Tag: ospedale

All’ospedale di Sulmona il macchinario del futuro grazie alla generosità e ai Nomadi fans club

Vagy combi plus radio skin è arrivato all’ospedale di Sulmona (Aq) inaugurato stamane nel reparto di ginecologia. È il primo macchinario ad avanzata tecnologia in Italia che per particolari patologie post parto e dermatologiche, viso e corpo, garantirà migliori controlli e interventi chirurgici con trattamenti e cure non invasive.

Continua a leggere “All’ospedale di Sulmona il macchinario del futuro grazie alla generosità e ai Nomadi fans club”

Fedele: Ospedali di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro dimenticati da Regione Abruzzo

Adesso abbiamo capito chi e cosa  colpirà la mannaia sovranista sanitaria in Abruzzo. I 75 milioni di euro di tagli programmati interesseranno soprattutto, non è una novità, le aree interne. Esattamente gli ospedali di Avezzano e Sulmona, nell’entroterra abruzzese, che non sono stati affatto considerati dalla maggioranza di centro destra a trazione sovranista in Regione Abruzzo. Questi presidi sanitari sono stati completamente ignorati nel Documento economico finanziario regionale (Defr) in cui non compaiono neanche una volta. A denunciarlo il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Giorgio Fedele che chiama all’appello gli amministratori leghisti Quaglieri ed Angelosante che non sembra si siano accorti di quanto stia accadendo alla sanità delle aree interne. Continua a leggere “Fedele: Ospedali di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro dimenticati da Regione Abruzzo”

Chiusa la cucina dell’ospedale, 500mila euro per mettere a norma. Smargiassi: Basta interventi tampone a Vasto

É stata chiusa dali Nucleo anti sofisticazioni la cucina dell’ospedale San Pio di Vasto (Ch) per condizioni igienico sanitari che non rispondono alla normativa. Per il direttore della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, occorrerebbero circa 500 mila euro per mettere a norma la struttura facendo anche affidamento sul sindaco di Vasto, Francesco Menna, per individuare locali alternativi, garantendo  almeno i pasti giornalieri tra minestrine e primi piatti. Continua a leggere “Chiusa la cucina dell’ospedale, 500mila euro per mettere a norma. Smargiassi: Basta interventi tampone a Vasto”

A Sulmona si sfata il mito del Diabete: uno stato di salute soggetto a regole ferree

Diabete, maledizione o cattiva sorte? Nessuna delle 2 a sentire i medici che oggi ne hanno parlato, anche con esempi concreti, dalla valigetta di Cristina alla punturina di Miriam per spiegare che il diabete è uno stato di salute soggetto a certe regole. Informazioni importati quelle offerte oggi al pubblico e ai diabetici per stanare i miti, strappare la patente di credibilità  a leggende metropolitane e fake newsContinua a leggere “A Sulmona si sfata il mito del Diabete: uno stato di salute soggetto a regole ferree”

Sanità. Martedì l’assessore Verì incontrerà i rappresentanti dei movimenti popolesi

É stato rinviato a martedì l’incontro di Luci su Popoli e Ripensiamo il territorio con l’assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì.

Continua a leggere “Sanità. Martedì l’assessore Verì incontrerà i rappresentanti dei movimenti popolesi”

Cure in Abruzzo. Chi ha un problema se la deve vedere da solo. Parla il papà di Simone Lotito

“Quando parli con le istituzioni non ti ascoltano, ti lasciano solo, il problema è nostro” si libera da un peso Franco Lotito padre di Simone, geniale tecnico delle luci che si è spento in giovane età per una grave malattia. Della sua esperienza professionale e di vita gli amici hanno voluto fare tesoro con una raccolta fondi che ha portato, nell’ospedale di Sulmona (Aq), un nuovo ecografo per l’unità operativa complessa (Uoc) di Rianimazione. Nel ringraziare operatori e medici sanitari che si sono tanto impegnati per il suo ragazzo Lotito ha sottolinato però una grande assenza quella della Regione che una devastante burocrazia sanitaria, al contempo, ha riempito. Continua a leggere “Cure in Abruzzo. Chi ha un problema se la deve vedere da solo. Parla il papà di Simone Lotito”

Intesa per aree dismesse. Castel di Sangro progetta un nuovo asse viario

Regione, Comune di Castel di Sangro e società unica di trasporto Tua hanno sottoscritto un accordo di programma per le aree dismesse della ex stazione Sangritana di Castel di Sangro (Aq) si punta ad una pianificazione urbanistica e infrastrutturale e per la riqualificazione dell’area. Continua a leggere “Intesa per aree dismesse. Castel di Sangro progetta un nuovo asse viario”

Lamp On, alle 16 consegna dell’ecografo in ricordo di Simone

Una raccolta fondi durata pochi mesi che però ha permesso di raggiungere, grazie alla generosità della gente e all’encomiabile impegno dei giovani dell’associazione MajaMé e degli amici di Simone Lo Tito, la soglia delle 17 mila euro necessarie per un apparecchio elettromedicale.

Aggiornamento

Continua a leggere “Lamp On, alle 16 consegna dell’ecografo in ricordo di Simone”

Casini chiede un incontro con il nuovo manager Asl 1

Il sindaco Annamaria Casini chiede un incontro al nuovo manager Asl 1, Roberto Testa per affrontare i tanti temi urgenti e complessi riguardanti la sanità peligna e il nuovo ospedale di Sulmona, il primo antisismico d’Abruzzo, finalmente operativo. Continua a leggere “Casini chiede un incontro con il nuovo manager Asl 1”

Contromano con lo scooter senza assicurazione, denunciato e patente ritirata

Capistrello (Aq). Si è allontanato dal luogo dell’incidente gettando lo scooter in una scarpata, ai margini della provinciale 23. E questo naturalmente prima dell’arrivo della Polizia stradale perchè l’uomo era alla guida di uno  scooter senza assicurazione. Continua a leggere “Contromano con lo scooter senza assicurazione, denunciato e patente ritirata”

Istanze al ministero: non c’è traccia del primo livello per l’ospedale Peligno. Ecco perché

Ai vertici ministeriali non indica alcunché, la Regione Abruzzo, per il primo livello dell’ospedale di Sulmona (Aq). Sarà che dopo tanto baccagliare il “Primo livello non è possibile perché siamo già in deroga come ospedale di base” il dubbio è certezza sul post in bacheca del profilo  Facebook in tanto vituperato ex assessore regionale, Andrea Gerosolimo, che da 3 anni segnalava una situazione che i politici locali non volevano vedere, forse per convenienza.

Aggiornamento Continua a leggere “Istanze al ministero: non c’è traccia del primo livello per l’ospedale Peligno. Ecco perché”

Ospedale. Marcia indietro e poi Avanti per il Primo livello

Con una Risoluzione urgente ora gli amministratori peligni  chiedono all’assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì, d’inserire l’ospedale della valle Peligna come per i presidi sanitari della provincia di Pescara, Popoli e Penne, nel  definitivo documento di riordino della rete ospedaliera, classificandoli di Primo Livello, da presentare nella Commissione regionale domani.

Aggiornamento Continua a leggere “Ospedale. Marcia indietro e poi Avanti per il Primo livello”

Ospedale Peligno di I livello, convocata la Commissione per le politiche sanitarie

La sindaca di Sulmona (Aq), Annamaria Casini ha convocato, d’urgenza, per venerdì alle ore 16.30, la commissione per le politiche sanitarie (istituita con deliberazione di consiglio comunale 18 del 29 marzo 2018, allargata ai capigruppo consiliari) anche perché il consiglio regionale si appresta ad approvare il nuovo Piano sanitario regionale che pur prevedendo il mantenimento del Punto nascita Peligno non presume un ospedale di 1 livello per il comprensorio “Non apportando alcuna modifica rispetto alla programmazione attuale” interviene in polemica il sindaco Casini.. Continua a leggere “Ospedale Peligno di I livello, convocata la Commissione per le politiche sanitarie”

Dal 2016 al 2018 Persi 226 posti di lavoro alla Asl 1

In 2 anni sono andati in frantumi  226 posti di lavoro, ne sono stati persi 160 solo nel 2018. Risultano 3 mila 223 lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato rispetto ai 4 mila 53 previsti nel 2014. Dotazione già carente di 277 unità lavorative, rispetto della legge 161/2014, in tema di riposi obbligatori. Continua a leggere “Dal 2016 al 2018 Persi 226 posti di lavoro alla Asl 1”