Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano

Sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Pescara sono finiti di nuovo i vertici di Edison e questa volta in compagnia di quelli del Comune di Bolognano. Sono 6 le persone raggiunte dagli avvisi di garanzia per il caso dei ritardi e omessa bonifica di Piano d’Orta, le ipotesi di reato sono inquinamento ambientale, falso ideologico e omissioni d’atti d’ufficio. Read more

Taglio di alberi. Sull’Altopiano delle 5 Miglia si radono al suolo gli storici filari

Stanno abbattendo i filari storici dell’Altopiano delle 5 Miglia, da ieri mattina. Sui 9 km di statale 17 nell’Altopiano, a 15 gradi anche stamane degli operai sono all’opera sulla settantina di pini ai margini della carreggiata. Saranno tagliati tutti, dicono, perché non sono più buoni. Una reazione non proprio scontata che segue le vittime del maltempo di questi giorni. I fusti contribuiranno a rimpinzare qualche centrale a biomassa anche se, riferiscono, sono pieni di chiodi.

Aggiornamento

Read more

Colpa degli alberi? No, colpa dell’incuria degli uomini

 

Sulmona (Aq).  Chiusa via San Francesco d’Assisi per la messa in sicurezza del cortile retrostante la scuola Lola Di Stefano dove un albero, da tempo trascurato, ha ceduto per il vento forte.

Read more

Occorrono 100 mila euro per risolvere le criticità del ponte Salle il più alto del Centro Italia

L’incarico per la verifica sismica del ponte di Salle è stato affidato ad una società di ingegneria. Costruito nei primi anni ’50, con i suoi 104 metri di altezza attraversa sul fiume Orta, il ponte attraversa la strada tra San Tommaso, frazione di Caramanico Terme e Salle, in provincia di Pescara. Per l’infrastruttura è stata verificata la stabilità e l’esito mette in luce un elemento di criticità sul costone di roccia su cui poggia a destra. La Provincia di Pescara ha contattato la Regione Abruzzo per una soluzione alla criticità evidenziata nello studio. Il Genio civile provinciale provvederà ad elaborare un intervento d’urgenza e al reperimento di 100 mila euro somma stimata per attuarlo.

Lavori in corso sulla Strada del bosco, chiusa da 4 anni. Presto riaprirà

I lavori sono partiti il 6 ottobre, appaltati dalla provincia di Chieti e finanziati dalla Regione Abruzzo con 400 mila euro. Così, in questi giorni si sta mettendo in sicurezza la Strada del bosco che da Macchia Gravara attraversa Gamberale (Ch) sino all’incrocio della stazione di Palena (Ch) percorrendo la provinciale 164. Presto si potrà arrivare all’Altopiano delle 5 Miglia, con circa 30 minuti di viaggio in auto da amberale. Read more

Strada dei Parchi diffida il ministero: sblocchi i fondi per continuare la messa in sicurezza dell’autostrada

192 milioni di euro per la messa in sicurezza dei viadotti, fondi inseriti nel decreto Genova dal 28 settembre, sono ancora da sbloccare e mentre il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli insite per chiedere nuove misure di sicurezza, Strada dei Parchi, dal 2003 concessionaria delle autostrade abruzzesi A24 e A25, ha diffidato il Mit per sbloccare i fondi e consentire l’avvio dei lavori urgenti sui tronconi autostradali che collegano l’Abruzzo a Roma.

Aggiornamento 1 2 e 3 Read more

Lolli propone emendamento su decreto Genova per non prelevare dal Masterplan i fondi per sicurezza autostrada

Per il caso Masterplan Abruzzo, è a rischio per la messa in sicurezza dell’autostrada gestita da Strada dei parchi, concessionaria delle A24 e A25, il presidente vicario d’Abruzzo Giovanni Lolli chiede a deputati e senatori abruzzesi un emendamento soppressivo di una parte del decreto Genova con cui si prevede di prelevare 250 milioni di euro dal fondo Masterplan Abruzzo per i lavori di somma urgenza sull’infrastruttura autostradale. .  Read more

Chi o cosa sta inquinando il fiume è ancora un mistero. Esposto e analisi Arta grazie a Nuovo Senso Civico

Lanciano  (Aq). Moro di nome e di fatto se nessuno fermerà le alterazione delle acque sul fiume Moro. Le segnalazioni, tante e preoccupanti, sono state prese in carico da Nuovo senso civico, il comitato di cittadini che nellll’area frentana difende l’ambiente: “Gli  inquinatori non stiano tranquilli” e il gruppo promette giustizia.  Read more

Sopralluogo pentastellato in area privata, incendiata, ma non inquinata. Mazzocca: Regione interviene se inquinamento è certificato

Sopralluogo a colle Sant’Antonio di alcuni pentastellati con Sara Marcozzi a fare d’apripista al confine tra Chieti e Bucchianico dove 3 anni fa un incendio, doloso, ridusse in cenere i rifiuti stoccati risparmiando i costi di trattamento dell’immondizia.  Read more

Messa in sicurezza A24-A25, altro che scippo! Delibera di 3 mesi fa ha consentito a Mit di attingere, in anticipo, ai fondi Fsc

Sul tema della messa in sicurezza dell’autostrada A24-A25, il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha rispettato in pieno l’indirizzo della delibera della Regione Abruzzo (n. 499 del 9 luglio) e con pragmatico senso di urgenza ha inteso avviare subito gli interventi ormai improcrastinabili di messa in sicurezza delle arterie autostradali a rischio tellurico. Lo spiega il ministero dei trasporti (Mit) in una nota.

Aggiornamento Read more

Il ricatto: viadotti o badia? Casini teme: ‘Non distogliere fondi per l’abbazia’

Sulmona (Aq). Preoccupa a palazzo San Francesco l’intenzione del governo di chiudere i tratti autostradali abruzzesi e l’accesso ai viadotti Peligni. Sembra un ricatto per come interviene il sindaco Annamaria Casini se la scelta, da quel che fa capire, sarebbe l’alternativa tra gli interventi sui viadotti e la ristrutturazione della badia morronese.

Aggiornamento 1,  2,  3 e 4

Read more