Il No al Trattamento rifiuti ospedalieri non è definitivo

Occorre lavorare ancora per scongiurare l’impianto ad Atessa

Atessa (Ch). Vinta una battaglia, ma non la guerra e ci sarà ancora da lavorare per scongiurare definitivamente l’insediamento dell’impianto Di Nizio per il trattamento di rifiuti ospedalieri, con stoccaggio per rifiuti  pericolosi e non, previsto nell’area industriale. A confermarlo è Fabrizia Arduini, presidente del Wwf  zona Frentana e costa Teatina, a 2 giorni dal preavviso di rigetto del Comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale, chiarisce quanto sia tortuosa la strada per chiudere una volta per tutte con il progetto dell’impianto vicino alle abitazioni (Piano Regionale dei Rifiuti – legge regionale 5 /2018) .

Read more