Tag: monti

Parco tosato da pecore? L’idea è di un abruzzese che la pensò come misura antincedio

Abruzzo. Tosare l’erba del parco della Caffarella con pecore, capre, cavalli e addirittura maiali? Non è un’idea della giunta Raggi, ma di un abruzzese doc, un pastore eccezionale che la immaginò anche e soprattutto come misura per combattere gli incendi boschivi.  Continue reading “Parco tosato da pecore? L’idea è di un abruzzese che la pensò come misura antincedio”

Progetti per l’area della ex Filanda per salvare la storia delle Lavoratrici e di Pescara

Non un altro palazzo tra le centinaia che soffocano la città, ma un giardino pubblico, un Centro di documentazione del lavoro femminile e una Casa delle Donne per l’area della ex Filanda, questo chiedono i rappresentanti del Comitato Pro-Filanda che non arretrano di un passo per mantenere saldo il ricordo delle operaie e del contribuito che lavorando duramente le donne diedero alla città di Pescara diventata grande nella storia d’Abruzzo, e anche oltre, grazie a queste instancabili lavoratrici.  Continue reading “Progetti per l’area della ex Filanda per salvare la storia delle Lavoratrici e di Pescara”

Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’

“Anche a Pasqua e Pasquetta ci saranno in tutta Italia centri commerciali aperti con e lavoratrici e lavoratori sfruttati che non trascorreranno le festività con i propri familiari e amici” di qui l’invito del segretario nazionale Prc-Sr, Maurizio Acerbo, a boicottare i centri commerciali, oggi e domani anche per tutelare il piccolo commercio e per opporsi alla desertificazione dei centri cittadini. Continue reading “Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’”

Incendi boschivi: scongiurare altre tragedie: Ciò che non ha funzionato

Pescara. Questo significativo intervento di Giovanni Damiani, già direttore tecnico dell’Arta, è stato redatto sulla base dell’inchiesta e dei contributi delle associazioni promotrici del convegno Fiamme sull’Appennino del 21 ottobre 2017.

Continue reading “Incendi boschivi: scongiurare altre tragedie: Ciò che non ha funzionato”

Prima neve sul Gran Sasso e sulla Maiella: le immagini del mattino

Tre gradi sopra lo zero a Passo San Leonardo e, sempre nell’aquilano, il freddo del primo mattino si fa sentire anche a Sulmona mentre sul Gran Sasso, il più alto monte della catena degli Appennini, compare la prima neve e una leggera spolverata imbianca anche la Maiella, da 1800 metri in su.

Continue reading “Prima neve sul Gran Sasso e sulla Maiella: le immagini del mattino”

Risotto mortale condito con gli stimmi del Colchico d’Autunno scambiato per Croco

Un risotto condito da colchicina alcaloide di una pianta mortale che fiorisce in questo periodo, anche sulle montagne d’Abruzzo, i cui stimmi sono stati confusi, da una coppia venezia, per quelli del Crocus, dalla fioritura primaverile da cui si ricava una specialità tipica della Piana dei Navelli e diffusa nell’aquilano: lo Zafferano. Confondere i 2 fiori è stato letale per Giuseppe Agadi 70enne, morto avvelenato il primo settembre e Lorenza Frigatti 71enne che dopo una lunga agonia è stata uccisa dal falso zafferano ricavato dal colchico d’autunno raccolto, dalla signora, sulle montagne nel territorio del Comune di Fogaria, in Trentino.

Continue reading “Risotto mortale condito con gli stimmi del Colchico d’Autunno scambiato per Croco”