Tag: matteo renzi

Silvia Ferrante, la Mamma No elettrodotto che Terna ha citato 24 volte in giudizio per 16 milioni di euro di risarcimento

Pescara. Ha un altro alleato Silvia ferrante, la donna del No all’elettrodotto Terna 380 kv (Villanova – Gissi), a cui sono state destinate 24 citazioni in giudizio dal colosso dell’elettricità più una richiesta di risarcimento danni per circa 16 milioni di euro. Il primo febbraio per la mamma attivista si celebrerà la prima udienza presso il tribunale di Lanciano, nel frattempo si moltiplicano le iniziative di solidarietà per questa donna coraggiosa (denunce tutte ritirate 2017).

Continua a leggere “Silvia Ferrante, la Mamma No elettrodotto che Terna ha citato 24 volte in giudizio per 16 milioni di euro di risarcimento”

Renzi all’Aquila. Protestano gli Ambientalisti: ‘L’Abruzzo non è terra di conquista’

L’Aquila. Bastava un confronto, ma il primo ministro si è tenuto lontano. Poteva bastare cantargli in coro che l’Abruzzo è contrario alle trivelle, sarebbe stato il massimo se il premier avesse ricevuto una delegazione di ambientalisti abruzzesi giunti all’Aquila per raccontare, con altri occhi, la bellezza di questa Terra che sta per essere devasta da progetti assurdi come quelli sul mare Adriatico. La costa dei Trabocchi è immolata ed è da immolare alle piattaforme petrolifere Ombrina mare 2, Elsa e Rospo mare. Assurdo poi il piano per l’entroterra abruzzese da sacrificare all’elettrodotto Terna (Villanova-Gissi) e al metanodotto della Snam, il famigerato Rete adriatica. Per questo hanno protestato oggi, le scelte di Matteo Renzi, il premier, sono davvero troppo lontane dalle ragioni di questo popolo forte e gentile che il presidente non conosce affatto. 

Copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Renzi all’Aquila. Protestano gli Ambientalisti: ‘L’Abruzzo non è terra di conquista’”

Nuovi incentivi all’eolico: il Governo con una mano dà e con l’altra leva

Foto Maria Trozzi
Foto Maria Trozzi

Roma. Perché destinare nuovi incentivi alle fonti rinnovabili elettriche, in particolare all’eolico industriale, se sono stati raggiunti gli obiettivi europei con 7 anni di anticipo? Perché continuare a farlo se il governo riconosce che l’eccesso di incentivi solo a queste fonti è un errore? Perché con un decreto s e ne spalmano altri per alleggerire le bollette e con un altro atto governativo se ne elargiscono di nuovi che pesano sui costi fissi delle bollette in tempi di crisi? Non sono domande qualunque quelle poste dalle associazioni ambientaliste che scrivono al governo proprio contro il nuovo decreto.  Continua a leggere “Nuovi incentivi all’eolico: il Governo con una mano dà e con l’altra leva”

Mazzocca scrive al premier Renzi di recepire le istanze a tutela del patrimonio ambientale

Lettera di Mazzocca a Renzi Report-age.com 2015Pescara. Lo informa della manifestazione del 23 maggio svolta a Laciano (Ch), delle 60 mila persone schierate pacificamente in strada a difesa del territorio e contro i rischi della petrolizzazione che cambierebbe irreversibilmente i connotati di una regione per sua natura votata alla green economy. Continua a leggere “Mazzocca scrive al premier Renzi di recepire le istanze a tutela del patrimonio ambientale”

Immobile d’oro della Asl Pescara: M5S interroga Renzi e Lorenzin. Comitato Via da rifare

Sono in attesa di risposte i pentastellati, in primis per un’interrogazione relativa alla spesa milionaria della Asl Pescara per l’acquisto e la ristrutturazione di un locale da destinare ad uffici amministrativi, oltre 3 milioni di euro ma i costi sono destinati a lievitare, per altri 4 milioni di euro. A confermarlo è la stima fatta con una delibera Asl il primo dicembre scorso con una previsione di spesa di 4 milioni di euro per la ristrutturazione dell’immobile da destinare a direzione Asl. Domani poi è in calendario, alla Camera dei deputati, una interpellanza urgente relativa al Comitato ministeriale di Valutazione di impatto ambientale, il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti dà finalmente ragione al Movimento, ai Comitati e agli ambientalisti sui requisiti che devono possedere i componenti dell’organo ministeriale che valuta i progetti di opere che incidono sull’ambiente. E’ tutto da rifare, ma cominciamo un passo alla volta partendo da Pescara per arrivare a Roma.

Continua a leggere “Immobile d’oro della Asl Pescara: M5S interroga Renzi e Lorenzin. Comitato Via da rifare”

Crollo scuole. Vacca bacchetta giornalisti e D’Alfonso, quest’ultimo rimprovera i dirigenti

On. Gianluca Vacca
Gianluca Vacca

Pescara. E’ un continuo bacchettare per le scuole abruzzesi. Il deputato pentastellato Gianluca Vacca bacchetta i giornalisti, il governo Renzi e il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che, a sua volta, bacchetta i dirigenti scolastici dell’istituto alberghiero De Cecco di Pescara. Insomma gli istituti abruzzesi, così come accadde per il canto pasquale ebraico, potrebbero ispirare una nuova filastrocca del genere Alla fiera dell’Est di Angelo Branduardi (i testi in realtà sono della moglie Luisa Zappa). Dunque il governatore non ha digerito i calcinacci nella scuola di Pescara finiti addosso a studenti feriti, ma solo superficialmente e ai rimproveri che D’Alfonso indirizza al responsabile dell’istituto risponde, con una nota, il parlamentare del Movimento 5 stelle: “Nell’odierna cronaca dell’ennesima passeggiata propagandistica del presidente D’Alfonso, questa volta all’istituto De Cecco, si legge che il governatore avrebbe bacchettato il dirigente scolastico, Paolo Buzzelli, reo di non aver richiesto imprecisati contributi europei per la sua scuola, nonché di non aver fatto chissà quale miracolo per evitare il crollo del soffitto” scrive Vacca componente della Commissione istruzione della Camera dei deputati.

Continua a leggere “Crollo scuole. Vacca bacchetta giornalisti e D’Alfonso, quest’ultimo rimprovera i dirigenti”