Tag: officine

Siti inquinati ex Montecatini primo sì del ministero alla rimozione dei rifiuti

Per i siti inquinati di Bussi Officine e Piano d’Orta un duplice decreto, primo sì del ministero dell’Ambiente che dà il via libera alle prime rimozioni di rifiuti del Polo chimico ex Montedison, in val Pescara.

Continua a leggere “Siti inquinati ex Montecatini primo sì del ministero alla rimozione dei rifiuti”

Critiche al Desorbimento dei Veleni di Edison: Vaniloquio che fa Perdere Tempo

“Un fuoco di fila preventivo contro la tecnica, proposta da Edison” così Giovanni Damiani, già direttore tecnico dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta), commenta le critiche al singolare sistema di bonifica del Sito d’interesse nazionale (Sin) di Bussi sul Tirino proposto per la discarica dei veleni. Si chiama desorbimento termico e a proporlo per l’area Tre Monti è Edison. In breve, si perdere tempo a criticare ciò che non si conosce mentre sarebbe stato utile verificare subito l’efficacia della tecnica proposta dal colosso chimico che non piace naturalmente a chi di queste cose capisce niente eppure non perde occasione per parlare. 

Continua a leggere “Critiche al Desorbimento dei Veleni di Edison: Vaniloquio che fa Perdere Tempo”

Discarica Bussi. Marcozzi: ‘Intervento di Emergenza Mascherato da Bonifica’

Arriva tardi  il progetto di Edison sulla discarica Tremonti e non sarebbe altro che una messa in sicurezza di emergenza e non l’intervento di bonifica. A chiarire la scandalosa situazione  è Sara Marcozzi, consigliere regionale del Movimento 5 stelle.

Continua a leggere “Discarica Bussi. Marcozzi: ‘Intervento di Emergenza Mascherato da Bonifica’”

Bonifica Discarica ex Montedison a Bussi: trascorsi dell’Ati vincente e di quelle ammesse al bando

Val Pescara. Per la discarica Montedison di Bussi sul Tirino ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara per la bonifica delle aree ex Solvay a monte dello stabilimento (discariche 2A e 2 B), è l’Associazione temporanea d’imprese (Ati) che fa capo alla Dec-Nv del Belgio, interessanti i trascorsi delle imprese che per il momento risultano vincitrici.

Continua a leggere “Bonifica Discarica ex Montedison a Bussi: trascorsi dell’Ati vincente e di quelle ammesse al bando”

A Solvay piace vincere facile. La risposta al sindaco di Bussi in un documento inedito (esclusiva Report-age)

Bussi (Pe). Sulla bozza di Accordo per la bonifica della discarica dei veleni più grande d’Europa la risposta della Solvay punta dritta al Paradiso, sbiancato con la molecola del lavaggio a freddo inventata nelle officine e fertilizzato con il cloroammonio. Un accenno nella risposta anticipa le considerazioni del ministero dell’ambiente che manda in frantumi i sogni del primo cittadino della val Pescara. Sotto forma di osservazioni le indicazioni del gruppo chimico Belga sono immortalate in un documento inedito che pubblichiamo in anteprima sul blog Report-age.com.

Continua a leggere “A Solvay piace vincere facile. La risposta al sindaco di Bussi in un documento inedito (esclusiva Report-age)”

Bussi. In fiamme 4 ettari di Bosco nei pressi della discarica Tremonti

Bussi sul Tirino (Pe). Questa volta brucia il bosco. Sono 4 gli ettari di terreno e vegetazione (sempreverdi) andati in fiamme e in fumo, tra la stazione ferroviaria di Bussi sul Tirino e la galleria della statale 153, a poca distanza dalla discarica Tremonti, quella che il commissario per la bonifica del Sito di interesse nazionale, Adriano Goio, ha provato a mettere in sicurezza con interventi di capping e paratie. Andrebbe tutto bonificato ma il programma ha contorni ancora poco chiari, sempre se arriveranno i milioni promessi anche dalla Regione Abruzzo per consentire, un giorno, il recupero e la reindustrializzare su terreni non più contaminati.  (Foto stazione Bussi e discarica Tremonti del 27 giugno 2015 di Maria Trozzi)

Continua a leggere “Bussi. In fiamme 4 ettari di Bosco nei pressi della discarica Tremonti”

Discarica veleni Bussi: Sin ritoccato. Meno 1,6 ettari a monte dello stabilimento, qualcosina in più verso Popoli

Sin Bussi Report-age.com 2015
Freccia rossa indica il vecchio perimetro Sin, in arancione il nuovo

Bussi (Pe). Esito positivo per la ridefinizione del perimetro del Sito di interesse nazionale di Bussi sul Tirino, nella Conferenza di servizi a Roma è stato deciso ieri di arretrare il perimetro di oltre un ettaro e di stirarlo di un paio di migliaia di metri sul versante opposto, a Popoli (Pe). A comunicare la notizia, buona per chi non vede l’ora di ricominciare a lavorare, è l’assessore regionale Mario Mazzocca. La Regione non è venuta meno, in questi primi 9 mesi di governo regionale, all’impegno di produrre contributi concreti per la messa in sicurezza permanente dell’area con una corretta e spedita formazione del procedimento, conferma l’assessore regionale all’ambiente. Continua a leggere “Discarica veleni Bussi: Sin ritoccato. Meno 1,6 ettari a monte dello stabilimento, qualcosina in più verso Popoli”