Tag: infermiera

Pescara. Minori denunciati per resistenza, ricettazione e furto

Questa mattina, i Carabinieri della sezione Radiomobile del Nucleo operativo radiomobile di Pescara, hanno denunciato al tribunale per i minorenni dell’Aquila, in stato di libertà, un 17enne pescarese residente a Rancitelli per i reati di resistenza a pubblico Ufficiale e ricettazione.

Continua a leggere “Pescara. Minori denunciati per resistenza, ricettazione e furto”

Sospensione dal lavoro per l’infermiera beccata a rubare ad un paziente

L’Aquila. Ieri pomeriggio la Polizia ha notificato e reso esecutiva la misura cautelare della sospensione dall’esercizio della professione, per 12 mesi, all’infermiera accusata di aver rubato 190 euro in contanti ad un paziente ricoverato nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. É stata anche disposta l’interdizione in tutto dell’attività per la donna ritenuta responsabile di furto aggravato di denaro del 13 gennaio. La misura cautelare è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari, Guendalina Buccella, su richiesta del pubblico ministero, Stefano Gallo, a seguito degli inconfutabili riscontri investigativi. Ad eseguire il provvedimento è stato il  personale della divisione Polizia Anticrimine e del Posto fisso di Polizia dell’ospedale del capoluogo di regione.

Archivio

Furti in ospedale: la ladra è un’infermiera

Furti in ospedale: la ladra è un’infermiera

L’Aquila. Colta nella flagranza del reato di furto un’infermiera che, durante il lavoro ha rubato, con destrezza ad un ignaro degente, la somma di 190 euro. A sorprendere la ladra sono stati gli agenti della divisione anticrimine della Polizia della Questura aquilana destinati al presidio di polizia dell’ospedale San Salvatore. L’infermiera è stata denunciata. L’operazione é il frutto di una discreta ma produttiva indagine partita dopo i ripetuti episodi di furti ai pazienti ricoverati nel nosocomio del capoluogo di regione.

Aggiornamento

Salvato in extremis detenuto appena operato alla colecisti

Sulmona (Aq). Salvato in extremis dopo una grave emorragia interna. Tre giorni fa una laparoscopia alla colecisti e per il recupero post operatorio, dopo le piccole incisioni necessarie per introdurre il laparoscopio e altri arnesi chirurgici, il detenuto campano, sui 45 anni, trascorre la notte nel repartino dell’ospedale, ma l’uomo sta male. I medici lo riprendono per i capelli.

Aggiornamento

Continua a leggere “Salvato in extremis detenuto appena operato alla colecisti”

Infermiera aggredita da detenuto. Regime aperto: UilPa chiede sezioni per detenuti violenti e riorganizzazione del lavoro

Lanciano (Ch). Sono 15 giorni di prognosi per l’infermiera che nella casa circondariale di villa Stanazzo, in servizio nel reparto di medicina penitenziaria, è stata colpita, con un violento schiaffo, da un detenuto pugliese.

Continua a leggere “Infermiera aggredita da detenuto. Regime aperto: UilPa chiede sezioni per detenuti violenti e riorganizzazione del lavoro”