Sorpresa: il Gambero di fiume e la Lontra colonizzano nuovi siti del Parco d’Abruzzo, Lazio e Molise

La presenza del Gambero di fiume e della Lontra lungo il corso del fiume Sangro, viene salutata con grande entusiasmo perché le 2 specie sono protette e la direttiva Habitat (Ue) le classifica come prioritarie. La conferma arriva anche da un recente monitoraggio autorizzato dal Parco nazionale Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm). Read more

Spiagge indifese in mano ai cementificatori, necessaria l’approvazione dei Piani di gestione dei Sic

Non lasciamo le spiagge indifese in mano ai cementificatori è questo l’appello del Wwf Abruyzzo che chiede subito l’approvazione dei Piani di gestione dei Siti di interesse comunitario (Sic), pronti da tempo e pagati con denaro pubblico. Read more

Spiaggia pulita ancora con mezzi meccanici, Wwf chiede incontro all’Amp Torre Cerrano

Tracce di mezzi pesanti e il materiale legnoso spiaggiato in gran parte ammucchiato, non è un bene per la biodiversità e gli habitat del bagnasciuga e per la Torre di Cerrano, nell’Area marina protetta. Read more

Avvistati oltre 30 Grifoni avvoltoio nella fascia esterna del Parco nazionale D’Abruzzo

Volteggiano ai confini del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, sulle nostre teste i Grifoni avvoltoio, (Gyps Fulvus) sono a caccia, in 33 sono proprio su di noi. Per un istante siamo le loro prede, ma a questi avvoltoi piacciono le carcasse e in pochi secondi i nostri movimenti li convincono a spostare la ricerca a Nord-Est.

Read more

Decreto Ammazza Foreste: colpo di coda del Pd. Spieghiamo il No al Testo unico forestale

A preoccupare docenti e ricercatori sono le disposizioni proposte sulla revisione e l’armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali (in attuazione dell’articolo 5 della legge 28 luglio 2016, n. 154) ossia lo schema di decreto che è quasi legge visto che è al vaglio definitivo del Consiglio dei ministri e che passerà dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per la firma.  Gravi errori scientifici sugli interventi previsti nel testo e numerosi aspetti tecnici minacciano gli ecosistemi sul suolo, sulla biodiversità e sul paesaggio. Sono 250 i primi firmatari dell’appello al presidente Mattarella, al premier Paoplo Gentiloni, al ministro delle politiche agricole alimentari e forestali,  Maurizio Martina e dell’ambiente, Gian Luca Galletti per denunciare la gravità de testo. 

Aggiornamento

Read more

Dubbi sul bando per la tutela degli Habitat seminaturali

Ci vorrebbe ben altro per assicurare la conservazione della biodiversità. Incentivi agli agricoltori per non sfalciare, per non bruciare, per non usare pesticidi ed erbicidi, questo occorrerebbe. L’impressione è che la tutela della biodiversità potrebbe essere un pretesto per assegnare fondi agli agricoltori amici e il dubbio resta anche per l’avviso di attivazione della Misura 10 del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014/2020 ‘Tutela degli habitat seminaturali per la conservazione della biodiversità’. 

Read more

Parco Maiella. I Carabinieri Forestali denunciano un allevatore per maltrattamento di animali e danneggiato di habitat

Guardiagrele (Ch). Un allevatore è stato denunciato, a piede libero, dai Carabinieri Forestali per aver danneggiato habitat naturali tutelati a livello europeo e per aver maltrattato i propri cavalli, che sono stati sequestrati. 

Read more

Nuova specie: lo scoiattolo meridionale in Calabria e Basilicata e qualcuno lo trova anche in Abruzzo

É lo scoiattolo meridionale (Sciurus meridionalis), il bianco nero del Sud, appena elevato al rango di specie, tra i mammiferi più eleganti del suo genere, ha il suo habitat in Calabria e Basilicata e aggiungiamo che non mancano comparse del grazioso mammifero anche in Abruzzo, ne abbiamo una prova.

Immagine di copertina Il giornale di Sicilia

Read more

Barricata ambientalista. ‘Indecente’ riperimetrazione del Parco Sirente e ‘inadeguata’ la modifica alla disciplina sulle aree protette

É passato il testo dell’assessore regionale ai parchi, Donato Di Matteo, per una riperimetrazione del Parco regionale Sirente Velino che l’associazione Mountain wilderness definisce ‘indecente per metodi e contenuti’. Dalla prima linea si chiede un confronto per rilanciare le aree protette dell’Appennino parco d’Europa e Legambiente Abruzzo invita l’Assessore Donato Di Matteo a non andare oltre con la proposta di modifica della legge quadro 38/1996. Dalle barricate ancora più forte, si fa sentire, il dissenso delle associazioni ambientaliste.

Aggiornamento

Read more

Ruba oggetti luccicanti alla sua salvatrice: Gazza ladra non vola via di casa, intervengono Enpa e Guardie Ecozoofile

Pratola Peligna (Aq). Caduto dal nido l’uccellino è spacciato, circondato com’è dai gatti del giardino non ha via di scampo, ne stanno per fare un solo boccone. A salvarlo, appena in tempo, è una Signora di Pratola. Il piccolo non ha nemmeno 15 giorni ed è sprovvisto di ali robuste. La donna se ne prende cura per settimane. Si tratta di una Gazza (Pica pica) che nel frattempo, rapita dal baleno, non esita a sottrarre dalla casa della sua salvatrice oggetti che brillano, anche preziosi, per portarli in chissà quale nascondiglio. Ogni tentativo della donna di dividersene è vano tanto da dover chiedere aiuto all’Ente nazionale protezione animali (Enpa) che interviene con le Guardie Ecozoofile Anpana. 

Archivio 

Read more

Rinviata la Conferenza di servizi e la manifestazione sul Progetto Power Crop

Pescara. È stata rinviata il 21 aprile, alle ore 10 presso gli uffici della Regione in via Passolanciano n. 75 a Pescara, la Conferenza di servizi per la decisione finale sul progetto della PowerCrop per la realizzazione della centrale a biomasse di Avezzano.

Read more

Grande voto per la Natura del Parlamento europeo su direttive Habitat e Uccelli

Bruxelles. Con 592 a favore, 52 contro a Strasburgo vince la biodiversità, i parlamentari si esprimono per la difesa delle direttive Habitat e Uccelli. Per le associazioni ambientaliste è una grande vittoria per la natura, un ottimo auspicio in vista del voto definitivo di aprile. 

Read more

SOS Bosco di Sant’Antonio: disintegrati i divieti di pascolo e capitozzature

Pescocostanzo (Aq). Torneranno a pascolare al Bosco di Sant’Antonio. Le mandrie sono pronte e i pastori presto potranno sfruttare le risorse della faggeta. Depredandola come in passato tanto da costringere gli amministratori di un tempo a congelare gli usi civici? Si preparano, si riattivano gli usi civici e non è una buona notizia letta alla luce di un progetto, se l’obiettivo e svilire l’area protetta del Parco Maiella tanto perché sia da contorno alle piste di sci da fondo, già tracciate e future, alle aree campeggio e da pic-nic future e ai maneggi per cavalli sulla piana, presenti. Ora  il pasto è pronto, la tavola è imbandita e il pascolo è ufficiale non solo per capre e pecore, poco danno, ma anche per i bovini con emissioni gas effetto serra.

Aggiornamento 1, 2  e 3 

Read more