Tag: italici

La moneta di Corfinium esposta al Vittoriano di Roma

La moneta di Corfinio (Aq) simbolo della nascita dell’Italia antica, in mostra al Vittoriano a Roma dal 20 giugno sino a fine luglio, ha fatto parlare di sé e del coraggio dei popoli che la forgiarono, nel cuore dell’attuale Abruzzo.

Continua a leggere “La moneta di Corfinium esposta al Vittoriano di Roma”

Ocriticum, Mantide della Fornax Calcaria. Esclusivo da non perdere

Cansano(Aq).Nel sito archeologico di Ocriticum ci imbattiamo in un esemplare maschio di mantide, mimetizzato tra la vegetazione. Lo distinguiamo dalle femmine (di colore verde) per il marroncino chiaro simile ai fili d’erba ingialliti dal sole. Così lo immortaliamo con qualche scatto, a un passo dall’antico impianto di produzione di calce, la Fornax Calcarea. 

Continua a leggere “Ocriticum, Mantide della Fornax Calcaria. Esclusivo da non perdere”

La Rocca delle Fate. Roccacasale: verso le origini

Valle Peligna (Aq). La Rocca delle fate, Roccacasale, pochi sanno che è anche il paese de Lu striòn. Si dice che un potente mago esercitasse, in questa località della valle Peligna, le sue arti divinatorie e qualche traccia del suo passaggio sembra sia rimasta tra ruderi e simboli apotropaici. Ad agosto e sino a qualche anno fa, in questo paese abbarbicato ad una costola del monte Morrone si celebrava la Festa delle fate. Interessante la croce donata dal Parco Maiella a settembre 2014 per rimpiazzare quella in metallo che nel 1911 fu installata dal parroco del paese a protezione della comunità. Anche questa croce ne sostituiva una in legno che venne piantata tra le località Fossa e Preta nel 1750 quando, leggenda vuole, fu avvistato nell’area un terribile mostro, con la testa di leone e artigli infiammati, che sembra terrorizzasse gli abitanti della Rocca. I primi di maggio del 2008 un giovane, mentre filmava con una videocamera lo spettacolo pirotecnico verso Pratola Peligna (Aq), per la festa della Madonna della Libera, riprese qualcosa di interessante e singolare da queste parti. Una storia incredibile ha da raccontare la misteriosa località che potrebbe essere la culla degli antenati degli italici e quindi della civiltà Peligna. Il Report fotografico per la rubrica Abruzzo ultima frontiera è realizzato da Maria Trozzi, tutti i diritti sulle immagini sono riservati.

mariatrozzi77@gmail.com

Continua a leggere “La Rocca delle Fate. Roccacasale: verso le origini”

Studenti sulle tracce degli antichi italici

Castel Di Sangro (Aq). L’Istituto tecnico con indirizzo turistico di Castel di Sangro, diretto dalla professoressa Cinzia D’Altorio, ha scelto la provincia dell’Aquila per i propri studenti giunti alla maturità, alla riscoperta dei luoghi del passato, autentici patrimoni culturali, proponendo un modello intelligente ed innovativo, che coniughi cultura e turismo e senza percorrere molti chilometri.

Continua a leggere “Studenti sulle tracce degli antichi italici”