Tag: lolli

Complicazioni per la Bonifica della discarica ex Montedison: la Regione scrive a Costa

Un incontro al ministro per l’ambiente, Sergio Costa, per discutere delle problematiche riguardanti del sito di interesse nazionale (Sin) per la bonifica di Bussi sul Tirino, questo è quanto chiesto oggi dai vertici della Regione Abruzzo.  Continua a leggere “Complicazioni per la Bonifica della discarica ex Montedison: la Regione scrive a Costa”

Si vota il 10 febbraio e sulla data si scatena la Bufera

Si vota il 10 febbraio e la data fissata per il prossimo appuntamento elettorale, di rango regionale, non piace per niente. Nel cuore d’Abruzzo le strade sono impraticabili e chiuse d’Estate, figuriamoci d’Inverno cosa potrebbe accadere in caso di maltempo nei giorni di campagna elettorale con i candidati che macinano chilometri e chilometri per racimolare consensi e comiziare all’aperto. Che dire degli elettori intirizziti dal freddo a seguire i soliloqui di donabbondiana memoria nelle piazze congelate.  Continua a leggere “Si vota il 10 febbraio e sulla data si scatena la Bufera”

Abruzzo e Lazio a confronto domani con Il ruolo delle Regioni tra impegno civico e sostenibilità

Pescara. I lavori verranno introdotti dal Sottosegretario d’Abruzzo Mario Mazzocca e vedranno la partecipazione dei vice presidenti delle Regioni Abruzzo e Lazio, Giovanni Lolli e Massimiliano Smeriglio. Continua a leggere “Abruzzo e Lazio a confronto domani con Il ruolo delle Regioni tra impegno civico e sostenibilità”

Sox: l’Istituto rinuncia all’esperimento. Una buona notizia per l’Osservatorio indipendente H2O

Teramo. Sulla rinuncia all’esperimento Sox l’Istituto nazionale di fisica nucleare chiarisce che la scelta è legata a carenze insite nell’organizzazione dell’esperimento. Una decisione che, da un lato viene considerata una prova di buon senso dell’Istituto e dall’altro viene vista come una buona notizia dagli ambientalisti.

Continua a leggere “Sox: l’Istituto rinuncia all’esperimento. Una buona notizia per l’Osservatorio indipendente H2O”

Centrale Snam, Peligni all’oscuro. Parla Lolli presente all’Autorizzazione del Consiglio dei Ministri

Sulmona (Aq). La comunità Peligna è stata tenuta all’oscuro dell’imminente autorizzazione della centrale di compressione del progetto Snam Rete adriatica avvenuta venerdì scorso in Consiglio dei ministri. É accaduto tutto all’improvviso, a sentire oggi il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli, presente in consiglio dei ministri quando si decideva. “Non seguo direttamente questa materia, la seguono il presidente Luciano D’Alfonso e il sottosegretario Mario Mazzocca che quel giorno, il 22 dicembre, stavano in consiglio regionale. Io stavo a Roseto al consiglio comunale aperto sulla vicenda della Rolli salpa – chiarisce Lolli – E da lì, m’hanno telefonato.. corri lì” ed è andato.

Aggiornamento

Continua a leggere “Centrale Snam, Peligni all’oscuro. Parla Lolli presente all’Autorizzazione del Consiglio dei Ministri”

Codice etico per Turismo sostenibile nelle aree protette per un Turismo di qualità

Pescara. Presentato questa mattina a Pescara un codice etico per il turismo sostenibile nelle aree protette, diretta filiazione del progetto Abruzzo Attrattivo, nato ad Atri (Te) nel 2015 per promuovere enogastronomia, artigianato, tradizioni e cultura favorendo un turismo di qualità nella regione verde d’Europa.

Continua a leggere “Codice etico per Turismo sostenibile nelle aree protette per un Turismo di qualità”

Sansificio di Treglio criticità non sanate. Regione: la chiusura è un Atto Dovuto

Pescara. La chiusura del sansificio di Treglio (Ch) è dovuta al persistere di criticità che non sono state ancora sanate nemmeno a seguito della sospensione dell’autorizzazione dell’impianto avvenuta il 23 dicembre 2016 e la situazione, al momento, non consente di assumere altre strade. É quanto emerso dall’incontro tecnico sul sansificio di Treglio svolto ieri all’Aquila. 

Continua a leggere “Sansificio di Treglio criticità non sanate. Regione: la chiusura è un Atto Dovuto”

Piano Parco nazionale Gran Sasso-Laga: l’ultima parola al consiglio regionale

L’Aquila. La commissione Ambiente e territorio del consiglio regionale, presieduta da Pierpaolo Pietrucci, ha approvato il Piano del Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga. Il provvedimento ora passa in consiglio regionale per l’approvazione definitiva, Movimento 5 stelle e il consigliere regionale Leandro Bracco hanno votato contro. 

Continua a leggere “Piano Parco nazionale Gran Sasso-Laga: l’ultima parola al consiglio regionale”

Antica potenza femminile nel territorio di Majella Madre, incontro a Rapino con Le Majellane

Rapino (Ch). ‘Sulle orme di Cerere – Il cuore antico del futuro: le Tabule si incontrano, da Agnone alla Majella’ è il tema del secondo appuntamento organizzato dall’Associazione Le Majellane per l’incontro che si terrà a Rapino venerdì 21 aprile alle ore 16.30 presso il teatro Auditorium Sant’Antonio.

Continua a leggere “Antica potenza femminile nel territorio di Majella Madre, incontro a Rapino con Le Majellane”

Polo chimico Bussi. Castricone: “Il mio impegno è a favore della bonifica”

Roma. Bonifica e reindustrializzazione sono l’obiettivo per il polo chimico di Bussi. Si può discutere sui metodi per raggiungere lo scopo, ma in alcun modo e in nessun caso l’emendamento alle legge di stabilità che, a fine giugno, metterà fine al commissariamento del Sito di interesse nazionale di Bussi, pregiudica bonifica e reindustrializzazione. Su questo il deputato Antonio Castricone vuole che sia fatta chiarezza perché a Bussi qualcuno ha provato a confondere le acque. L’emendamento non interrompe alcunché, ma porta avanti un percorso tracciato e comunque da definire e rafforzare. 

Continua a leggere “Polo chimico Bussi. Castricone: “Il mio impegno è a favore della bonifica””

Niente inceneritore per l’Abruzzo che utilizzerà quello del Molise, il protocollo è allo studio

Inceneritori in Italia Report-age.com 2015Roma. L’apertura del ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti è l’ancora di salvezza per scongiurare l’arrivo dell’inceneritore in Abruzzo. Si parla di pianificazioni regionali e di possibili accordi interregionali. Così l’Abruzzo propone, è già allo studio un protocollo, l’utilizzo del termovalorizzatore attivo già da tempo in Molise, ma sottouilizzato, anche l’altra Regione sembra d’accordo. A chiarirlo è il sottosegretario alla presidenza regionale, con delega all’ambiente, Mario Mazzocca. In breve, l’Abruzzo non dovrà temere l’installazione di un inceneritore e i territori possono smetterla di tremare al solo pensiero di un altro impianto devastante.

Continua a leggere “Niente inceneritore per l’Abruzzo che utilizzerà quello del Molise, il protocollo è allo studio”

Annunciato tavolo istituzionale per bonifica e reindustrializzazione del Sin Bussi

Bussi (Pe). Il ministero dell’Ambiente convocherà a breve un tavolo istituzionale per ristabilire con chiarezza competenze e funzioni nell’ambito della vicenda sulla bonifica e la reindustrializzazione delle aree del Sito di interesse nazionale di Bussi sul Tirino.

Continua a leggere “Annunciato tavolo istituzionale per bonifica e reindustrializzazione del Sin Bussi”

Biometano: il primo impianto italiano a Chieti e poi all’Aquila, Teramo e Pescara

Chieti. L’Abruzzo scommette sul biometano, quello di Chieti sarà il primo impianto in Italia, è il progetto Bio-Vero, presentato dalla società Crea per una economia sostenibile.

Continua a leggere “Biometano: il primo impianto italiano a Chieti e poi all’Aquila, Teramo e Pescara”

Centrale Snam a Roma. L’alternativa in ‘zona cesarini’, rinviata a settembre la decisione

Sulmona (Aq). Nulla di fatto anche oggi presso la presidenza del consiglio dei ministri che si è riunita per la terza volta con lo scopo di sondare eventuali possibilità di superamento del diniego all’intesa formulato ormai da tempo dalla Regione. L’Abruzzo ottiene 45 giorni di tempo per l’alternativa e oggi ribadisce,s e ce ne fosse ancora bisogno, il no alla centrale di spinta della Snam da realizzare a Sulmona e nega l’intesa anche per il metanodotto Rete adriatica. All’incontro era presente, dopo tanto, anche il governatore Luciano D’Alfonso che ha così risposto alle innumerevoli e incessanti richieste di questi mesi del Comitato cittadini per l’ambiente di Sulmona che vedevano l’assenza dell’amministratore regionale come una sorta di allentamento dell’attenzione sulla causa ambientalista peligna.

Continua a leggere “Centrale Snam a Roma. L’alternativa in ‘zona cesarini’, rinviata a settembre la decisione”