Tag: inquinamento

Incendio rifiuti valle Roveto, ecco l’esito delle analisi Arta

Una brezza leggera, dal primo pomeriggio, ha trasportato i fumi della combustione di plastica, carta, vetro, gomma ed alluminio (una miscela  di idrocarburi con prevalenza di composti con elevata presenza di aromatici come benzene e stirene), prima in direzione Sud-Sud Ovest, incanalandoli lungo valle Roveto in direzione Nord-Nord Ovest per dirigersi,  dopo la mezzanotte, in direzione Nord-Nord Est ed infine verso Balsorano in direzione Sud –Sud Est. Sono questi i primi risultati delle analisi sui campioni prelevati dai tecnici dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) sull’area dell’incendio divampato verso le ore 15 del 2 luglio nell’impianto di trattamento rifiuti della Gea srl su piana della Mola, nell’area industriale di San Vincenzo valle Roveto (Aq).

Aggiornamento Continua a leggere “Incendio rifiuti valle Roveto, ecco l’esito delle analisi Arta”

Monte Stabiata. Sull’area di esercitazione militare presentate le osservazioni contro

Sono state presentate le osservazioni contro l’istanza di Valutazione d’incidenza ambientale proposta dal Comando militare esercito Abruzzo per le attività addestrative a Collebrincioni, su una parte di monte Stabiata, tra la frazione aquilana e i cosiddetti Coppi di Aragno, la montagna a Sud di San Pietro della Jenca. Continua a leggere “Monte Stabiata. Sull’area di esercitazione militare presentate le osservazioni contro”

Incendio rifiuti a valle Roveto, superata l’emergenza fumi

Si riduce significativamente la concentrazione degli inquinanti con l’aumentare della distanza dall’azienda di rigiuti Gea, l’opificio incendiato l’altro ieri nel pometiggio. Questo l’esito delle prime analisi sull’aria dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale Abruzzo (Arta).

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Incendio rifiuti a valle Roveto, superata l’emergenza fumi”

Inquinamento elettromagnetico se ne parla a Pescara con Caligiuri

Pescara. Domani alle ore 11 nella sala consiliare del capoluogo adriatico Luigi Maxmilian Caligiuri, direttore scientifico foundation research center e docente di fisica dell’università San Raffaele, affronterà il tema dell’inquinamento elettromagnetico. Continua a leggere “Inquinamento elettromagnetico se ne parla a Pescara con Caligiuri”

Il consiglio approva la Dichiarazione di emergenza climatica ed ambientale

Teramo. Nel consiglio comunale del 27 giugno, su proposta del consigliere Massimo Speca, è stata approvata una mozione sulla Dichiarazione dell’emergenza climatica ed ambientale, iniziativa che impegna sindaco e giunta a proclamare per Teramo lo stato di emergenza climatica e ambientale. Continua a leggere “Il consiglio approva la Dichiarazione di emergenza climatica ed ambientale”

Furia albericida, Damiani ne parla domani su Rai 3

Domani, in collegamento da Pescara, Giovanni Damiani, storico ambientalista di Italia Nostra e già direttore tecnico dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta), interverrà alle ore 12.25 su Rai 3 sulla furia albericida, per i tagli indiscriminati di alberi in tutta Italia.

Continua a leggere “Furia albericida, Damiani ne parla domani su Rai 3”

Report Wwf. L’Abruzzo dichiari guerra alla plastica usa e getta. Inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica

Un recente report del Wwf denuncia inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica per i Paesi del mar Mediterraneo. L’effetto plastica si traduce in perdita in un aumento dell’inquinamento, all’Abruzzo si chiede di dare il buon esempio vietando produzione e uso nel territorio regionale della plastica usa e getta.

Continua a leggere “Report Wwf. L’Abruzzo dichiari guerra alla plastica usa e getta. Inefficienza nella gestione dei rifiuti di plastica”

Rapporto sulla salute. A Bussi eccesso di malattie legate a inquinanti discariche Montedison

Dai dati riportati nel V rapporto epidemiologico Sentieri,promosso dal ministero della Salute dedicato a 45 Siti d’interesse nazionali (Sin) e d’interesse regionale (Sir), in 8 anni sono stati individuati 12 mila morti in eccesso di cui oltre 5 mila per tumori maligni nelle aree critiche monitorate. In base allo studio dell’Istituto superiore di sanità (Iss), a Bussi (Pe) e negli altri 10 Comuni del Sin e del Sir abruzzese, quest’anno inclusi per la prima volta nello studio, c’è un eccesso di malattie che hanno un potenziale legame con gli inquinanti presenti nelle discariche Montedison d’Abruzzo. Continua a leggere “Rapporto sulla salute. A Bussi eccesso di malattie legate a inquinanti discariche Montedison”

Petroceltic rinuncia ad altri permessi di ricerca

La compagnia petrolifera irlandese Petroceltic è davvero intenzionata a rinunciare ad altri 3 permessi di ricerca e un’istanza di permesso di ricerca di idrocarburi nel mar Adriatico, a largo dell’Abruzzo. Da anni la società dublinese non sembra navigare in buone acque in aggiunta al prezzo basso del petrolio che non invita alla ricerca di nuovi giacimenti. Continua a leggere “Petroceltic rinuncia ad altri permessi di ricerca”

Incendi alla discarica di Cupello, seconda interpellanza di Smargiassi

Cupello (Ch). Non aveva ricevuto risposta, la scorsa legislatura, all’interpellanza sulla discarica di Cupello, in località valle Cena dopo gli incendi dell’11 e del 13 giugno 2018. Dopo il terzo incendio sviluppatosi domenica, il consigliere regionale Pietro Smargiassi (M5s) si rivolge al nuovo esecutivo regionale presentando una seconda interpellanza sul caso. Continua a leggere “Incendi alla discarica di Cupello, seconda interpellanza di Smargiassi”

A come Amianto all’ingresso Sud del Parco regionale Sirente-Velino

Soffocata dall’erba e dalla sporcizia la rimessa della Provincia sulla strada provinciale 9, da Goriano Sicoli a Raiano (Aq) sta diventando ormai un’area di scarico e far finta di niente sta costando, ogni giorno sempre più, anche in termini di salute e ambiente. Continua a leggere “A come Amianto all’ingresso Sud del Parco regionale Sirente-Velino”

Cambiamenti anti-urto per inquinare meno dal Traforo del Gran Sasso

Non chiude il traforo sulla A24, ma per ridurre al minimo i rischi d’incidente e quindi eventuali sversamenti nelle gallerie Strada dei parchi, che gestisce le autostrade abruzzesi A 24 e A25, prescrive una serie di condotte da rispettare per chi transita nelle gallerie del Gran Sasso concordate ieri nell’incontro al ministero delle infrastrutture. Continua a leggere “Cambiamenti anti-urto per inquinare meno dal Traforo del Gran Sasso”

Strada dei Parchi revoca la chiusura delle gallerie del Gran Sasso

Strada dei Parchi revoca la decisione di chiudere le gallerie del traforo del Gran Sasso sulla A24, così il vicepresidente della società, Mauro Fabris riferisce all’agenzia giornalistica Ansa. Continua a leggere “Strada dei Parchi revoca la chiusura delle gallerie del Gran Sasso”

Osservatorio indipendente H2o: “Acquifero insicuro per gallerie e laboratori”

Toma. L’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso nella sala Caduti di Nassirya a palazzo Madama ha illustrato la situazione dell’acquifero del Gran Sasso che in Abruzzo interessa decine di comunità.

Continua a leggere “Osservatorio indipendente H2o: “Acquifero insicuro per gallerie e laboratori””