Tag: olio

Frantolio 2019 e Buon Olio Peligno questa fine settimana a Vittorito

Vittorito (Aq). La manifestazione Frantolio è in programma sabato a partire dalle ore 18 e domenica, la premiazione dei produttori e la consegna dei vessilli alle città dell’Olio è prevista dalle ore 16 nella nuova scuola elementare. Continue reading “Frantolio 2019 e Buon Olio Peligno questa fine settimana a Vittorito”

Frantoi aperti a Navelli e valle del Tirino nel week end

Navelli (Aq). Olio extra vergine di oliva di qualità in Abruzzo e l’obiettivo di Frantoi aperti è di promuovere le coltivazioni olivicole nelle aree pedemontane, con 2 giornate in programma sabato e domenica 25 novembre nei comuni della valle del Tirino (Capestrano, Ofena e Carapelle Calvisio).

Continue reading “Frantoi aperti a Navelli e valle del Tirino nel week end”

Grande annata per l’olio. Olive Peligne: gli esiti del monitoraggio degli studenti del Serpieri

Valle Peligna (Aq). Da una settimana va avanti nelle campagne del comprensorio la raccolta delle olive che quest’anno sono di ottima qualità e di buona resa per l’olio. Lo conferma l’esito del monitoraggio della mosca olearia svolto dagli studenti dell’istituto agrario Arrigo Serpieri di Pratola Peligna nell’ambito del progetto di Alternanza scuola lavoro. 

Continue reading “Grande annata per l’olio. Olive Peligne: gli esiti del monitoraggio degli studenti del Serpieri”

Emergenza Sansa? Un Bluff per riattivare il sansificio. Le rivelazioni di Nuovo senso civico

Treglio (ch). La strategia dell’emergenza, adottata dal sansificio per raggiungere l’obiettivo di riaccendere le caldaie fallisce miseramente. Accogliamo in questa pagina il punto di vista del movimento Nuovo senso civico (Nsc) in prima linea per la battaglia a tutela della salute e dell’ambiente della comunità frentana. 

Continue reading “Emergenza Sansa? Un Bluff per riattivare il sansificio. Le rivelazioni di Nuovo senso civico”

Sansificio di Treglio criticità non sanate. Regione: la chiusura è un Atto Dovuto

Pescara. La chiusura del sansificio di Treglio (Ch) è dovuta al persistere di criticità che non sono state ancora sanate nemmeno a seguito della sospensione dell’autorizzazione dell’impianto avvenuta il 23 dicembre 2016 e la situazione, al momento, non consente di assumere altre strade. É quanto emerso dall’incontro tecnico sul sansificio di Treglio svolto ieri all’Aquila. 

Continue reading “Sansificio di Treglio criticità non sanate. Regione: la chiusura è un Atto Dovuto”

Dopo Tutti Morti, il Sansificio riprende a fumare. ‘Senza autorizzazione’ Nsc annuncia un esposto in Procura

Treglio (Ch). La riaccensione del sansificio Vecere, per ricavarne l’olio e altri sottoprodotti, lascia sgomenti gli abitanti di Treglio e l’intero comprensorio frentano. Nuovo senso civico annuncia un esposto in procura e sottolinea che il camino dell’impianto ha ripreso a fumare dal 3 novembre, senza autorizzazione, dichiara il movimento civico. La consapevolezza che dai controlli alla ciminiera risulta l’emissione anche di sostanze pericolose, tra cui monossido di carbonio, terrorizza la popolazione e mette a rischio i bambini, ma stranamente non ferma l’attività dello stabilimento. Lo smaltimento della sansa, in alternativa al sansificio, è possibile, ma nessuno ascolta le proposte avanzate dal Nsc.

Aggiornamento

Continue reading “Dopo Tutti Morti, il Sansificio riprende a fumare. ‘Senza autorizzazione’ Nsc annuncia un esposto in Procura”

I Signori delle Mosche: Studenti del Serpieri per il Monitoraggio della Mosca Olearia

Pratola Peligna (Aq). Gli Studenti dell’Istituto Agrario Arrigo Serpieri Di Pratola Peligna, in alternanza scuola lavoro, sono impegnati nel monitoraggio della Mosca Olearia dell’olivo (Bactrocera Olearia) che rappresenta il parassita più pericoloso per la pianta della famiglia oleacee.

Continue reading “I Signori delle Mosche: Studenti del Serpieri per il Monitoraggio della Mosca Olearia”

Fonti fossili: saldi di fine stagione. Adriatico in liquidazione con la Spectrum

Quella della Spectrum è attività di registrazione sismica sottomarina, ne sono convinti i ministeri italiani, quelli croati e persino il Tribunale amministrativo regionale (Tar Lazio) che risponde al ricorso della Provincia di Teramo, di 7 Comuni della costa teramana e di 2 marchigiani ribadendo che ‘Non è attività di ricerca’ quella della società norvegese che può così dare il via ai sondaggi marini con il decreto di compatibilità ambientale rilasciato da Gian Luca Galletti e Dario Franceschini, rispettivamente ministri dell’Ambiente e dei Beni e attività culturali (Mibact). Si spalancano le porte dell’Adriatico selvaggio alla Seabird Northern explorer, la nave norvegese equipaggiata per sondare i fondali marini alla scoperta di chissà cosa da condividere, poi, con chissà quali soggetti dai nomi altisonanti della lista che la società custodisce nel cassetto “grandi compagnie petrolifere del mondo”. 

Continue reading “Fonti fossili: saldi di fine stagione. Adriatico in liquidazione con la Spectrum”

Canapa terapeutica. Quasi pronto il raccolto nel Subequano per creare ‘una bellissima piantagione’. Intervista al promotore dell’iniziativa

Castelvecchio Subequo (Aq). Jacopo Paolini, socio fondatore con Marco Cappiello dell’azienda italo olandese Enecta, racconta la sua esperienza nella coltivazione di Canapa per la realizzazione di estratti di cannabis destinati ad uso terapeutico. Presto, dopo al seconda decade di agosto, saranno raccolti i frutti della semina che lo scorso aprile ha interessato ben 8 ettari di terreno in valle Subequana. 

Continue reading “Canapa terapeutica. Quasi pronto il raccolto nel Subequano per creare ‘una bellissima piantagione’. Intervista al promotore dell’iniziativa”

Wwf: ‘No all’impianto per trattare rifiuti a Rosciano peggiorerà la qualità della vita’

Rosciano (Pe). Alle tante criticità dell’impianto di compostaggio, da costruire a meno di 500 metri da un centro abitato che accoglie 4 mila anime, si aggiunge la pena per gli animali che nell’area hanno trovato rifugio, tutelati dalle direttive europee, elencati dalla stessa ditta proponente. La società tratterà 25 mila tonnellate annue di frazione organica di rifiuti solidi urbani, fanghi da depurazione e frazione strutturante e pretende di trattare rifiuti in tutta Italia con 3 mila euro di capitale, è una garanzia considerato che si tratta di una società a responsabilità limitata. Ciò rassicura anche la frazione di Rosciano, Villa Oliveti, area di pregio per la produzione del buon vino biologico e dell’apprezzato olio extravergine tanto che la località è soprannominata ‘terra del gusto e di cultura’ un po’ come Lettomanoppello (Pe), Patria dei minatori, definita città della Pietra. Dunque perché proprio questa incantevole località finisce nel mirino, luogo ideale per il compostaggio? L’impianto di trattamento è della ditta Ener. com. Umweltsrl con amministratore unico condannato in primo grado, a Chieti, per traffico illecito di rifiuti.

Continue reading “Wwf: ‘No all’impianto per trattare rifiuti a Rosciano peggiorerà la qualità della vita’”

Ombrina nell’Onda ambientalista abruzzese: i ministri Galletti e Franceschini non firmino

L’inchiesta de Il Fatto Quotidiano e 2 interrogazioni, una alla Camera dei deputati e una al Parlamento europeo, sollevano dubbi su alcuni componenti della Commissione chiamata a valutare i progetti di opere ad impatto ambientale da realizzare in Italia. Piani che espongono molte di quelle megastrutture, discutibili per gli ambientalisti, come zizzania da spargere in tutta la penisola cooptata nella Strategia energetica nazionale . Continue reading “Ombrina nell’Onda ambientalista abruzzese: i ministri Galletti e Franceschini non firmino”