Tag: mappe datate

Scovata la bozza di Decreto di istituzione del Parco Teatino: 9 le criticità

Chieti. In questi mesi si sono consumate le aspre polemiche sulle mappe, piuttosto datate, utilizzate per la perimetrazione del costituendo Parco nazionale della Costa teatina, ma è proprio il decreto d’istituzione del Parco, con le norme di salvaguardia, a rappresentare il cuore del provvedimento istitutivo dell’area protetta che racchiuderà la disciplina per gestire, nei prossimi anni, il Parco riconosciuto nel 2011.

Continua a leggere “Scovata la bozza di Decreto di istituzione del Parco Teatino: 9 le criticità”

Mappe datate per i confini del Parco? Gli ambientalisti: “Basta arrampicarsi sugli specchi”

Costa dei Trabocchi Report-age.com 2015Quelle usate per definire i confini ufficiali del costituendo Parco nazionale della Costa teatina saranno pure datate, ma di certo sono le mappe ufficiali. Assicurano questo le associazioni abruzzesi a tutela dell’ambiente anche perché è la cartografia messa a disposizione da Provincia e Regione. Il gruppo di ambientalisti definisce sconcertante l’atteggiamento “di quei sindaci della costa teatina che stanno dimostrando, nei fatti, una sostanziale miopia politica nei confronti delle opportunità offerte al territorio dall’attivazione di un Parco nazionale e una sempre più marcata irresponsabilità che rischia di condannarci definitivamente alla deriva petrolifera” dichiarano senza mezzi termini Wwf, Legambiente, Arci, Fai, Italia nostra, Pro natura e Marevivo che fanno appello alla Presidenza del consiglio dei Ministri perché trasmetta la perimetrazione del Parco al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la firma del decreto. Continua a leggere “Mappe datate per i confini del Parco? Gli ambientalisti: “Basta arrampicarsi sugli specchi””