Tag: Lecce nei Marsi

Adeguamento e Miglioramento Scuole. Ecco l’Elenco degli istituti e gli stanziamenti

L’Aquila. Sono 49 milioni di euro stanziati che interesseranno 75 interventi nelle scuole dei Comuni abruzzesi, finanziati dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca).  Tra le scuole dell’aquilano interessate dal Piano triennale degli interventi di adeguamento e miglioramento, anche alcune scuole di Sulmona, Campo di Giove, Villalago, Roccaraso, Raiano, Pescina e Ateleta. Il presidente Luciano D’Alfonso annuncia che sta per essere approntata un’altra lista di Comuni finanziati dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) sui fondi della ricostruzione riferita al terremoto 2009 e non mancheranno stanziamenti, del IV piano stralcio di Opere pubbliche, per recuperare gli edifici scolastici danneggiati dal terremoto 2016-2017.

Continua a leggere “Adeguamento e Miglioramento Scuole. Ecco l’Elenco degli istituti e gli stanziamenti”

Da Ieri le Faggete del Pnalm Sono Patrimonio UNESCO

Pescasseroli (Aq). Da ieri le faggete del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise sono patrimonio mondiale dell’Unesco. A Cracovia ieri nella 41 sessione della Commissione per il patrimonio mondiale il riconoscimento, già attribuito alle faggete dei Carpazi a quelle di altri 10 Paesi europei, è stato esteso alle faggete del Pnalm. In tutto sono 12 gli stati in cui vengono riconosciuti siti naturali di faggete vetuste iscritti al patrimonio mondiale: Italia, Austria, Belgio, Slovenia, Spagna, Albania, Bulgaria, Croazia, Germania, Romania, Slovacchia e Ucraina.

Faggete, foto Maria Trozzi ®

Continua a leggere “Da Ieri le Faggete del Pnalm Sono Patrimonio UNESCO”

Prende a martellate la direttrice dell’ufficio postale a Lecce nei Marsi. Arrestate 2 giovani ad Avezzano

Marsica. Pagina di cronaca nera piena piena per la Marsica, Polizia e Carabinieri sono stati impegnati, in queste ore, su tutti i fronti, dalle aggressioni ai furti e nelle operazioni di controllo per la prevenzione dei reati.

Continua a leggere “Prende a martellate la direttrice dell’ufficio postale a Lecce nei Marsi. Arrestate 2 giovani ad Avezzano”

Cervo ammazzato a marzo: la Forestale vicina alla soluzione del caso. Sequestrate armi e munizioni

Forestale, operazione anti bracconaggio in Marsica Report-age.com 2016Avezzano (Aq). Sono 4 gli indagati, a piede libero, residenti a Gioia dei Marsi (Aq) accusanti di detenzione illegale di armi e munizioni per la caccia che potrebbero essere coinvolti nell’uccisione di un esemplare di cervo adulto nell’area protetta del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Gli agenti del Corpo forestale dello Stato hanno il fondato sospetto che i 4 siano soliti cacciare di frodo anche in area contigue al Pnalm.

Continua a leggere “Cervo ammazzato a marzo: la Forestale vicina alla soluzione del caso. Sequestrate armi e munizioni”

Faggete di Villavallelonga, Pescasseroli, Lecce nei Marsi e Opi da riconososcere come Patrimonio Unesco

Pescasseroli (Aq). In primis l’antica faggeta della val Cervara a Villavalelonga riconosciuta dall’Università della Tuscia, di Viterbo, poi le altre vetuste foreste di Pescasseroli, Lecce nei Marsi e Opi. Così è partita l’idea per il riconoscimento di   Patrimonio dell’Unesco a queste foreste e mentre il procedimento è in corso il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise si rifornisce di materiale per far conoscere le bellezze naturali d’Abruzzo.

Foto di Copertina G. D. M. T.
Continua a leggere “Faggete di Villavallelonga, Pescasseroli, Lecce nei Marsi e Opi da riconososcere come Patrimonio Unesco”

Fulmine su monte Catini: incendio tra le Pale Eoliche di Cocullo

Incendio monte Catini ore 16 Foto di copertina Maria Trozzi)
Incendio monte Catini ore 16 Foto Trozzi

Cocullo (Aq). Nel tardo pomeriggio si è scatenato ieri un forte temporale in valle Peligna. Sono caduti parecchi fulmini nella conca, tra tuoni e un incredibile scroscio d’acqua non sono mancati gli allagamenti a Sulmona e una scarica elettrica che ha provocato persino un incendio sull’altura che sovrasta Cocullo. La furia temporalesca si è spostata con le sue minacciose nubi grigiognole verso Sud Ovest a far danni sulle vette. Uno dei tanti fulmini scaricati a terra ha colpito però la cresta di monte Catini, sull’area del Parco eolico, a circa 1.300 metri d’altezza. L’incendio è divampato appena dopo, sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Sulmona e di Avezzano e il Corpo forestale dello Stato che da ieri presidia l’area e procede alle operazioni di spegnimento, a mano, rese piuttosto difficili dal fatto che il luogo in cui s’interviene è davvero impervio, difficile da raggiungere. Questa mattina sembrava tutto risolto, ma come si è alzato il vento e con il caldo l’incendio s’è ravvivato, spostandosi anche verso Ovest, nell’area marsicana.

Continua a leggere “Fulmine su monte Catini: incendio tra le Pale Eoliche di Cocullo”

Banda ultralarga: 94 comuni presto fruiranno della connessione ultra veloce

Oltre 90 comuni rurali presto potranno disporre di banda ultralarga cioè  connessioni veloci riducendo il digital divide, il divario digitale che li distanzia dalle altre comunità dell’Unione europea in line da tempo e spediti in viaggio. La percentuale di chi naviga a velocità sostenuta è piuttosto bassa nel Centro Sud Italia, Molise 75,9%, ad esempio, contro l’83% del Friuli Venezia Giulia. In queste aree il digital divide dello stivale varia dall’ 8,4 al 13,4%, contro una media europea del 3%. Continua a leggere “Banda ultralarga: 94 comuni presto fruiranno della connessione ultra veloce”

Non c’è veleno dov’è stata trovata l’orsetta Morena, si cerca la mamma

Pescasseroli (Aq). Rientra l’allarme nell’aquilano, nei territori del Pnalm e nello specifico a Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi e Villavallelonga. Non c’è veleno nell’area in cui è stato recuperata, qualche giorno fa, l’orsetta Morena di 3 mesi, lo conferma l’infallibile olfatto di Antidoto, il cane antiveleno del Corpo forestale dello Stato.
Continua a leggere “Non c’è veleno dov’è stata trovata l’orsetta Morena, si cerca la mamma”

Chiusi i pascoli con focolai di Tbc. Vinta un’altra battaglia per Salvare l’orso marsicano

La Regione Abruzzo sospende a titolo cautelativo l’attività di pascolo del bestiame in alcune aree dei comuni di Gioia, Lecce dei Marsi e Bisegna a tutela dell’orso bruno marsicano, del bestiame domestico e della salute pubblica. Salviamo l’Orso è l’associazione che ha sollevato il problema e per anni ha chiesto dei provvedimenti per i pascoli infetti esprime la sua soddisfazione per un provvedimento saggio e lungamente atteso. Continua a leggere “Chiusi i pascoli con focolai di Tbc. Vinta un’altra battaglia per Salvare l’orso marsicano”

Focolai di Tbc. Finalmente la giunta regionale chiude i pascoli infetti

L’Aquila. Lo chiedeva da tempo l’associazione Salviamo l’Orso che temeva in possibile contagio per il plantigrade degli Appennini, il presidente Stefano Orlandini ha più volte insistito, in questi anni, per l’istituzione di una zona infetta e maggiori controlli sanitari e di sorveglianza nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm). 

Aggiornamento Continua a leggere “Focolai di Tbc. Finalmente la giunta regionale chiude i pascoli infetti”

Bocconcini killer a Villavallelonga e Lecce nei Marsi. Salviamo l’Orso: “Vietate l’attività nelle aree compromesse”

Orso Marsicano Report-age.com
Fonte immagine

Pescasseroli (Aq). Purtroppo vengono segnalati probabili avvelenamenti nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, nei territori aquilani di Villavallelonga e a Lecce nei Marsi. Proprio per questo l’Associazione Salviamo l’Orso chiede subito di correre ai ripari vietando le attività di caccia e pascolo sui territori in cui sono state disseminate le polpette avvelenate. Continua a leggere “Bocconcini killer a Villavallelonga e Lecce nei Marsi. Salviamo l’Orso: “Vietate l’attività nelle aree compromesse””

Frutteti e coltivazioni per l’orso, se ne parla a Lecce dei Marsi

Lecce dei Marsi (Aq). Sabato, presso la sala consiliare del Comune di Lecce nei Marsi,  alle ore 15, sarà presentato il progetto La salvaguardia dell’Orso marsicano e del germoplasma autoctono, incontro promosso dall’ente parco e dal comune di Lecce nei Marsi. Il progetto, finanziato dal Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, prevede la realizzazione di frutteti e la messa a coltura di terreni per implementare le risorse alimentari per l’Orso. Continua a leggere “Frutteti e coltivazioni per l’orso, se ne parla a Lecce dei Marsi”

Libera i buoi infetti dalla stalla, denunciato per diffusione di malattia

Pnalm Lecce Dei Marsi Report-age.com 8.12.2013Gioia de Marsi (Aq). Dunque non è la fauna del Parco che infetta il bestiame, ma al contrario. Questa storia allora è tutta da riscrivere altrimenti la malattia infettiva si sarebbe chiamata Tbc ursina e non bovina, non vi pare? A darci una mano è il Corpo forestale dello stato, i Comandi stazione Forestale di Lecce e Gioia dei Marsi hanno denunciato un allevatore di Gioia dei Marsi che giovedì scorso, secondo gli agenti, di proposito, ha liberato 27 bovini che erano in quarantena perché infetti da Tubercolosi bovina. Continua a leggere “Libera i buoi infetti dalla stalla, denunciato per diffusione di malattia”