In giro armato di ascia, giovane pregiudicato arrestato

Avezzano (Aq). In giro con lascia in cerca di vendetta contro un coetaneo che lo aveva aggredito giorni prima. Così il 28enne di nazionalità marocchina, intravisto a passeggio con l’arma improrpria, è stato segnalato alla Poizia. Il giovane magrebino ha precedenti penali per reati contro la persona, in materia di sostanze stupefacenti, per porto abusivo di arma e tentato omicidio. Read more

Dai domiciliari al carcere, litiga con il vicino e perde il controllo di sé con la Polizia

Avezzano (Aq). Nel pomeriggio di ieri la Squadra volante della Polizia ha proceduto all’arresto di un 32enne, di etnia rom già agli arresti domiciliari, questa volta responsabile dei reati di resistenza, lesioni e minaccia a pubblico ufficiale e ancora danneggiamento e violazione della misura degli arresti domiciliari.  Read more

Marsica, controlli straodinari

Tagliacozzo (Aq). Nella serata tra venerdì e sabato, i Carabinieri di Tagliacozzo, tra Scurcola Marsicana e Magliano dei Marsi, hanno sanzionato per irregolarità al Codice della strada, tra gli altri, un 40enne trovato a bordo del proprio veicolo senza aver mai conseguito la patente di guida.Durante il servizio 2 automobilisti sono stati deferiti alla procura della Repubblica di Avezzano per guida in stato di ebrezza alcoolica. Si tratta di un 21enne e di un 36enne.  Read more

Piantagioni di marijuana in Marsica, gli arrestati temevano la legalizzazione. Acerbo: ‘Il proibizionismo giova alla criminalità

Maurizio Acerbo

Temevano la legalizzazione della cannabis gli 8 arrestati, ieri in Marsica, che dovranno rispondere dell’accusa di associazione finalizzata alla coltivazione e al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Le preoccupazioni dei camorristi emergerebbero dalle intercettazioni nelle conversazioni eseguite dagli investigatori. Il proibizionismo nei confronti di una pianta che i cittadini potrebbero coltivarsi sul balcone di casa giova soltanto alla criminalità organizzata – interviene sulla vicenda Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione comunista – L’episodio conferma quanto sosteniamo da decenni”. Innumerevoli i tentativi andati a vuoto degli arrestati che nel corso degli ultimi anni hanno scelto proprio l’area della Marsica, in particolare il Fucino, come luogo per delocalizzare la produzione della marijuana, attività che da lungo tempo, secondo gli inquirenti, lassociazione smantellata svolgerebbe  nel napoletano. “Prendendo esempio da Olanda,Uruguay, California è ora di procedere alla legalizzazione del consumo e della coltivazione della marijuana – conclude Acerbo – Una misura anche di salute pubblica in quanto oggi sul mercato gestito dalle narcomafie circolano schifezze nocive e incontrollabili”. L’indagine dei Carabinieri di Avezzano è stata coordinata dai pubblici ministeri Stefano Gallo e Roberto Savelli del Tribunale marsicano. L’ordinanza di custodia cautelare per gli indagati è del giudice Guendalina Buccella, richiesta dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo di regione

Archivio

Camorra e piantagioni di marijuana, 8 arresti in Marsica, smantellata associazione legata all’area campana

I Carabinieri recuperano 400 litri di gasolio rubati

Oricola (Aq). I Carabinieri hanno recuperano 400 litri di gasolio rubati questa notte attorno alle ore 3. I militari di pattuglia della Stazione di Pereto e quella di Carsoli, nell’aquilano, hanno notato un furgoncino Fiat Iveco provenire dall’area industriale di Oricola, il conducente alla vista dei Carabinieri ha subito accelerato allontanandosi .  Read more

In una sola notte ad Avezzano 11 persone denunciate per guida in stato di ebrezza

L’Aquila. Nella  notte tra  sabato e domenica la Polizia stradale dell’Aquila ha proceduto ad una serie di controlli nell’area di Avezzano sanzionando 44  automobilisti per violazioni al codice della strada. Sono state denunciate 11 persone per guida in stato di ebbrezza alcolica, ritirate  8 patenti di guida, un altro documento di guida, forse emesso in Romania, è risultato falso. Sono stati decurtati 167 punti e sequestrata una  autovettura. Dalla Polizia assicurano che i servizi  specifici  di controllo  proseguiranno.

mariatrozzi77@gmail.com