Tag: parco regionale

Pascolo brado in alta quota, bovini vaganti sulla strada di Secinaro

É il Far West in alta quota con i bovini nel bel mezzo della carreggiata, a passeggio al crepuscolo. Per tutta la stagione estiva abbiamo incontrato spesso questi animali sulle vie di montagna, ma è una sorpresa trovarli, di questa stagione, ancora al pascolo. Superato Secinaro (Aq) ci sono delle mucche sulla strada del Sirente che collega Rocca di Mezzo (Aq). Continua a leggere “Pascolo brado in alta quota, bovini vaganti sulla strada di Secinaro”

Ladro di un clima: Rubata la Neviera. A metà luglio il nevaio del Sirente è già sciolto

Secinaro (Aq). Già a metà luglio l’antico ghiacciaio del Sirente è sciolto completamente. Non accadeva da tempo immemorabile, tra le guglie, di non avere più traccia della neviera di valle Serrata. Se ne parla ovunque del nevaio sirentino e nel blog monte geologo, in questa pagina, si danno ottime indicazioni per raggiungere lo sperone, il periodo consigliato, almeno 12 anni fa, era metà luglio quando la neviera spiccava dal vallone: solida, bianca e compatta nonostante il caldo estivo. Oggi è tutto da rifare e da rivedere con i cambiamenti climatici, a dir poco repentini. Non solo il nevaio non è più compatto, ma è già scomparso quest’anno. 

Continua a leggere “Ladro di un clima: Rubata la Neviera. A metà luglio il nevaio del Sirente è già sciolto”

Ostaggi del Parco regionale Sirente Velino, saranno liberi con l’approvazione del Piano del Parco

Rocca di Mezzo (Aq). Il Parco Sirente Velino ha finalmente avviato la procedura per l’approvazione del Piano del parco, attesa da oltre 20 anni. Lo ha dichiarato a Rocca di Mezzo (Aq) il Commissario regionale del parco, Annabella Pace, nel corso di un incontro con il neo presidente dell’associazione Appennino Ecosistema, Maria Di Gregorio, al quale ha partecipato anche il Direttore del parco Oremo Di Nino.

Continua a leggere “Ostaggi del Parco regionale Sirente Velino, saranno liberi con l’approvazione del Piano del Parco”

Mega lottizzazione a Rocca di Mezzo. A difesa del Parco Sirente il Presidente Ciampi

Rocca di Mezzo (Aq). Il Piano di lottizzazione di Prato della Madonna sta tornando in consiglio comunale per essere adottato. Nulla può fermare la megalottizzazione, nemmeno l’interessamento del presidente emerito della Repubblica italiana, Carlo Azeglio Ciampi, che in questa località ha una casa. Siamo nel cuore del Parco regionale Sirente Velino, Sito di interesse comunitario (Sic), area di Protezione Speciale (Zps – Vincolo di conservazione Parziale A2 nei Piani Paesistici per il quale “i soli interventi ammessi sono finalizzati alla tutela conservativa …..”).

Aggiornamento

Continua a leggere “Mega lottizzazione a Rocca di Mezzo. A difesa del Parco Sirente il Presidente Ciampi”

Fritillaria montana sul Sirente Velino, altra rarità da tutelare nel Parco finito nel mirino

L’Aquila. Dopo l’Adonis vernalis un altro gioiello di biodiversità viene riconosciuto nel parco regionale finito nel mirino degli speculatori. La scoperta è avvenuta durante un’escursione sul Sirente, per la Giornata mondiale della biodiversità. Appennino Ecosistema ha individuato la piccolissima popolazione della rara specie vegetale Fritillaria montana (della famiglia delle Liliaceae), mai individuata sinora nel territorio aquilano i cui confini protetti rischiano di restringersi irrimediabilmente. Promuovere il parco regionale potrebbe salvare i suoi tesori, unici, sono nascosti in pochissime stazioni e dove purtroppo si progettano opere devastanti e mastodontiche.

Continua a leggere “Fritillaria montana sul Sirente Velino, altra rarità da tutelare nel Parco finito nel mirino”

Collegamento impianti sciistici da Ovindoli a Campo Felice: a rischio l’ecosistema del Parco Sirente Velino

Piovono critiche sul nuovo progetto di ampliamento del comprensorio sciistico Ovindoli – Campo Felice. L’associazione Appennino ecosistema teme che l’intervento danneggerà pesantemente l’integrità ecologica del Parco Sirente Velino perché sarebbe programmato senza alcuna integrazione con le altre aree del Parco regionale, dei Siti di interesse comunitario e della Zona di protezione speciale dell’Unione europea, come invece imporrebbe la legge.

Continua a leggere “Collegamento impianti sciistici da Ovindoli a Campo Felice: a rischio l’ecosistema del Parco Sirente Velino”

Verso la riperimetrazione del Parco Sirente. I sindaci firmano per la crescita delle stazioni sciistiche e dello sport invernale

Sulle ipotesi di restringimento del Parco Sirente l’assessore regionale ai parchi, Donato Di Matteo, non sembra proprio smentire e annuncia un altro incontro per la ‘riperimetrazione definitiva’ del Parco regionale Sirente Velino mentre, sull’altro fronte, l’associazione Appennino ecosistema intende dare dignità all’area protetta elevando a rango di Parco nazionale il Parco naturale del Sirente Velino.  

Foto di copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Verso la riperimetrazione del Parco Sirente. I sindaci firmano per la crescita delle stazioni sciistiche e dello sport invernale”

Da Parco Regionale a Nazionale per impedire la distruzione del Sirente-Velino

Messe alle strette “dall’incapacità dell’amministrazione regionale di gestire un’area così importante come quella del Parco regionale Sirente-Velino” i cui confini sono stati scalfiti senza criterio, le associazioni ambientaliste concordano sull’idea lanciata dall’associazione Appennino ecosistema di trasformare il Parco regionale del Sirente in Parco nazionale. Per gli ecosistemi e le specie protette, nel grande massiccio del  Velino-Sirente, potrebbe essere una soluzione alle quotidiane minacce dei cementificatori. La proposta è condivisa anche da una importante associazione abruzzese,  Salviamo l’orso.

Foto di copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Da Parco Regionale a Nazionale per impedire la distruzione del Sirente-Velino”

Addio alla Nucella americana, l’Ailanto di Molina Aterno: l’olmo

L'olmo popolare, l'albero del Paradiso
L’albero del Paradiso

Molina Aterno (Aq). Oltre un secolo di vita per il vecchio Ailanto di Molina Aterno (Ailanthus altissima), l’albero del Paradiso, l’albero degli dei, è stato tagliato la scorsa settimana. Era gravemente malato e non si poteva  fare altrimenti.

Continua a leggere “Addio alla Nucella americana, l’Ailanto di Molina Aterno: l’olmo”