Tag: mediterraneo

Report Wwf. L’Abruzzo dichiari guerra alla plastica usa e getta. Inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica

Un recente report del Wwf denuncia inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica per i Paesi del mar Mediterraneo. L’effetto plastica si traduce in perdita in un aumento dell’inquinamento, all’Abruzzo si chiede di dare il buon esempio vietando produzione e uso nel territorio regionale della plastica usa e getta.

Continua a leggere “Report Wwf. L’Abruzzo dichiari guerra alla plastica usa e getta. Inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica”

Santuari Marini in Alto mare, un rimedio contro la Zuppa di Plastica

I Santuari marini, aree completamente libere da ogni attività di sfruttamento umano, sono  strumenti in grado di proteggere habitat e specie chiave soprattutto permettono il recupero e favoriscono l’adattamento ai cambiamenti ambientali. Continua a leggere “Santuari Marini in Alto mare, un rimedio contro la Zuppa di Plastica”

Più plastica che pesci in mare? Salviamoci.

La previsione è che entro il 2050 ci sarà più plastica che pesci, in mare, se non s’interviene. per questo la petizione del Wwf che punta alla tutela del mare chiedendo di introdurre il divieto dei prodotti in plastica monouso e di mettere fuori produzione le microplastiche usate per contenere detergenti e cosmetici, con l’obiettivo di riciclare il 100% dei piccoli imballaggi attraverso incentivi ai consumatori per la riconsegna e ancora per censire, recuperare per poi smaltire attrezzi da pesca in plastica abbandonati in mare. É su questa linea la proposta di legge d’iniziativa governativa annunciata dal ministro dell’ambiente Sergio Costa che potrebbe arrivare in aula già il prossimo mese. Continua a leggere “Più plastica che pesci in mare? Salviamoci.”

Spiagge e mare liberi dalla Plastica verso Torre del Cerrano

Nuovo appuntamento abruzzese del Wwf con la campagna Spiagge e mare Plastic free lanciata per salvare il mare e le coste dalla plastica.  Continua a leggere “Spiagge e mare liberi dalla Plastica verso Torre del Cerrano”

Plastifera: Ecosistema tossico. Montagne di Plastica nell’Adriatico

Pescara. Un sit-in in piazza Primo Maggio per l’Abruzzo che accoglie e risponde alla campagna Spiagge e mare Plastic Free lanciata dal Wwf Italia per salvare il mare e le coste dalla plastica. Continua a leggere “Plastifera: Ecosistema tossico. Montagne di Plastica nell’Adriatico”

Vongole: scatta il divieto di pesca che penalizza anche l’Abruzzo

Giù l’ancora per 82 vongolare abruzzesi, 2 mesi di divieto di pesca della ‘risorsa vongola’ entro 500 metri dalla costa. Il provvedimento disposto dal ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali però non toccherà i Consorzi di Venezia e Chioggia in Veneto e Monfalcone, in provincia di Gorizia (Friuli-Venezia Giulia), ma bloccherà tutti gli altri pescatori per ben 2 mesi.

Continua a leggere “Vongole: scatta il divieto di pesca che penalizza anche l’Abruzzo”

Sora. La Poesia di un detenuto di Sulmona premiata al concorso internazionale Il Liri

Sulmona (Aq). Secondo premio per la poesia Il mio mare di Salvatore Francesco Pezzino, ristretto nell’istituto di pena di Sulmona che ha partecipato alla III edizione del Premio internazionale di poesia e narrativa Il Liri

Continua a leggere “Sora. La Poesia di un detenuto di Sulmona premiata al concorso internazionale Il Liri”

Stop definitivo al progetto Ombrina, Rockhopper vuole ‘risarcimento danni’ dall’Italia

La compagnia petrolifera e del gas Rockhopper exploration plc (Aim: Rkh, già Medoilgas, con interessi chiave nelle isole Falkland), annuncia di aver avviato una procedura di arbitrato internazionale contro la Repubblica d’Italia in relazione al progetto Ombrina Mare.

Continua a leggere “Stop definitivo al progetto Ombrina, Rockhopper vuole ‘risarcimento danni’ dall’Italia”

Enorme Bozzolo di Catrame spiaggiato a Punta Aderci. Interviene il WWF Zona Frentana Costa Teatina onlus

Vasto (Ch). Un grande ammasso di catrame sulla spiaggia di Punta Penna, area protetta, è stato scoperto durante le operazioni di routine dal personale della cooperativa Cogecstre che gestisce la Riserva regionale di Punta Aderci.

Continua a leggere “Enorme Bozzolo di Catrame spiaggiato a Punta Aderci. Interviene il WWF Zona Frentana Costa Teatina onlus”

Foschi in Sud America e gran rispolvero del Ponte sullo stretto per il Sì del 4 dicembre

Appena 12 mila 625 euro sarebbe costata la visita in Sud America, conferma l’ufficio stampa del ministro dei rapporti con il parlamento Maria Elena Boschi. Un ‘raid elettorale’ lo definisce il parlamentare Maurizio Bianconi di CoR che ha presentato un’interrogazione a Matteo Renzi, Boschi e Paolo Gentiloni, sul viaggio del sì.

Continua a leggere “Foschi in Sud America e gran rispolvero del Ponte sullo stretto per il Sì del 4 dicembre”

Francia sulla strada della messa al bando delle trivelle: a quando l’Italia

Referendum 17 aprile un Sì contro le trivellePescara. Sulla scia di quanto deciso già in Croazia lo scorso anno, la ministra dell’ambiente e dell’ecologia Ségolène Royalha ha annunciato una moratoria immediata sulla ricerca di idrocarburi in mare. Il governo francese potrebbe estendere presto l’invito alla chiusura alle trivelle in mare per tutto il Mediterraneo. Il governo italiano cosa aspetta, dovrà prendere una decisione prima o poi.

Continua a leggere “Francia sulla strada della messa al bando delle trivelle: a quando l’Italia”

Zingaretti: Sì al Referendum, un mare da difendere dal petrolio

“Il Mediterraneo è un mare prezioso che nutre e abbraccia paesi e popoli diversi tra loro. Il Mediterraneo è anche un mare chiuso, uno sversamento comporterebbe danni irreparabili in tutte le sue coste. Il mare è un bene comune, spetta a noi proteggerlo” lo dice l’attore e attivista Luca Zingaretti nello spot del Wwf per il referendum sulle trivelle.

#unmaredisi

Continua a leggere “Zingaretti: Sì al Referendum, un mare da difendere dal petrolio”