Tag: migranti

Caso senegalese accoltellato, per il Pd Sulmona è razzista, M5S: ‘lettura a priori razzista’

Tra razzismo e antirazzismo a priori, troppe le strumentalizzazioni fatte a Sulmona (Aq) in questi giorni e il gruppo pentastellato Peligno non vuole farsi condizionare, né condizionare l’opinione pubblica. Così chiarisce in una nota che condannerà tutto quello che c’è da condannare solo quando la vicenda del giovane senegalese, ferito ai confini tra Pettorano sul Gizio(Aq) e Sulmona, sarà chiarita e senza preconcetti o false rappresentazioni.  Il MeetUp Amici di Beppe Grillo Sulmona si dissocia dunque dalla lettura a priori razzista data, al caso, dal circolo del Partito democratico sulmonese che, strumentalmente, ha inteso liquidare questa triste vicenda in una direzione, ben prima della conclusione delle indagini. Continua a leggere “Caso senegalese accoltellato, per il Pd Sulmona è razzista, M5S: ‘lettura a priori razzista’”

Ferito alla gola un senegalese. Non è la prima volta? Altri casi nel comprensorio

Accoltellato e ferito alla gola. Ferito in un luogo diverso da quello in cui dopo aver perso i sensi sarebbe stato gettato. É accaduto ad un ragazzo senegalese, Sadio Camara 27 anni, ferito da 2 persone e finito in un fosso, ha perso i sensi per tutta la notte. Quando si è ripreso ha avuto la forza di raggiungere la struttura in cui è ospite a Pettorano sul Gizio (Aq) e di denunciare quanto gli è  accaduto.

Aggiornato

Continua a leggere “Ferito alla gola un senegalese. Non è la prima volta? Altri casi nel comprensorio”

“Informate i migranti sul Codice della strada” così la Prefettura ai responsabili dell’accoglienza

I referenti delle strutture di accoglienza sono invitati dalla Prefettura dell’Aquila ad informare tutte le persone che ospitano sulle norme del Codice della strada che regolano la circolazione dei velocipedi. Questa è la prima risposta della Prefettura dell’Aquila ai gravi problemi di sicurezza stradale segnalati dall’avvocato Gianluca Lanciano. Continua a leggere ““Informate i migranti sul Codice della strada” così la Prefettura ai responsabili dell’accoglienza”

Strade dissestate e Ciclisti inghiottiti dal buio: gilet e luci per individuarli. Appello a Forze dell’ordine e Istituzioni

Raiano (Aq). L’avvocato Gianluca Lanciano in una lettera indirizzata alle amministrazioni e agli organi di polizia segnala gravi problemi di sicurezza dei ciclisti su strada, in particolare sulla statale 17 per le buche  scolpite nell’asfalto da improbabili scalpellini che da Pratola Peligna a Sulmona accompagnano con su un percorso  traballante sino a viale della Repubblica. Al dissesto si aggiunge la poca illuminazione del tratto frequentato da migranti in bici che, spesso a tarda sera sulle 2 ruote e in molti casi contromano sprovvisti di luci o efficaci gilet catarifrangenti, rischiano la vita perché difficilmente individuabili mentre rientrano nelle strutture che li ospitano, anche a Pettorano sul Gizio (Aq).

Aggiornamento Continua a leggere “Strade dissestate e Ciclisti inghiottiti dal buio: gilet e luci per individuarli. Appello a Forze dell’ordine e Istituzioni”

A Salvini Scudetto Polfer per chiederne la riapertura nella stazione di Sulmona

Nel video consegniamo al ministro dell’interno, Matteo Salvini, in visita nella città dei confetti, lo scudetto della Polizia ferroviaria chiedendogli un impegno per la riapertura del presidio nella stazione di Sulmona, secondo scalo per transito passeggeri in Abruzzo, dopo Pescara. Continua a leggere “A Salvini Scudetto Polfer per chiederne la riapertura nella stazione di Sulmona”

Arrestati con 2 kg di cocaina ancora da tagliare, il filmato dell’operazione di Polizia

L’Aquila. Ieri sera i poliziotti della Squadra mobile hanno arrestato un macedone ed un albanese  trovati in possesso di 1 kg di cocaina purissima, ancora da suddividere in dosi. I due arrestati avevano organizzato piazze di spaccio nel capoluogo di regione e nei territori limitrofi. L’indagine è partita da una segnalazione. Continua a leggere “Arrestati con 2 kg di cocaina ancora da tagliare, il filmato dell’operazione di Polizia”

Spacciatori richiedenti asilo e falsari denunciati a Castel Di Sangro

Castel di Sangro (Aq). Era nell’aria, troppi movimenti sospetti e strane voci di traffici nella struttura di accoglienza dell’Alto Sangro dove i Carabinieri oggi hanno sequestrato un consistente quantitativo di marijuana e delle banconote false. Una riflessione è dovuta per molti ospiti che chiedono asilo. Continua a leggere “Spacciatori richiedenti asilo e falsari denunciati a Castel Di Sangro”

Studenti dell’Alessandrini di Montesilvano a lezione di diritto con il professor Marchesi

Montesilvano (Pe). Nell’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore Alessandrini il professor Antonio Marchesi, docente di diritto internazionale nelle università di Teramo e Roma e presidente di Amnesty International, ha spesso citato la dichiarazione dei diritti dell’Uomo per spiegare come certi diritti siano riconosciuti agli Uomini, indipendentemente dalla loro condizione amministrativa.

Continua a leggere “Studenti dell’Alessandrini di Montesilvano a lezione di diritto con il professor Marchesi”

Nomine alla luce del sole nel Cda Casa Santa, soddisfatti da Sbic

Sulmona (Aq). “Finalmente un punto per la città, per la difficile amministrazione di un ente così importante” è il commento di Sulmona bene in comune alla notizia dell’assegnazione dell’incarico di consiglieri d’amministrazione della Casa santa dell’Annunziata, ex Ipab (Istituto pubblico di assistenza e beneficienza), oggi Azienda servizi alla persona (Asp2).

Continua a leggere “Nomine alla luce del sole nel Cda Casa Santa, soddisfatti da Sbic”

Profughi in alta quota, Italica: il rilancio turistico non arriva dal business dell’accoglienza

Sulmona (Aq). Salutato come una vittoria, l’ingresso al Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar), per i Comuni di Campo Di Giove e Cansano, spinge il coordinatore del Movimento Italica valle Peligna/Sulmona, Alberto Di Giandomenico, ad una riflessione sulle scelta fatta dalle 2 località: “Hanno perso servizi importanti come la guardia medica, sul fronte del turismo non c’è alcuna prospettiva di rilancio delle attività commerciali e degli impianti sciistici. La maggior parte della popolazione lavora altrove, ma le amministrazioni decidono di accogliere 12 richiedenti asilo per 3 anni, 7 migranti a Campo di Giove e gli altri a Cansano”. Di Giandomenico si è già occupato della questione quando a luglio la comunità era preoccupata dalla domanda di accoglienza profughi presentata da un albergatore del posto.

Continua a leggere “Profughi in alta quota, Italica: il rilancio turistico non arriva dal business dell’accoglienza”

Campo di Giove e Cansano in arrivo 12 profughi e 197 mila euro di contributo

I Comuni di Campo di Giove e Cansano si preparano ad attivare in maniera congiunta un programma triennale per l’accoglienza integrata di richiedenti asilo e rifugiati, esattamente di nuclei familiari, entrando così nella rete nazionale Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati). Così nulla  impedirebbe ai  privati di accogliere altri migranti in queste località d’alta quota.

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Campo di Giove e Cansano in arrivo 12 profughi e 197 mila euro di contributo”

Rinviata l’assemblea per ricostituire il Cda della Asp2

Sulmona (Aq). È stata rinviata al 25 gennaio ore 18 nei locali della Casasanta dell’Annunziata l’assemblea dei soggetti portatori di interesse, fissata pr domani per ricostituire il consiglio di amministrazione della Asp 2, in seguito alle dimissioni dei 2 consiglieri.

Continua a leggere “Rinviata l’assemblea per ricostituire il Cda della Asp2”