Approvate le modifiche al Pai, Piano di assetto idrogeologico, per Aielli, Collelongo e Massa d’Albe

L’Aquila. Sono state approvate le modifiche cartografiche al Piano di assetto Idrogeologico, per il rischio frane dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Meridionale, riguardanti i territori comunali di Aielli, Collelongo e Massa d’Albe.

Read more

Consumo di suolo: 2 metri quadri al secondo. Abruzzo maglia Nera

Nemmeno a dirlo, l’Abruzzo fa brutta figura, è maglia nera nella cementificazione collinare e della costa, oltre un terzo del litorale è ormai perduto, costruiamo ogni 2 ore un’intera piazza NavonaRead more

Megalò2: nessuna apertura di cantiere, prima il Tar. Regione e Comune inerti Marcozzi (M5S): bloccare progetti e concessioni

Chieti. Il Movimento 5 stelle accusa di lassismo e superficialità il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso e del sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, per come è gestito il procedimento autorizzativo del progetto Megalò2 che dovrebbe sorgere a Chieti Scalo, a pochi passi da un altro centro commerciale, il Megalò, sempre in quello che un tempo era un bacino naturale di raccolta dell’acqua, ormai compromesso. Si tratta di un’area soggetta ad esondazioni, come quella del 2013. Il richiamo al Principio di precauzione è d’obbligo se si nutrono dubbi anche sul recente intervento atto a respingere lo straripamento del fiume Pescara sul secondo Megalò, ma che potrebbe generare l’allagamento di strade e aree esterne ai 2 centri commerciali. 

Read more

Via Turati, spunta la lettera di D’Alfonso: 500mila euro per l’emergenza, nessuna traccia dei soldi

Sulmona  (Aq). Fine luglio 2015, il sindaco di Sulmona, Peppino Ranalli, riceve una lettera del presidente d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che annuncia lo stanziamento per Sulmona di una cospicua somma di denaro per superare l’emergenza idrogeologica. Di questa lettera e del contributo non se n’è saputo più niente, praticamente scomparsi, eppure l’impiego tempestivo del denaro stanziato dalla Regione, ai tempi, avrebbe garantito l’intervento su via Turati impedendo così che la città cadesse tanto in basso.

Aggiornamento 1,  2 e 3 

Read more

Provinciale 487 lasciate ogni speranza o voi che entrate: sostituito l’attuatore dell’intervento

Pacentro (Aq). Il chilometro è sempre quello, la strada è sempre la stessa, uguale l’importo per l’intervento, idem il problema. Gli anni corrono come il vento e le frane non sono da meno, ma quante volte ancora verrà replicato l’annuncio che il fatidico km 44 della ex strada regionale 487 sta per essere sistemato? Fosse vero, abbiamo perso il conto degli annunci e replichiamo la pagina Web del sito ufficiale della Regione Abruzzo recitando a memoria: Lavori di ripristino zona in frana sr 487.

Aggiornamento 1  e 2

Read more

Rischio idrogeologico: 3 milioni di euro ai Comuni montani abruzzesi

L’Aquila. Il ministero dell’ambiente ha destinato 3 milioni e 13 mila euro per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico nei comuni montani abruzzesi. Tra li stanziamenti piovono come manna dal cielo 300 mila euro anche per il comune di Pacentro tra le più martoriati dell’entroterra abruzzese per il maltempo e le frane.

Read more

Interventi sul Vomano. L’investimento migliore è la prevenzione non l’emergenza

Teramo. E’ bene agire sulle emergenze, ma occorre combattere le cause del dissesto e non basta stanziare fondi per milioni di euro se manca una coscienza ambientale, quasi viene il sospetto che ci sia altro. Read more

Una coalizione per prevenire il rischio idrogeologico

Pescara allagata Foto Trozzi novembre 2013
Pescara

Mondi diversi che si parlano e si conoscono per una efficace politica di mitigazione del rischio frane e alluvioni e così in Italia si mettono assieme Legambiente e Coldiretti con l’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) e i Consigli nazionali di geologi, architetti, dottori agronomi e forestali, ingegneri e geometri. Ancora, troviamo l’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) fianco a fianco con il Wwf, l’Inu (Istituto nazionale di urbanistica), il Touring club italiano, Slow food Italia, Cirf, Aipin (Associazione italiana per la ingegneria naturalistica), Sigea (associazione culturale per la promozione del ruolo delle scienze della terra nella protezione della salute e nella sicurezza), ma anche il Tavolo nazionale dei contratti di fiume Ag21 Italy, Federparchi, Gruppo183, Arcicaccia, Alta Scuola, FAI, Italia, Nostra, Cts, Società italiana dei territorialisti, Lipu, Cai, Aiab, Federazione nazionale Pro Natura e la Rete dei comitati per la difesa del territorio. Una coalizione inclusiva, davvero singolare, che forse alcuni non vedono di buon occhio, ma che se funziona potrebbe davvero portare al cambiamento cancellando il nome della Penisola dal libro nero delle emergenze.  Read more

Rischio idrogeologico con D’Alfonso la mappa della pericolosità

Pescara allagata, foto Maria Trozzi novembre 2013
Pescara allagata, foto Trozzi novembre 2013

Pescara. “Entro dicembre risorse per 40/50 milioni di euro per il rischio idrogeologico _ annuncia il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso, e riferendosi al capo della Protezione civile, Franco Gabrielli e al capo della struttura tecnica di missione a palazzo Chigi, Mauro Grassi, il governatore comunica che saranno invitati a partecipare, in Abruzzo, ai numerosi sopralluoghi per la constatazione dei principali stati di pericolosità legati al rischio idrogeologico. Read more