Tag: ovini

Demonticazione, a partire da oggi greggi e armenti a valle

Greggi e armenti ancora sui monti da oggi scenderanno a valle perchè questa è la data che segna ufficialmente la fine dell’alpeggio, per il 2019, anche sugli Appennini abruzzesi.

Continua a leggere “Demonticazione, a partire da oggi greggi e armenti a valle”

Carcasse di ovini. Dubbi sull’osservanza delle prescrizioni contro la Rogna ovina

Rocca di Mezzo (Aq). Quel che resta di alcuni animali d’allevamento è stato ritrovato in mezzo ad un campo, opera di bifolchi che sottovalutano infezioni e rischio contagio.  Un fatto grave di per sé che preoccupa ancora di più alla luce della situazione di certe aziende, del luogo, destinatarie di prescrizioni per arginare un focolaio di rogna ovina.  Continua a leggere “Carcasse di ovini. Dubbi sull’osservanza delle prescrizioni contro la Rogna ovina”

Il 5 agosto la Rassegna ovini: ritorno alle origini

Castel del Monte (Aq). Un ritorno alle origini per la 59esima edizione della Rassegna degli ovini che animerà le valli della Piana di Campo Imperatore. Stop agli ambulanti quest’anno e speriamo senza altri danni per l’area protetta dove lo scorso anno un incendio ha mandato in fumo fonte Vetica, 300 ettari  di bosco e di questo 11 ettari di pregiate faggete del parco nazionale del Gran Sasso, a quanto pare per un barbecue fuori controllo con 5 ragazzi accusati di essere i responsabili dell’incendio, rinviati a giudizio a maggio. Continua a leggere “Il 5 agosto la Rassegna ovini: ritorno alle origini”

Diossina nel foraggio dopo l’incendio della discarica di colle Marcone

Chieti. La diossina è presente, ma solo nel foraggio e nell’erba fresca, oltre i limiti in campioni (su 16) prelevati nell’area a ridosso dell’incendio della discarica di colle Marcone, il primo a 140 metri dal rogo e in questo caso i livelli di contaminazione da diossina e Policlorobifenili superano 3 volte il limite consentito. La Asl 2 ha consigliato agli amministratori d’integrare le ordinanze restrittive, già disposte a  giugno dai comuni di Chieti, Bucchianico e Casalincontrada, per vietare il pascolo in quell’area (Fig. 4) e di procedere alla distruzione del foraggio raccolto dopo la notte di sabato 27 giugno, quando le fiamme divorarono la discarica su colle Sant’Antonio e sprigionarono fumi inquietanti. Le misure sanitarie imposte non sono più necessarie per gli alimenti di natura vegetale, l’azienda sanitaria locale raccomanda semplicemente di rispettare le buone norme igieniche. Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ha così disposto, con ordinanza, il divieto di pascolo e il consumo di uova nell’area di 1 km dall’incendio.

Continua a leggere “Diossina nel foraggio dopo l’incendio della discarica di colle Marcone”

Lingua blu: allevamenti blindati nel Centro Sud. Divieto di movimentazione in Abruzzo

Balla di fieno con  airone cinerino foto Maria Trozzi Report-age.com 2013Abruzzo. Tra le balle di fieno il micidiale valzer del moscerino sta mettendo in ginocchio gli allevamenti del Centro Sud Italia, soggiorna stabilmente in Abruzzo, 32 focolai accertati, preferisce la Provincia di l’Aquila, ma non è escluso che si moltiplicheranno le aree di restrizione indicate nella tabella ministeriale per il sierotipo BTV 1 – 2 – 16, ovverosia la Bluetongue ha già colpito, con certezza, anche le provincie di Teramo e Pescara. Serrati gli accessi  agli allevamenti di Basilicata, Calabria, Campania, di parte del Lazio, una parte di quelli della Liguria e delle Marche, chiusi i cancelli per quelli di Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, e una fetta di zootecnia è blindata anche in Toscana ed Umbria. Continua a leggere “Lingua blu: allevamenti blindati nel Centro Sud. Divieto di movimentazione in Abruzzo”