Anch’io sono la Protezione civile: per conoscere e difendersi nell’Emergenza

L’iniziativa Wanna be Active coinvolge migliaia di ragazzi, tra i 10 e i 16 anni, che si confronteranno con i volontari della Protezione civile grazie ai campi scuola che si terranno in tutta Italia e sino ai primi di settembre nell’ambito del progetto Anch’io sono la Protezione Civile edizione 2018. Read more

Passaggio ad Anas delle strade. Mazzocca: ‘Nelle Province si affrettino a firmare’

Oltre 500 km di strade provinciali sono tornate sotto gestione dall’Anas. É stato pubblicato il decreto del presidente del consiglio dei ministri Revisione delle reti stradali d’interesse nazionale e regionale ricadenti nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Toscana e Umbria.

Read more

Mazzocca su Agir: richieste ripetute e strumentalmente dilatorie

L’assemblea dei sindaci abruzzesi per la costituzione dell’Autorità per la gestione Integrata dei Rifiuti Urbani è programmata il 31 maggio. Questa è la risposta del sottosegretario regionale con delega ad ambiente, Mario Mazzocca, alla richiesta avanzata stamane di sospendere e rinviare la seduta Agir. Read more

Abruzzo e Lazio a confronto domani con Il ruolo delle Regioni tra impegno civico e sostenibilità

Pescara. I lavori verranno introdotti dal Sottosegretario d’Abruzzo Mario Mazzocca e vedranno la partecipazione dei vice presidenti delle Regioni Abruzzo e Lazio, Giovanni Lolli e Massimiliano Smeriglio. Read more

Programmazione per la lotta agli incendi, in prima linea la Protezione civile regionale

Già dalla fine dell’anno la Protezione civile regionale ha avviato le attività propedeutiche alla campagna Aib 2018 (Antincendi boschivi) che partirà il 1 luglio. Venuto meno il supporto del Corpo forestale dello Stato nella lotta agli incendi boschivi sono aumentate le attività a carico dei Vigili del fuoco e per le organizzazioni di volontariato di Protezione civile. Read more

Presidio 487: strada ancora chiusa, ma i manifestanti resistono. Sul posto Mazzocca per esprimere solidarietà

Pacentro (Aq). Piove sulla provinciale chiusa dai blocchi, piove sulle teste dei manifestanti lì da giorni e a un centinaio di metri dal muro di contenimento, quello del chilometro 44+030 che minaccia di cedere dal 2012, ma non cade. Piove sui pini neri. Picchiettano decine di gocce sulla cambusa verdone rifugio dalla pioggia, dalla notte e dalla vegetazione. Odore di muschio e terra, umido appiccicaticcio su pelle e capelli che si potrebbe quasi esclamare piove governo ladro! La strada è vita, è commercio, unica via di collegamento pulita, libera, ma bloccata. Qualche ciottolo al margine, mentre saliamo, è visibile su un solo punto isolato dell’ex strada regionale, chiusa, eppure percorribile da Pacentro verso Passo San Leonardo e, oseremmo dire, non proprio in pessime condizioni. La paura per l’apertura di un fascicolo per omicidio colposo spinge il dirigente a chiudere, chiudere, chiudere tutto senza avere cognizione di cosa sta finendo. Oltre le barricate loro, i ragazzi di Pacentro.  Read more

Regione, ‘la misura è colma’ ultimatum di Art.1 Mdp Abruzzo al Partito democratico

“Il senso di responsabilità nei confronti della maggioranza non può entrare in contraddizione con il senso di responsabilità che abbiamo nei confronti dei cittadini abruzzesi – interviene in una nota  il Movimento Democratico e Progressista Abruzzo – Il risultato elettorale del 4 marzo è stato l’ultimo chiarissimo segnale che qualcuno continua ad ignorare e che in Abruzzo ha assunto i contorni di una disfatta”. Read more

Piano rifiuti D’Abruzzo corretto, il Tar rinvia alla Corte di Giustizia per difformità tra legislazioni

Non regge di fronte alla legislazione europea la norma con cui il  governo ha messo in discussione il Piano rifiuti dell’Abruzzo perché non prevede inceneritori. Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio rimanda così alla Corte di giustizia europea l’esame dell’articolo 35 dello Sblocca Italia che impone di costruire anche in Abruzzo un inceneritore perché in contrasto con la normativa dell’Unione europea sui rifiuti. Gli inceneritori non prevedono alcun recupero di energia, l’Europa invece lo richiede e così si adegua l’Abruzzo con una legge regionale e con un Piano rifiuti d’Abruzzo coerente, corretto chiarisce il Tar Lazio. Inoltre per Mario Mazzocca, sottosegretario regionale con delega all’ambiente, il calcolo del fabbisogno residuo d’incenerimento in regione sarebbe stato gonfiato. L’ordinanza del giudice amministrativo supporterà la Regione  innanzi alla Corte costituzionale alla  quale è stata sollevata la questione della legittimità della legge regionale, messa in discussione dall’esecutivo nazionale.

Read more

Educazione ambientale per le scuole abruzzesi i progetti dei Comuni finanziati

Anche Villetta Barrea, Palena e Raiano sono tra i primi che potranno fruire dei sostegni economici della Regione per mettere in campo i progetti, presentati, d’educazione ambientale per i cambiamenti climatici, la sostenibilità, resilienza e prevenzione degli incendi boschivi nelle scuole primarie e secondarie. Il contributo per ognuno di questi comuni è di 10 mila euro. Read more