Discariche da bonificare. Mazzocca: ‘Lavoro incessante per uscire dalla procedura d’infrazione’

Pescara. Si fa il punto della situazione per le discariche abruzzesi dato che incombe la procedura europea di infrazione per le mancate bonifiche. Così isottosegretario della giunta regionale con delega ad ambiente, Mario Mazzocca, ha incontrato il commissario del governo Giuseppe Vadalàe il maggiore Papotto, il dirigente regionale Domenico Orlando ed il direttore generale dell’Arta Abruzzo Francesco Chiavaroli per organizzare i prossimi interventi. 

Read more

Scuola innovativa a Pescina che servirà la Marsica, progetto scelto dal ministero

Pescara. Su 1300 proposte sono i progetti del Biocampus di Cepagatti (Pe) e l’istituto comprensivo di Pescina (Aq) i selezionati, in Abruzzo, dal ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, nell’ambito del concorso di idee Scuole innovative.

Read more

Protezione civile. D’Alfonso: “Arrivano i fondi per grandi emergenze”

L’Aquila. Dall’incontro con il capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, arriva una consistente buona notizia, ossia, una prima soluzione economica alle emergenze neve, incendi e rischio idrogeologico in Abruzzo.  In totale sono stanziati 46 milioni di euro e di questi sono già assegnati 15 milioni di euro di cui 1,5 già trasferiti alla Regione, 31 milioni arriveranno entro metà novembre.

Read more

Stazioni Fs Peligne, Subequane, del Sagittario e Marsicane, nel progetto Toto, incognita sul collegamento diretto a Roma

Sulmona (Aq). Tra le righe del parere tecnico del Gruppo interdipartimentale della Regione, nominato lo scorso anno per esprimersi sulle bretelle Toto, progetto varianti promosso dalla società Strada dei parchi per ridurre di qualche decina di minuti il tragitto autostradale A24 A25 Roma-Pescara-Teramo, si prevede un nuovo braccio ferroviario, ma si metterebbe a rischio il tratto ferroviario che collega Popoli (Pe) alle stazioni della valle Peligna, delle gole del Sagittario, della valle Subequana e in parte marsicane. 

Aggiornamenti 1 e 2

Read more

Alla Centrale idroelettrica preferiscono un Parco fluviale. La valle del Giovenco punta al rialzo

Avezzano (Aq). Il Parco fluviale o la centrale idroelettrica? Il problema dell’impianto tra Ortona dei Marsi e Pescina travolge il Wwf Abruzzo montano e le popolazioni dell’area che non sono d’accordo sulla riattivazione della centrale. La ripresa dell’impianto è stata già autorizzata dal Comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale e il progetto, dicono gli ambientalisti, è controverso. Sarebbe a forte impatto ambientale e non porterebbe sbocchi lavorativi. Così le popolazioni dell’area chiedono agli amministratori locali di fare ricorso al Tribunale amministrativo regionale e di garantire un intervento di riqualificazione del fiume Giovenco anche attraverso l’istituzione di un Parco fluviale.

Read more

Animali in condizioni pietose, macellati in casa. Blitz dei forestali nelle aziende zootecniche del Parco

Macello clandestino
Macello clandestino chiuso

L’Aquila. In casa, tra carne da macello, affettatrici, accette e coltelli di notevoli dimensioni con lame affilate, grembiuli e vestiti sporchi di sangue. Nell’intimità del focolare domestico con animali macellati e pezzi di carne, pronti per essere venduti, di animali privi di marche e auricolari, in alcuni casi tenuti in condizioni pietose e dentro ricoveri scandalosi. E ancora lasciati a terra confezioni di farmaci e materiale ad uso veterinario mal conservati. Una rete di macellazione illegale che punterebbe i suoi tentacoli ad Isola del Liri, nel Lazio, sino a Gualdo Tadino, a Perugia. A scovarla, il Corpo forestale dello Stato con un blitz nelle aziende zootecniche irregolari del Parco nazionale d’Abruzzo. Tra i sequestri del  Nucleo agroalimentare del Comando regionale Forestale dell’Aquila, una partita di oltre 100 kg di carne priva di tracciabilità finita nelle cucine di  un noto ristorante di Pescina (Aq), locale collegato ad uno degli indagati. 

Read more

Salvi i grifoni, bocciato il Parco eolico a Ortona dei Marsi

 <a title=
Foto Trozzi Report-age.com

Avezzano (Aq). Preso atto dei movimenti dei rapaci, esaminato l’approfondito studio fornito dal Corpo forestale dello Stato, il Tribunale amministrativo regionale ha deciso di bocciare il parco eolico ad Ortona dei Marsi,  tra i monti Parasano e Tersana. E’ andato a vuoto il ricorso dell’azienda intenzionata ad installare le pale. Ad illuminare i giudici amministrativi è stata soprattutto una dettagliata relazione scientifica dei forestali basata sui monitoraggi del volo dei grifoni che sono stati marcati con trasmittenti Gps e registrato l’altezza del volo, i vari passaggi costantemente tracciati e sotto stretto controllo, dunque pessima idea se a qualcuno venisse in mente di cacciarli.

Read more

Sorpresi con le mani nell’oro rosso, arrestati 4 rumeni

Fonte immagine
Fonte immagine

Ortona dei Marsi (Aq). Sono stati sorpresi con le mani nel sacco dai Carabinieri e in 4 finiscono in manette, dopo 2 furti, le iniziali dei rumeni arrestati sono V. M. 40 anni, C. M. G. 29 anni, J. P. 23 anni, F. I. 29 anni, tutti residenti a Pescara. Read more

Marsica: scossa secca, magnitudo 3, terremoto avvertito a Sulmona

map_loc_tEntroterra abruzzese. Un terremoto di magnitudo 3 (Ml) è stato avvertito alle ore 19.10 nel Centro Abruzzo 17.10.17.(Utc). L’epicentro sarebbe stato individuato in località Aschi alto, a poca distanza da Ortona dei Marsi (Aq).

Read more