Tag: nomine

Parco d’Abruzzo Lazio e Molise Plastic Free: è l’invito del ministro Costa

Parla di tutela e valorizzazione dei territori il ministro dell’ambiente Sergio Costa oggi al parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e ricorda l’intesa siglata con Federalberghi affinchè tutte le strutture ricettive in Italia siano plastic Free così il ministro rivolge lo stesso invito ai parchi partendo proprio da quello storico abruzzese. Continua a leggere “Parco d’Abruzzo Lazio e Molise Plastic Free: è l’invito del ministro Costa”

Parchi e incarichi: l’Abruzzo attende da troppo e la mission va a farsi friggere

Nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è scaduto il bando per la ricomposizione della terna per la nomina del direttore mentre al Parco nazionale della Majella si attende la nomina di un presidente e, a breve, anche quella del direttore perchè l’attuale, Oremo Di Nino, è prossimo al pensionamento. Si tratta tra l’altro di un direttore a scavalco che la Majella condivide con il Parco regionale Sirente-Velino che, di conseguenza, avrà presto bisogno di un nuovo direttore oltre all’atteso ripristino degli organi collegiali che superino un commissariamento ormai pluriennale. Continua a leggere “Parchi e incarichi: l’Abruzzo attende da troppo e la mission va a farsi friggere”

Direttivo Parco Gran Sasso alcune nomine contra legem

Pescara. Per Italia nostra, Mountain wilderness, ProNatura, Wwf Abruzzo quelle nomine al direttivo del Parco nazionale Gran Sasso vanno riviste perchè contrastano apertamente con i requisiti previsti dalla legge. Continua a leggere “Direttivo Parco Gran Sasso alcune nomine contra legem”

Proroga direttivo Parco Sirente. Angelosante.”Urge Piano Parco”

Camoscio Parco Sirente Velino Report-age.com 2014Ovindoli(Aq). Proroga di 6 mesi per i vertici del Parco naturale regionale Sirente Velino in attesa che sia approvata la proposta di legge regionale per la riorganizzazione dei Parchi, a quanto pare a buon punto nell’iter di definizione. Ad ispirare un nuovo assetto amministrativo è il perimetro dettato dalla legge quadro nazionale. Gli incarichi del direttivo oramai erano in scadenza, ma si è preferita la proroga piuttosto che le nuove nomine per evitare,  in questo momento così delicato, una soluzione di continuità deleteria per l’amministrazione dell’ente. E’ stato proprio l’assessore regionale ai Parchi, Riserve e Montagna, Donato Di Matteo, a decidere per questa soluzione in attesa della Legge regionale che riorganizzerà gli apparati amministrativi delle aree protette, disciplina che dovrebbe portare alla riduzione da 12 a 5 dei componenti del direttivo nel Parco regionale e anche alla nomina diretta del Presidente. Continua a leggere “Proroga direttivo Parco Sirente. Angelosante.”Urge Piano Parco””