Tag: Jamm mo

Nasce Jamm’ mò, Associazione all’insegna dell’unità del Centro Abruzzo

Si é costituita l’associazione di promozione sociale Jamm’ mò che riprende nome, valori dal movimento borghese che affine anni ’50 portò i sulmonesi a battersi contro la chiusura del distretto militare della città. Asdocuazione dedicata ad una comunità che sente il bisogno di vedere rilanciata la sua identità.

L’associazione promuove e favorisve progetti sociali, culturali e politici atti a realizzare il bene comune e cercherà di contribuire a migliorare la qualità della vita per i cittadini residenti (associati e loro familiari o di terzi) nel territorio del Centro Abruzzo, interagendo con gli organi istituzionali a vari livelli.

Tra le attività: servizi sociali e prestazioni socio-sanitarie, educazione, istruzione e formazione professionale, interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell’ambiente, di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio, ricerca scientifica di particolare interesse sociale, organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato.

L’Associazione é aperta ad esponenti delle professioni giuridiche, economico-contabili, tributarie e del settore sanitario, imprenditori e semplici cittadini. “Presenteremo entro metà di Aprile l’associazione, con la carta dei servizi, attraverso un evento pubblico che è in fase di progettazione – spiega Giuseppe Massaro, insegnante e presidente in pectore della costituenda associazione – Vogliamo metterci immediatamente a disposizione della nostra comunità e offrire il nostro contributo fattivo per la spinosa vertenza che sta interessando la clinica San Raffaele di Sulmona. Tale Vertenza vede a rischio 14 unità lavorative e il ridimensionamento delle attività sanitarie con gravi conseguenze sia sui livelli occupazionali sia sui bisogni di salute dei cittadini. Lo faremo attraverso una raccolta firme nelle piazze ed on line – aggiunge Massaro – Crediamo che questo nostro tempo caratterizzato prima dalla crisi economica, seguita dai tagli dei servizi essenziali, rappresenti l’anticamera di un disgregamento progressivo del tessuto sociale causa del conseguente spopolamento del Centro Abruzzo. Soltanto attraverso l’unità di tutte le forze professionali, culturali e sociali si potrà cambiare il futuro della nostra terra”.

Le proposte del Comitato Jamm’mò per il diritto alla Salute e al Punto nascita di Sulmona

Il Comitato civico Jamm’mò chiede l’applicazione dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) e il rispetto del diritto di nascita a Sulmona con giusto equilibrio fra sostenibilità dei servizi erogati e qualità dell’assistenza fornita. Continue reading “Le proposte del Comitato Jamm’mò per il diritto alla Salute e al Punto nascita di Sulmona”