Tag: palena

Parco Maiella, da sabato ispettori in visita per la candidatura a Geoparco dell’Unesco

Sabato alla badia morronese, sede del parco della Maiella, i valutatori scelti dal consiglio dell’Unesco global geoparks saranno accolti dai vertici dell’ente che ospiteranno in questi giorni i tecnici chiamati alla verifica della candidatura del Parco Maiella nella Rete mondiale dei geoparchi dell’organizzazione delle nazioni unite per l’educazione, la scienza e la Cultura. Continua a leggere “Parco Maiella, da sabato ispettori in visita per la candidatura a Geoparco dell’Unesco”

Scossa in provincia di Isernia ML 3.0

Scossa sull’Appennino molisano di magnitudo ML 3 a 2 km Est Acquaviva d’Isernia (Is), è stata registrata 10 minuti prima delle ore 11 (Utc +01.00 ora italiana), ad una profondità di 9 km, dalla sala sismica Igv Roma e segnalata anche dal Centro di ricerca scientifica precursori sismici Iaresp association.

..di ieri Continua a leggere “Scossa in provincia di Isernia ML 3.0”

Per non giocarsi la Maiella? Lo storico direttore Cimini prese in gestione le aree sensibili

Sullo scempio in corso a Fonte Romana, habitat prioritario protetto dalla direttiva dell’Unione europea (92/43/CEE Habitat n. 9210 – Faggete appenniniche con tasso e agrifoglio) nel cuore del Parco nazionale della Maiella, interviene uno storico direttore, Nicola Cimini che suggerisce un metodo efficace per evitare danni tanto gravi all’ecosistema forestale del Parco Maiella..

 Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Per non giocarsi la Maiella? Lo storico direttore Cimini prese in gestione le aree sensibili”

Finanziati 19 interventi nei borghi: Calascio, Palena, Anversa, Villalago, Cerchio, Aielli tra gli altri

Sono 19 interventi finanziati con i fondi del Masterplan, riguardano la linea d’azione per il recupero e la valorizzazione turistica degli antichi borghi, per ogni progetto sarà stanziata una somma di 140 mila euro, per un investimento complessivo di un milione 960 mila euro.  Continua a leggere “Finanziati 19 interventi nei borghi: Calascio, Palena, Anversa, Villalago, Cerchio, Aielli tra gli altri”

Scoperto il Tritone. Salverà la Valle Peligna dalla centrale Snam? Il sito culla dell’anfibio specie protetta

A cura di Maria Trozzi

Un po’ come Davide e Golia nella battaglia narrata dalla Bibbia, a sfidare il temibile gigante oggi però non è un pastorello armato di fionda, ma una creaturina di appena 16 centimetri, un Tritone crestato che con quelli della sua specie protetta (di interesse comunitario – scrivono in una nota al sindaco Casini gli esperti Di Felice (Pro Natura) e Di Tizio (Wwf) – la cui conservazione richiede la designazione di zone speciali di conservazione), nuota in una pozza d’acqua proprio a Case Pente di Sulmona, il suo areale coincide in parte con l’area in cui a breve costruiranno la centrale di spinta della Snam, progetto Rete adriatica.

Immagini e copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Scoperto il Tritone. Salverà la Valle Peligna dalla centrale Snam? Il sito culla dell’anfibio specie protetta”

Isolati d’alta quota uniti nella protesta per le strade provinciali: ‘Aprite almeno ai veicoli a 4 ruote’

Pacentro (Aq). Se ne parla da tempo, ma gli amministratori rassicuravano sarebbe andato #tuttoaposto e invece? Arrivano i blocchi al posto delle tanto attese transenne e semafori per regolare il transito per molte arterie di montagna devastate. É tutto a posto per chi chiuse le strade da un’ufficio al calduccio in Provincia perché non conosce le difficoltà di doversi muovere e di contare sui collegamenti per le proprie attività ricettive, commerciali e artigianali già messe a dura prova da un decennio di crisi economica endemica. Completamente chiuse dalla Provincia dell’Aquila e stamane l’ennesimo corteo di protesta di un centinaio di persone si muove per chiedere ancora la messa in sicurezza di questi importanti collegamenti viari e di rendere fruibili i tratti d’alta quota almeno alle vetture, vietandoli solo alle 2 ruote. Basterà protestare?

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Isolati d’alta quota uniti nella protesta per le strade provinciali: ‘Aprite almeno ai veicoli a 4 ruote’”

Discariche da bonificare. Mazzocca: ‘Lavoro incessante per uscire dalla procedura d’infrazione’

Pescara. Si fa il punto della situazione per le discariche abruzzesi dato che incombe la procedura europea di infrazione per le mancate bonifiche. Così isottosegretario della giunta regionale con delega ad ambiente, Mario Mazzocca, ha incontrato il commissario del governo Giuseppe Vadalàe il maggiore Papotto, il dirigente regionale Domenico Orlando ed il direttore generale dell’Arta Abruzzo Francesco Chiavaroli per organizzare i prossimi interventi. 

Continua a leggere “Discariche da bonificare. Mazzocca: ‘Lavoro incessante per uscire dalla procedura d’infrazione’”

Monte Porrara da Captare per una miseria d’acqua. Oltre 1 milione e mezzo: c’è l’ok della Giunta D’Alfonso

Per la la captazione di monte Porrara la giunta regionale concede un finanziamento per oltre un milione e mezzo di euro, l’intervento però non darebbe soluzione al bisogno di acqua di diversi Comuni che, in quell’area, restano a secco d’Estate e l’opera non sarebbe consentita dal Piano del Parco della Maiella, la cui più recente versione risale agli albori del 2009. Una eventuale autorizzazione dell’opera avrebbe inoltre rilevanza penale e contabile a carico di chi l’autorizzasse, a  confermarlo è Nicola Cimini, già direttore del Parco nazionale della Maiella, area protetta dove ogni giorno qualcuno ha da progettare qualcosa, siamo ad appena 4 giorni dall’addio alla presidenza Iezzi e l’area protetta è davvero sotto assedio.

Immagine di copertina Terredelsud 

Continua a leggere “Monte Porrara da Captare per una miseria d’acqua. Oltre 1 milione e mezzo: c’è l’ok della Giunta D’Alfonso”

La Faglia Profonda: sotto il Morrone c’è molto di più

In valle Peligna, sotto il sistema di faglie del Morrone, c’è qualcos’altro che si muove in profondità anche verso la Maiella. Uno studio ha consentito d’individuare un Sovrascorrimento profondo nell’Abruzzo Citeriore che interessa la superficie costiera tra Lanciano e Ortona, (Ch) e verso Ovest, a 15-20 km sotto il massiccio della Maiella, comprende anche la terrazza di Sulmona, scivolando però a circa 25 km di profondità, nella Conca Peligna.

Aggiornamento 1, 2, 3, 4 5,  6 e 7

Continua a leggere “La Faglia Profonda: sotto il Morrone c’è molto di più”

Passaggio all’Anas della provinciale per Pacentro con altre 21 strade che non aiutano a superare l’isolamento del Centro Abruzzo

Sulmona (Aq). Passerà all’Anas anche la provinciale per Pacentro prosecuzione della ex strada regionale (da tempo provinciale) 487 per Caramanico (Pe) che, da Scafa (Pe) giunge in provincia dell’Aquila, sino a Sulmona passando per Passo San Leonardo e Pacentro. Per i trasferimenti di strade all’Anas si annuncia un secondo lotto, chimera per l’Abruzzo interno che continua a rallentare soprattutto per le sue vie di comunicazione dissestate, franate, spesso chiuse d’Inverno e tutte in pessime condizioni. Una viabilità sicura garantisce migliore qualità dell’aria e della vita, meno incidenti e maggior sicurezza. Se i percorsi sono certi e validi si riducono i chilometri di viaggio e si snellisce il traffico con meno code e rallentamenti ne guadagna persino l’Ambiente. 

Aggiornamento 1, 23 e 4 

Continua a leggere “Passaggio all’Anas della provinciale per Pacentro con altre 21 strade che non aiutano a superare l’isolamento del Centro Abruzzo”

Legge Ferrovie turistiche: Transiberiana d’Italia asset per nuove opportunità. Ecco come, Carpe diem

Campo Di Giove (Aq). Bussano alle porte della Maiella opportunità di lavoro, sviluppo turistico in linea con l’Ambiente e per una mobilità sostenibile legata proprio alla storica ferrovia Sulmona-Carpinone, la Transiberiana d’Italia, al top di un elenco che per volontà dei vertici nazionali aprirà le porte allo sviluppo di tante comunità dell’entroterra private, in questi anni, di molti servizi.

Aggiornamento

Continua a leggere “Legge Ferrovie turistiche: Transiberiana d’Italia asset per nuove opportunità. Ecco come, Carpe diem”

Liberazione. Da Pacentro l’invito a Prendere Parte

Pacentro (Aq). Nel primo pomeriggio, da piazza del Popolo, il corteo di giovani studenti, cittadini e Partigiani si è snodato tra le vie a perpendicolo del borgo per celebrare a Pacentro il 72° anniversario della Liberazione. La cerimonia, commovente, ha portato poi la cittadinanza, le autorità civili, militari e religiose, le associazioni combattentistiche e d’arma dinanzi al monumento della Brigata Maiella, inaugurato nel 2014. Il saluto, la deposizione della corona e a fare da cornice, per questa partecipata manifestazione abruzzese, i toccanti discorsi del sindaco, Guido Angelilli e del procuratore capo della Repubblica del Tribunale di Sulmona (Aq) Giuseppe Bellelli. 

Continua a leggere “Liberazione. Da Pacentro l’invito a Prendere Parte”

Ancora chiusa la Frentana da Campo di Giove alla Stazione di Palena. D’inverno riaprite la ferrovia

Campo Di Giove (Aq). Sulla strada provinciale 12 la neve si è sciolta da un pezzo, ma la chiusura del tratto resta da tempo. In breve, la strada viene lasciata a se stessa durante l’inverno, completamente occupata dalla coltre nevosa e la Provincia risparmia così qualcosina evitando il passaggio dello spazzaneve sul tratto che da Campo Di Giove, nell’aquilano, conduce alla stazione di Palena, al confine con il territorio di Chieti.

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Ancora chiusa la Frentana da Campo di Giove alla Stazione di Palena. D’inverno riaprite la ferrovia”

Vulnerabilità scuole: finanzieranno le indagini, i dati da pubblicare nei siti degli istituti

Roma. Ieri notte, durante la discussione degli emendamenti al decreto terremoto in Commissione ambiente della Camera dei deputati, sono state approvate alcune novità importanti sul fronte delle indagini di vulnerabilità sismica per le scuole d’Abruzzo. Tutto merito degli emendamenti del Movimento 5 stelle se verranno stanziati fondi nazionali per finanziare le indagini di vulnerabilità sismica non soltanto nei comuni direttamente colpiti dagli ultimi terremoti, ma anche per tutte le scuole ricadenti nelle aree a rischio sismico 1 e 2, il massimo.

Continua a leggere “Vulnerabilità scuole: finanzieranno le indagini, i dati da pubblicare nei siti degli istituti”