Tag: nicoletta di francesco

Wwf: ‘Nel sito contaminato di Chieti Scalo, nonostante i divieti, Pascolo, Coltivazioni e scarico di rifiuti’

Val Pescara. Il Wwf interviene sulla questione dell’inquinamento dela Val Pescara dopo il rilevamento di una risalita di gas durante gli scavi, immediatamente sospesi, per l’installazione di un piezometro in un terreno contaminato all’interno del Sito di interesse regionale Chieti Scalo, istituito con delibera di giunta regionale del 1.3.2010, legato ai fatti della discarica dei veleni tra le più grandi d’Europa, per l’esattezza il Sito di interesse nazionale del Polo chimico di Bussi officine. 

Copertina WWF Chieti-Pescara

Continua a leggere “Wwf: ‘Nel sito contaminato di Chieti Scalo, nonostante i divieti, Pascolo, Coltivazioni e scarico di rifiuti’”

Dossier rifiuti WWf Chieti Pescara, dal Comune si dicono pronti all’ascolto

Chieti. Il dossier per migliorare la raccolta differenziata della città, approntato dal WWF, sta producendo i suoi frutti vista la disponibilità dell’assessore comunale, Alessandro Bevilacqua, a incontrare anche l’associazione ambientalista. Il WWF si augura  che vengano esaminate, oltre alle indicazioni emerse dal mini-sondaggio condotto tra i cittadini anche le riflessioni e le proposte contenute nel dossier elaborato adal gruppo di lavoro del WWF, coordinato da Denis Del Villano, responsabile regionale di WWF Young nonché componente del direttivo del WWF Chieti-Pescara.

Continua a leggere “Dossier rifiuti WWf Chieti Pescara, dal Comune si dicono pronti all’ascolto”

Quasi uccisa dalla plastica Salvata Charlie appena dopo la Liberazione delle tartarughe Geo e Cento

Ortona (Ch). É in cura nel Centro di recupero e riabilitazione di Pescara, Charlie trovata e salvata di ritorno dalla operazione per la liberazione di Geo e Cento, tartarughe Caretta caretta tratte in salvo dalla capitaneria di Porto e da alcuni carabinieri e rimesse a nuovo nel centro. 

Continua a leggere “Quasi uccisa dalla plastica Salvata Charlie appena dopo la Liberazione delle tartarughe Geo e Cento”

Diga foranea e barriera soffolta per il WWF progetti d’approfondire e sottoporre a Via

Pescara. Gli approfondimenti sono indispensabili a cominciare dalla Valutazione di impatto Ambientale se si tratta di intervenire sul Porto di Pescara col taglio della diga foranea e l’installazione della barriera soffolta. Lo studio preliminare non è sufficiente a garantire l’efficacia delle opere progettate per il porto della città adriatica e la subordinazione dei progetti alla Via eviterebbe una spesa inutile, il Wwf interviene con forza sulle contestatissime opere.

Continua a leggere “Diga foranea e barriera soffolta per il WWF progetti d’approfondire e sottoporre a Via”

Arsenico e piombo nell’aria di Chieti Scalo. Il Wwf chiede maggiori controlli

Chieti. Arsenico e piombo nell’aria, nei limiti di legge è vero, ma la presenza del depuratore e le rivelazioni di quanto di scaricava nell’impianta e sul fiume Pescara, grazie all’inchiesta Pantarei, svelano l’arcano. Queste sostanze nocive venne fuori dai monitoraggi dell’aria eseguiti, tempo fa, dai tecnici dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale. 

Continua a leggere “Arsenico e piombo nell’aria di Chieti Scalo. Il Wwf chiede maggiori controlli”

Inquinamento sotto il tappeto: meno centraline per monitorare l’aria a Pescara

Pescara. Il ridimensionamento annunciato delle centraline per il monitoraggio della qualità dell’aria nel capoluogo adriatico preoccupa non poco cittadini e associazioni ambientaliste. Quelle da smantellare, sarà un caso, sono installate proprio nei punti nevralgici della città, i più trafficati e inquinati. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Inquinamento sotto il tappeto: meno centraline per monitorare l’aria a Pescara”

In arrivo 4 nuovi centri commerciali: overdose per Chieti

Chieti. A questo punto è assalto al territorio, al tessuto sociale e alla città. E’ assurdo, per il Wwf, autorizzare la cementificazioni a monte dell’ex ospedale San Camillo, in un’area ricca di risorgive con ripercussioni enormi al tessuto sociale e all’economia della città e oin previsione di rischi e danni ambientali.

Continua a leggere “In arrivo 4 nuovi centri commerciali: overdose per Chieti”

Comuni teatini senza voto all’assemblea: paradossi legislativi del servizio idrico integrato in provincia di Chieti

Chieti. Il Consiglio comunale ha approvato la cessione delle reti idriche all’Ersi, Ente regionale per il servizio idrico e il Wwf ha chiesto all’assise di prendere finalmente in esame la petizione sull’inserimento del concetto di acqua bene comune nello Statuto comunale, sottoscrizione ferma in un cassetto da oltre 5 anni

Continua a leggere “Comuni teatini senza voto all’assemblea: paradossi legislativi del servizio idrico integrato in provincia di Chieti”

Wwf: ‘No all’impianto per trattare rifiuti a Rosciano peggiorerà la qualità della vita’

Rosciano (Pe). Alle tante criticità dell’impianto di compostaggio, da costruire a meno di 500 metri da un centro abitato che accoglie 4 mila anime, si aggiunge la pena per gli animali che nell’area hanno trovato rifugio, tutelati dalle direttive europee, elencati dalla stessa ditta proponente. La società tratterà 25 mila tonnellate annue di frazione organica di rifiuti solidi urbani, fanghi da depurazione e frazione strutturante e pretende di trattare rifiuti in tutta Italia con 3 mila euro di capitale, è una garanzia considerato che si tratta di una società a responsabilità limitata. Ciò rassicura anche la frazione di Rosciano, Villa Oliveti, area di pregio per la produzione del buon vino biologico e dell’apprezzato olio extravergine tanto che la località è soprannominata ‘terra del gusto e di cultura’ un po’ come Lettomanoppello (Pe), Patria dei minatori, definita città della Pietra. Dunque perché proprio questa incantevole località finisce nel mirino, luogo ideale per il compostaggio? L’impianto di trattamento è della ditta Ener. com. Umweltsrl con amministratore unico condannato in primo grado, a Chieti, per traffico illecito di rifiuti.

Continua a leggere “Wwf: ‘No all’impianto per trattare rifiuti a Rosciano peggiorerà la qualità della vita’”

No Ombrina sul Ponte del Mare

Pescara. Il grido degli abruzzesi No Ombrina campeggia da oggi sul Ponte del Mare grazie all’iniziativa dell’artista Massimo Desiato sostenuto dal Wwf e dal Comune di Pescara. Continua a leggere “No Ombrina sul Ponte del Mare”

Incendio discarica a Chieti. Wwf: ‘dotare l’Arta di strumentazione e Piano d’emergenza’

Chieti. E’ indispensabile un Piano di emergenza per il Wwf inoltre occorre dotare l’Agenzia regionale per la tutela ambientale di strumentazione adeguata e garantire la reperibilità dei suoi tecnici nei giorni festivi, serve una mappa dei rischi per i cittadini che vanno informati sul pericolo che corrono inalando e ingerendo prodotti contaminati da sostanze emesse nel corso dei roghi.

Continua a leggere “Incendio discarica a Chieti. Wwf: ‘dotare l’Arta di strumentazione e Piano d’emergenza’”