Spiaggia pulita ancora con mezzi meccanici, Wwf chiede incontro all’Amp Torre Cerrano

Tracce di mezzi pesanti e il materiale legnoso spiaggiato in gran parte ammucchiato, non è un bene per la biodiversità e gli habitat del bagnasciuga e per la Torre di Cerrano, nell’Area marina protetta. Read more

Ragazzi in azzurro: sono 3 gli abruzzesi su 12 atleti nella Nazionale di nuoto giovanile

Giulia Calistri ed Emanuele Mattei della Interamnia fitness con Riccardo Olivieri (99 sport L’Aquila), sono gli atleti abruzzesi, classe 2000, selezionati dalla Nazionale italiana giovanile per partecipare ai Campionati europei juniores di nuoto per salvamento di Limerick in Irlanda, dall’11 al 18 settembreRead more

La piccola Smeagol torna al mare ad accompagnarla Ermione

Dopo Bilbo, 31 kg di salute per la tartaruga marina che dal 29 aprile nuota libera al largo di Pescara, lunedì 9 luglio sarà la volta della piccola Smeagol che ad oltre un anno e mezzo dallo spiaggiamento, è tornata in ottima forma grazie alle cure del Centro recupero tartarughe marine Luigi Cagnolaro di Pescara. La piccola potrà finalmente tuffarsi nelle acque limpide dell’Adriatico, all’altezza dell’Area marina protetta Torre del Cerrano, in provincia di Teramo.

Read more

Plastifera: Ecosistema tossico. Montagne di Plastica nell’Adriatico

Pescara. Un sit-in in piazza Primo Maggio per l’Abruzzo che accoglie e risponde alla campagna Spiagge e mare Plastic Free lanciata dal Wwf Italia per salvare il mare e le coste dalla plastica. Read more

Plastic Free del Wwf approda a Pescara per Salvare il Mare dalla Plastica

La campagna Plastic Free lanciata dal Wwf Italia per salvare il mare dalla plastica approda in Abruzzo. Domani sarà possibile visitare la mostra Il mare del futuro?, dalle ore 10 a Pescara in piazza Primo Maggio, frutto della raccolta simbolica di materiale spiaggiato lungo il litorale abruzzese. Read more

Operazione civiltà. Missione Compiuta per il Wwf Zona Frentana e Costa Teatina

Missione compiuta per l’associazione Wwf zona Frentana e costa Teatina che ha pulito la spiaggia della Ritorna, iniziativa che cresce ogni anno dando ottimi risultati grazie ai tanti cittadini che rispondono alle iniziative dell’associazione del panda e all’appuntamento con operazione civiltà che ha permesso di recuperare questa vasta area della costa Teatina in passato ridotta ad una discarica. Read more

Fratini a rischio estinzione, il 2017 peggio del 2016 per il Piccolo Trampoliere

Per gli abruzzesi è una grande responsabilità se il fratino rischia di scomparire dalle spiagge, a lanciare l’allarme è Luciano Di Tizio, delegato Wwf per l’Abruzzo.

Read more

Sono 9 bandiere blu per l’Abruzzo, un record. Mazzocca: ‘Risultato altamente positivo’

Il lago di Scanno nel cuore d’Abruzzo, esattamente nell’aquilano, tra le 16 new entry (entries) delle bandiere blu in Italia di quest’anno con la regione verde dei Parchi che fa incetta di colori e di bandiere blu, in tutto 9 per la qualità eccezionale di aree lacustri, marine e spiagge. Una in più rispetto allo scorso anno per l’Abruzzo, tutte sulla costa adriatica con l’eccezione del gioiellino d’Abruzzo citeriore, in alta quota (1.050 metri sul livello del mare).  Read more

AAAA Cercasi Volontari per il Fratino, piccolo trampoliere in via d’estinzione

Sono già riprese le attività del progetto Salvafratino con il piccolo trampoliere che in anticipo coi tempi è tornato sulla costa abruzzese così per non farsi trovare impreparati il Wwf ha già organizzato degli incontri formativi per i volontari nei vari comuni abruzzesi.  Read more

Erosione marina a Casalbordino: ripascimento a interventi a casaccio sono inutili

“Continuare a versare sabbia sulle spiagge, dov’è in atto l’ingressione marina, è come non voler rendersi conto che si sta curando una malattia grave puntando sull’effetto placebo” Fabrizia Arduini coordinatrice del  Wwf zona Frentana e costa Teatina non usa mezzi termini per rappresentare l’inefficacia dei rimedi posti in essere per frenare l’erosione della costa e chiede uno studio affidato alle università per conoscere ‘andamento dee correnti nela linea di costa per interventi che siano efficaci, ma non trascura l’importanza della rinaturalizzazione dei fiumi, della cura per le dune e la decementificazione. Read more