Tag: legalità

Non si muove foglia sulle case Ater occupate, Pettinari sollecita la Regione

Pescara. L’emergenza sicurezza nei quartieri sensibili è tra i primi problemi prospettati al presidente d’Abruzzo Marco Marisilio e il Movimento 5 stelle ha messo a disposizione del governatore tutti gli elementi conosciuti e utili per curare la piaga pescarese, però nulla cambia. “Sono passati mesi e dalla Regione silenzio totale” spiega il vice presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari, impegnato quotidianamente sul fronte sicurezza a difesa dei cittadini onesti residenti nei quartieri a rischio del capoluogo adriatico . Continue reading “Non si muove foglia sulle case Ater occupate, Pettinari sollecita la Regione”

Escalation di violenza nel Sud Abruzzo. Smargiassi chiede riunione Osservatorio legalità

Il consigliere regionale Lucrezio Paolini è invitato a convocare una riunione dell’osservatorio della legalità, a chiederlo è il consigliere regionale del M5sPietro Smargiassi, vice presidente dell’Osservatorio.

Continue reading “Escalation di violenza nel Sud Abruzzo. Smargiassi chiede riunione Osservatorio legalità”

Riflessioni sulla legalità al Fermi: Mezzogiorno tra criticità e sfide

Nell’ambito del progetto di educazione alla salute – sezione Cittadinanza attiva, il liceo scientifico organizza Riflessioni sulla legalità, occasione per approfondire le tematiche riguardanti il Mezzogiorno tra criticità (illegalità, mafia…) e sfide (azioni, progetti e buone pratiche). Il programma prevede 2 seminari che si terranno nell’aula magna del liceo Scientifico.

Martedì 22 maggio alle ore 15 interverranno il Prof. Antonio Di Fonso e il Maresciallo dei Carabinieri Cesare Malvestuto di stanza a Palermo dal 1970 al 1993.

Venerdì 25 maggio alle 15 interverranno associazioni e volontari del Servizio civile che operano concretamente con azioni di sensibilizzazione, promozione e animazione sui temi della legalità e della giustizia: Libera, Progetto Policoro e Caritas.

Mercoledì 23 maggio  anniversario della strage di Capaci, tutti gli alunni del Polo scientifico- tecnologico, esporranno alle finestre delle aule un lenzuolo con scritte contro la mafia.