Tag: gran sasso

A 24, le gallerie del Gran Sasso chiuse dal 19 maggio

La chiusura delle gallerie del Gran Sasso, nella tratta dell’autostrada A24 tra gli svincoli di Assergi e Colledara/San Gabriele, sarà differita alle ore 24 del 19 maggio e, a quanto pare, a tempo indeterminato.

Continue reading “A 24, le gallerie del Gran Sasso chiuse dal 19 maggio”

Ritardi per gli allacci di gas, telefono e luce, Federico: “Società soddisfino le richieste anche con nuove assunzioni”

Passi del gambero per i servizi nell’aquilano dove si registrano ritardi per ottenere, nelle abitazioni, l’allaccio del gas, del telefono o dell’energia elettrica.

Continue reading “Ritardi per gli allacci di gas, telefono e luce, Federico: “Società soddisfino le richieste anche con nuove assunzioni””

Esperimento Luna Mv il Comitato Via vuole approfondire e chiede chiarimenti al Mina

Per realizzare la linea di raffreddamento del nuovo acceleratore saranno necessari 7 litri di acqua al secondo,  così per il progetto Luna Mv, da realizzare ai laboratori di fisica nucleare del Gran Sasso (Infn), il comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale chiede una Verifica di assoggettabilità (Va) (leggi qui il doc della commissione).

Continue reading “Esperimento Luna Mv il Comitato Via vuole approfondire e chiede chiarimenti al Mina”

Viva il Lupo, primo tra 45 progetti finanziati dal ministero Ambiente

Il progetto Viva il Lupo, valorizzazione della biodiversità per una pedagogia della natura tra conflitto e resilienza del centro di educazione Ambientale Wwf monti della Laga di Cortino (Te) nel Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga è primo dei 45 progetti finanziati dal ministero dell’Ambiente, sull’educazione ambientale nei parchi nazionali. Continue reading “Viva il Lupo, primo tra 45 progetti finanziati dal ministero Ambiente”

Sicurezza e Trasparenza, appello ai candidati dall’Osservatorio Acqua Gran Sasso

Dopo oltre 20 mesi dall’incidente dell’8 e 9 maggio 2017, nella seduta del 21 dicembre scorso la Regione Abruzzo ha depositato una bozza di delibera di giunta che dovrebbe definire le attività urgenti e indifferibili che l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn), Strada dei Parchi spa e l’Ente regionale di servizio idrico (Ersi) dovrebbero adottare. Continue reading “Sicurezza e Trasparenza, appello ai candidati dall’Osservatorio Acqua Gran Sasso”

Prati di Tivo chiusi, Mercante: attenzione alle promesse elettorali

Chiusi gli impianti di Prati di Tivo sul Gran Sasso e il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Riccardo Mercante interviene raccomandandosi del fatto che in campagna elettorale si faranno promesse anche sulla riapertura della struttura.

Foto di copertinaMaria Trozzi Continue reading “Prati di Tivo chiusi, Mercante: attenzione alle promesse elettorali”

Acquifero Gran Sasso, nulla cambia. L’Osservatorio scrive al ministro Costa per far emergere

L’esercitazione che simula un incendio nei Laboratori del Gran Sasso causato dallo sversamento accidentale di liquido infiammabile (pseudocumene) ricorda all’Osservatorio indipendente dell’acqua del Gran Sasso che, dopo un anno e mezzo dall’incidente di maggio 2017, nulla è cambiato per l’acquifero.  Continue reading “Acquifero Gran Sasso, nulla cambia. L’Osservatorio scrive al ministro Costa per far emergere”

Interrogazione alla Camera per Emergenza Acqua Gran Sasso

Teramo. Interrogazione sull’Acqua del gran Sasso e sulla situazione esistente in 3 province abruzzesi con la risorsa idrica a rischio per la permeabilità delle gallerie autostradali e dei laboratori di Fisica nucleare del Gran Sasso con la falda acquifera, a presentarla, il 5 dicembre alla Commissione ambiente della camera dei Deputati, è Rossella Muroni, deputata di Liberi e uguali .  Continue reading “Interrogazione alla Camera per Emergenza Acqua Gran Sasso”

Indagini Acqua Gran Sasso: indagati i vertici dei Laboratori, Strada dei parchi e Ruzzo Reti

Teramo. Per gli sversamenti di sostanze inquinanti nell’acqua proveniente dalle falde del Gran Sasso la procura di Teramo firma l’avviso di conclusione delle indagini, partite un anno fa, iscrivendo nel registro degli indagati 10 persone al vertice dell’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn), della società Strada dei parchi – che gestisce l’autostrada (A24 )- e della Ruzzo Reti competente per le strutture acquedottistiche del sito. L’accusa è inquinamento ambientaleContinue reading “Indagini Acqua Gran Sasso: indagati i vertici dei Laboratori, Strada dei parchi e Ruzzo Reti”

Mangialonga dei borghi grande successo per la prima edizione

Una grande prima edizione per la Mangialonga dei borghi che si è svolta ierisettembre, a Cortino (Te) nel Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga. L’iniziativa è stata organizzata dal Wwf di Teramo in collaborazione con la Pro loco di Pagliaroli e con il patrocinio del Comune di Cortino, nell’ambito del calendario di eventi Good Morning, Parco! Continue reading “Mangialonga dei borghi grande successo per la prima edizione”

Rally nel Parco, percorso bocciato. Ai turisti Natura e Salute piace poco chi ‘scimmiotta’ la città

Il Parco nazionale Gran Sasso monti della Laga ha detto no al percorso indicato per la prossima competizione automoblistica, rally d’Abruzzo. Un atto dovuto per il Wwf Teramo, l’area va protetta e soprattutto i turisti del parco sono alla ricerca di altro genere di avventure, cercano serenità un po’ come le specie protette e non amano certe iniziative che, in vacanza, fanno ripiombare d’improvviso nel bel mezzo delle caotiche metropoli.  Continue reading “Rally nel Parco, percorso bocciato. Ai turisti Natura e Salute piace poco chi ‘scimmiotta’ la città”

Acquifero del Gran Sasso, l’Osservatorio indipendente sentito in Commissione

Si è da poco conclusa la seduta della seconda commissione consiliare convocata dal Presidente Petrucci su invito del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Riccardo Mercante, per l’audizione dei comitati e le associazioni a sostegno dell’acqua del Gran Sasso.

Continue reading “Acquifero del Gran Sasso, l’Osservatorio indipendente sentito in Commissione”

Incendi boschivi in Abruzzo. Ranieri (M5S) suona la sveglia sui Piani di Prevenzione

Nulla all’orizzonte sull’accertamento delle responsabilità per gli incendi dolosi della scorsa Estate, lo ribadisce anche il Movimento 5 stelle che suona la sveglia a Regione e amministratori sui Piani di prevenzione incendi anche perché le inadempienze sono tantissime e l’immobilismo è nemico dell’Ambiente e alimenta il fuoco della distruzione anche in Abruzzo.

Copertina Maria Trozzi

Continue reading “Incendi boschivi in Abruzzo. Ranieri (M5S) suona la sveglia sui Piani di Prevenzione”