Stefania Pezzopane, senatrice del Partito Democratico, promette di sollecitare l’approvazione del disegno di legge, frutto dell’unificazione di 2 proposte, per finanziare le celebrazioni del poeta latino sulmonese nel bimillenario della morte. 

Continua a leggere “L’impegno è di approvare, entro l’Estate, il ddl sul bimillenario di Ovidio”

Bretelle Toto. Alla Camera il M5S metterà alle strette i ministri per saperne di più sul progetto

Roma. Almeno il Movimento 5 stelle alza il tiro della vertenza e con i suoi parlamentari mette alle strette i ministri attraverso una interpellanza urgente, calendarizzata, per chiarire gli aspetti del progetto Toto. Parliamo delle bretelle che minacciano siti e parchi con gallerie e viadotti nuovi per risparmiare pochi minuti di viaggio in autostrada da Roma a Pescara eliminando, se non fosse sufficiente persino i viadotti Peligni che rientrano nel tratto della infrastruttura decretata dal presidente del consiglio dei ministri opera strategica a fini di protezione civile, nel 2003.

Continua a leggere “Bretelle Toto. Alla Camera il M5S metterà alle strette i ministri per saperne di più sul progetto”

Discarica Montedison. La Commissione d’inchiesta si occupa dei Tunnel Tombati

Roma. Criticità a non finire rallentano l‘iter per le bonifiche del Sito d’interesse nazionale (Sin) di Bussi sul Tirino. É la discarica dei veleni tra le più grandi d’Europa quella formata da Montedison in val Pescara. Risulta dal resoconto della Commissione d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti che, per le aree contaminate dal Polo chimico della val Pescara, chiarisce qual è la reale e desolante situazione. Il report assorbe anche la relazione del Comune di Popoli sulla presenza di alcuni misteriosi tunnel murati segnalati dal nostro blog Report-age.com

Aggiornamento

Continua a leggere “Discarica Montedison. La Commissione d’inchiesta si occupa dei Tunnel Tombati”

Muro di cemento sulla riviera Sud di Pescara autorizzato dal Consiglio di Stato

Pescara. Un’altra legge ad personam inciderebbe sui piani particolareggiati garantendo deroghe e premi di volumetria là dove non si dovrebbe proprio costruire cementificando in abbondanza. Questa nuova disciplina normativa ha reso possibile, dinanzi alla giustizia amministrativo di seconda e ultima istanza, la vittoria dell’impresa Milia e Mammarella. “La società dei figli dell’avvocato difensore di D’Alfonso e di tanti altri politici abruzzesi ha vinto al Consiglio di Stato e potrà costruire sulla riviera Sud, accanto alle aree ex-Cofa, 3 palazzi alti 21 metri – dichiara Maurizio Acerbo di Rifondazione comunista. Insomma un altro muro di cemento sul mare per i pescaresi che potranno prendersela con Comune, Regione e parlamento per l’intervento reso possibile grazie al tenace impegno di questi enti territoriali e delle Camere romane.

Continua a leggere “Muro di cemento sulla riviera Sud di Pescara autorizzato dal Consiglio di Stato”

Firma e Ferma i mega-elettrodotti. Petizione per la partecipazione dei cittadini

Abruzzo. I comitati che si schierano contro la realizzazione dei nuovi gli elettrodotti chiedono al presidente della Repubblica, al governo e al parlamento di intervenire prontamente per fermare i cantieri e avviare dei processi di revisione per ogni singolo progetto al fine di individuare soluzioni compatibili con le caratteristiche dei luoghi e la salvaguardia della salute. Sono riusciti ad unire le lotte gli ambientalisti NO elettrodotto e si sono così collegati per intervenire contro il modus operandi della società Terna, hanno lanciato una petizione in cui  ‘domandano ‘inoltre di creare una Commissione aperta all’effettiva partecipazione dei cittadini, come previsto dalla convenzione di Aarhus, valutando concretamente la possibilità di riconvertire gli elettrodotti aerei in sistemi meno impattanti e più sicuri’. Continua a leggere “Firma e Ferma i mega-elettrodotti. Petizione per la partecipazione dei cittadini”