Tag: imu

Dopo Pineto e Termoli anche Vasto vince la battaglia per il recupero delle imposte

Dopo Termoli e Pineto (Te), l’amministrazione ha recuperato 6 milioni di euro di imposte, è la volta di Vasto. L’incantevole città della costa adriatica, in provincia di Chieti, vince la battaglia contro Edison sull’imponibilità delle piattaforme petrolifere, per l’esattezza Rospo mare c.

Continua a leggere “Dopo Pineto e Termoli anche Vasto vince la battaglia per il recupero delle imposte”

Ad Introdacqua 50% di evasori Imu. UpI domanda chiarezza e propone soluzioni

Introdacqua (Aq). Strano record nella località dove il 50% degli accertamenti Imu rileverebbero delle irregolarità e, in lunga attesa per i chiarimenti in Comune, in molti non riescono a conoscere di fatto l’oggetto delle contestazioni in tempo per opporsi ai provvedimenti sanzionatori. Uniti per Introdacqua interviene sulla vicenda dalla parte della cittadinanza: “Per non alimentare polemiche ed infiammare ulteriormente il clima di tensione siamo intervenuti solo ora nella speranza che l’amministrazione potesse fare chiarezza. Purtroppo non è avvenuto”. 

Continua a leggere “Ad Introdacqua 50% di evasori Imu. UpI domanda chiarezza e propone soluzioni”

Imu per le Trivelle in Adriatico. La Cassazione dà ragione ai Comuni di Termoli e Pineto

Dopo Pineto (Te) anche un altro Comune,  Termoli (Cb), vince la battaglia sull’imposizione fiscale per le piattaforme petrolifere sulla costa. Lo annuncia il quotidiano on line IlFatto in questo articolo. Una resistenza così forte, quella delle multinazionali, che è evidente il rischio corso dalle amministrazioni locali di non potersi permettere, a un certo punto, un carico tanto oneroso di contenziosi dai tempi giurassici. Su questo forse contavano Eni ed Edison quando hanno cominciato a giocare la partita, ma la posta in gioco era talmente alta che gli enti locali non si sono dati per vinti e sono andati avanti per ottenere il riconoscimento dei versamenti di Imu/Tasi dovuti dai colossi per gli immobili  installati sul litorale adriatico.

Aggiornamento

Continua a leggere “Imu per le Trivelle in Adriatico. La Cassazione dà ragione ai Comuni di Termoli e Pineto”

E’ possibile sospendere Imu e Tasi per immobili svalutati dall’elettrodotto Villanova Gissi

No elettrodotto Twerna Tasi Imu report-age.com 2015Si può chiedere la sospensione del pagamento dell’Imu, imposta municipale unica, e della Tasi, Tassa sui servizi indivisibili, a fronte della presenza di detrattori ambientali, come l’elettrodotto Villanova – Gissi, nelle vicinanze dei terreni e di altri immobili di proprietà. In linea di principio, per detrattori ambientali s’intendono: discariche di rifiuti solidi urbani non controllate, cave a cielo aperto non più in esercizio, impianti tecnologici in contrasto con i valori percettivi del paesaggio (linee elettriche aeree in quota, antenne ripetitrici di segnali audio e televisivi), scarpate stradale non modellate e reinverdite.

In attesa di una riqualificazione ambientale che è sempre più foriera nelle intenzioni dei vertici istituzionali, per tutte le proprietà svalorizzate dalla presenza di questi detrattori mettiamo a disposizione il fac simile del documento da compilare per la richiesta di sospensione del pagamento, autorizzata con Decreto interministeriale n. 239/EL-195/180/2013 del 13 gennaio 2015, da presentare entro il 16 giugno  

Continua a leggere “E’ possibile sospendere Imu e Tasi per immobili svalutati dall’elettrodotto Villanova Gissi”

Scende in campo il M5S contro l’Imu retroattiva sugli agricoltori

L’Aquila. Al peggio non c’è mai fine, a quanto pare. E se gli agricoltori sono in ginocchio, soprattutto in Abruzzo, non importa se si continua a mungere imponendo, con una norma retroattiva, di pagare l’Imu (Imposta municipale unica) per il 2014 ed entro il 16 dicembre. Scende così in campo il M5S con nuove iniziative a sostegno di una delle categorie più tartassate d’Italia, motore portante dell’economia. Si mette in moto la macchina del Movimento. Continua a leggere “Scende in campo il M5S contro l’Imu retroattiva sugli agricoltori”