Tag: laboratori

Acquifero Gran Sasso, nulla cambia. L’Osservatorio scrive al ministro Costa per far emergere

L’esercitazione che simula un incendio nei Laboratori del Gran Sasso causato dallo sversamento accidentale di liquido infiammabile (pseudocumene) ricorda all’Osservatorio indipendente dell’acqua del Gran Sasso che, dopo un anno e mezzo dall’incidente di maggio 2017, nulla è cambiato per l’acquifero.  Continue reading “Acquifero Gran Sasso, nulla cambia. L’Osservatorio scrive al ministro Costa per far emergere”

Interrogazione alla Camera per Emergenza Acqua Gran Sasso

Teramo. Interrogazione sull’Acqua del gran Sasso e sulla situazione esistente in 3 province abruzzesi con la risorsa idrica a rischio per la permeabilità delle gallerie autostradali e dei laboratori di Fisica nucleare del Gran Sasso con la falda acquifera, a presentarla, il 5 dicembre alla Commissione ambiente della camera dei Deputati, è Rossella Muroni, deputata di Liberi e uguali .  Continue reading “Interrogazione alla Camera per Emergenza Acqua Gran Sasso”

Progetti di salvaguardia delle falde attesi oggi per l’Acqua del Gran Sasso

Teramo. Luci puntate sui progetti di salvaguardia delle falde acquifere che l’Istituto di fisica nucleare, operativo nel Gran Sasso e Strada dei parchi, società che gestisce il troncone autostradale abruzzese, dovrebbero presentare oggi alla Regione che ne ha fatto richiesta già da febbraio.   Continue reading “Progetti di salvaguardia delle falde attesi oggi per l’Acqua del Gran Sasso”

Tavolo su Acqua del Gran Sasso, Mercante (M5S): è necessaria la Partecipazione

Per la messa in sicurezza della falda acquifera del Gran Sasso e le soluzioni tese a risolvere le interferenze dei laboratori di fisica nucleare e della rete autostradale la fase di stallo spinge  il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Riccardo Mercante a chiedere chiarezza: “Non risulta allo stato attuale nessun passo avanti. Continue reading “Tavolo su Acqua del Gran Sasso, Mercante (M5S): è necessaria la Partecipazione”

Acquifero Gran Sasso, i rischi d’inquinamento dell’acqua in una Relazione anonima giunta all’Osservatorio H2O

Teramo. É giallo per una relazione generale sui Laboratori nazionali del Gran Sasso, con indirizzo sconosciuto, che tratterebbe di un adeguamento della rete delle acque e farebbe riferimento ai rischi elevati d’inquinamento della risorsa idrica. Il documento, anonimo, è stato inviato lunedì alle ore 21, all’indirizzo di posta elettronica dell’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso e anche ad altri enti, la copertina del testo è stata inviata ai media. Continue reading “Acquifero Gran Sasso, i rischi d’inquinamento dell’acqua in una Relazione anonima giunta all’Osservatorio H2O”

Lolli pronto al confronto su Acqua del Gran Sasso, l’Osservatorio: ‘Partecipi al prossimo incontro da organizzare a Teramo’

Teramo. L’invito a partecipare al prossimo incontro pubblico, rivolto al vice presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, arriva dall’Osservatorio indipendente dell’Acqua del Gran Sasso. Il confronto si organizzerà nel capoluogo di provincia e per l’occasione il gruppo di associazioni vorrà sapere cosa si è fatto  in questi 9 mesi trascorsi da quando l’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) giudicò l’acqua in uscita dal traforo, impianto gestito dalla Ruzzo reti, non conforme e il Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione (Sian) della Asl di Teramo ne dispose l’uso per soli fini igienici, in gran parte della provincia di Teramo. L’osservatorio chiede trasparenza e interazione alla Regione anche perché non è possibile attendere, per una questione tanto delicata, ben 53 giorni per una risposta. Dal 15 dicembre 2017 all’8 febbraio 2018, l’Osservatorio ha infatti atteso di sapere se esistesse un progetto di messa in sicurezza dell’acquifero e dalla risposta, lumaca, risulta che ad oggi non vi è ancora alcun elaborato progettuale inerente le attività di messa in sicurezza. 

Continue reading “Lolli pronto al confronto su Acqua del Gran Sasso, l’Osservatorio: ‘Partecipi al prossimo incontro da organizzare a Teramo’”

Sox: l’Istituto rinuncia all’esperimento. Una buona notizia per l’Osservatorio indipendente H2O

Teramo. Sulla rinuncia all’esperimento Sox l’Istituto nazionale di fisica nucleare chiarisce che la scelta è legata a carenze insite nell’organizzazione dell’esperimento. Una decisione che, da un lato viene considerata una prova di buon senso dell’Istituto e dall’altro viene vista come una buona notizia dagli ambientalisti.

Continue reading “Sox: l’Istituto rinuncia all’esperimento. Una buona notizia per l’Osservatorio indipendente H2O”

Stallo per l’acquifero, l’Osservatorio H20 annuncia un’assemblea

Teramo. Cosa porterà il nuovo anno all’acqua del Gran Sasso? Alcuni ambientalisti abruzzesi non sanno darsi ancora una risposta e per loro la situazione è di stallo per la messa in sicurezza dell’acquifero, almeno così riferisce l’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso che convoca un’assemblea sabato 13 gennaio nel capoluogo della val Vibrata alle ore 16.30 nel circolo Arci officine indipendenti in via Vezzola 7/9. 

SOxS Gran Sasso Vignetta Ultimafrontiera.net  

Continue reading “Stallo per l’acquifero, l’Osservatorio H20 annuncia un’assemblea”

Passiamo ai fatti, Osservatorio H20 consegna le schede sull’Acquifero del Gran Sasso

Teramo. É tempo di passare ai fatti per l’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso che scrive ai consiglieri in vista del consiglio regionale del 12 dicembre. Così Wwf, Legambiente, Mountain Wilderness, Arci, ProNatura, Cittadinanzattiva inviano al presidente della Regione, agli assessori e a tutti i consiglieri una scheda sulla situazione dell’acquifero del Gran Sasso

Continue reading “Passiamo ai fatti, Osservatorio H20 consegna le schede sull’Acquifero del Gran Sasso”

La Cooperativa Asca di Anversa spegne 40 candeline alla Porta dei Parchi

Anversa degli Abruzzi ( Aq). Terza giornata di festeggiamenti per i 40 anni di attivitá della cooperativa Asca, domani già dalle ore 9.30 prenderanno il via, sino alle ore 12.30, le iniziative della Fattoria alla Riserva naturale Wwf Gole del Sagittario. Si riveleranno agli appassionati i segreti e le tecniche dell’allevamento etico, del bioagriturismo e turismo responsabile, con fattorie didattiche e sociali della Rete di economia solidale. Si parte con una sana passeggiata alla conoscenza del borgo medievale di Anversa e del circondario. Parallelamente in azienda si svolgeranno i laboratori didattici Lana e fibre naturali e Dal latte al formaggio: divento un casaro. La partecipazione ai laboratori didattici, visite guidate, escursioni, aperitivi e brindisi, sono gratuite e coloro che si fermeranno a pranzo o a cena riceveranno in omaggio il libro Pastori in Terra d’Abruzzo, una pubblicazione dedicata ai pastori e alla pastorizia abruzzese.

Alle 12 brindisi e aperitivo con degustazione prodotti della fattoria. Pausa pranzo, su prenotazione, nel punto ristoro che propone menu bio completo (25 euro antipasto della fattoria, primo e secondo con contorno, caffè e dolce. Bevande escluse (menù anche per vegetariani).

La festa si conclude con musica dal vivo. 

‘Alcuna volontà di contrapporsi a Ricerca scientifica’ l’Osservatorio torna a chiedere sicurezza dell’acquifero del Gran Sasso

Sull’esperimento Sox, l’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso ribadisce che non vi è alcuna volontà di contrapporsi alla ricerca scientifica, ma richiede, così come da 15 anni chiedono le associazioni ambientaliste, di garantire la sicurezza di un acquifero che rifornisce oltre la metà degli abruzzesi. 

Continue reading “‘Alcuna volontà di contrapporsi a Ricerca scientifica’ l’Osservatorio torna a chiedere sicurezza dell’acquifero del Gran Sasso”

Falde Gran Sasso da rendere sicure per 700 mila abruzzesi e chi ci pensa a Valle?

Pescara. Oggi sono state annunciate le prossime iniziative dell’Osservatorio indipendente  del Gran Sasso per una strategia d’azione per l’acqua sicura e trasparente alla fonte. Se si tratta di “acqua sicura e trasparente, alora occorre precisare che è acqua che scaturisce dal Gran Sasso anche quella a rischio a valle, in altre aree in cui scorre per arrivare a casa e dissetare migliaia di famiglie abruzzesi. Pericoli che presto si correranno per altri devastanti progetti, come quello della Snam, impropriamente chiamato metanodotto rete Adriatica che in realtà passerà sull’Appennino, in aree a massimo rischio sismico e con un tunnel nel bel mezzo del bacino imbrifero tra i più grandi d’Europa, a 2 passi dalle Sorgenti del Pescara.

Continue reading “Falde Gran Sasso da rendere sicure per 700 mila abruzzesi e chi ci pensa a Valle?”

Esperimento Nucleare nei Laboratori del Gran Sasso: il diritto di decidere

Lanciano (Ch).Domani alle ore 18 a palazzo degli studi  incontro dal tema il diritto di decidere se l’esperimento nucleare nei laboratori del Gran Sasso possa essere permesso nonostante gli enormi rischi che produrrebbe.

Continue reading “Esperimento Nucleare nei Laboratori del Gran Sasso: il diritto di decidere”