Tag: glifosato

Amiche Api. Lacrime di Sole: i 4 nemici forgiati dall’uomo

Sono 10 mila anni che le api combattono contro l’estinzione e mai come in questi ultimi decenni il divino ha trattenuto le sue lacrime. Nessuna compassione per un uomo ingordo, autodistruttivo che porta addosso piaghe sempre più vistose e purulente. Così la lacrima del dio Rah deve costantemente lottare per la sopravvivenza, schierata in prima linea per il bene dell’Umanità e contro 4 implacabili nemici: parassiti, pesticidi, cambiamenti climatici ed economia di mercato. Continua a leggere “Amiche Api. Lacrime di Sole: i 4 nemici forgiati dall’uomo”

Glifosato per altri 10 anni. Contro la proposta shock della Commissione europea la Coalizione #Stopglifosato protesta domani a Bruxelles

Darà battaglia la Coalizione #StopGlifosato se la proposta della Commissione europea, di rinnovare per altri 10 anni l’autorizzazione all’uso del Glifosato, sarà confermata. La coalizione italiana #StopGlifosato annuncia la prima manifestazione di protesta, manifesterà domani a Bruxelles. 

Continua a leggere “Glifosato per altri 10 anni. Contro la proposta shock della Commissione europea la Coalizione #Stopglifosato protesta domani a Bruxelles”

#StopGlifosato: oltre 1 milione di firme. La Ue è così tenuta a rispondere agli Ambientalisti

Contro il Glifosato sino al 30 giugno per chiedere un’agricoltura senza pesticidi, sottoscrivendo il modulo on line, forma di partecipazione, attiva, utile ed efficace, introdotta per i cittadini dalla Commissione europea.

Continua a leggere “#StopGlifosato: oltre 1 milione di firme. La Ue è così tenuta a rispondere agli Ambientalisti”

L’ombra di Monsanto sul parere che porta l’Europa al Glifosato per altri 10 anni. Petizione #StopGlifosato

Roma. Monsanto stende un’ombra sui pareri pro Glifosato delle agenzie internazionali. 

Copertina ecoprospettive.com

Continua a leggere “L’ombra di Monsanto sul parere che porta l’Europa al Glifosato per altri 10 anni. Petizione #StopGlifosato”

Dossier #StopPesticidi, cocktail chimico da vietare

Roma. Il nemico numero uno per la salute e l’ambiente raddoppia, decuplica in alcuni casi, perché non è più il pesticida, ma un mix chimico concentrato su un singolo alimento, il multiresiduo, in gergo giornalistico, cocktail chimico. Così il prodotto da consumare risulta regolare perché ogni singolo residuo chimico che contiene è nei limiti di legge, arrivando però ad ospitare sino a 21 molecole chimiche differenti, come è stato rilevato nei campioni di te verde. Un cocktail micidiale che va  evitato e da 20 anni le associazioni ambientaliste chiedono all’Unione europea di  occuparsene, disciplinare nello specifico per superare l’escamotage trovato dalle multinazionali per superare i limiti di pesticidi da impiegare.

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Dossier #StopPesticidi, cocktail chimico da vietare”

#StopGlifosato. La Commissione europea autorizza l’uso dell’erbicida per altri 18 mesi

Roma. La Commissione europea autorizza oggi, ultimo giorno utile, l’uso del glifosato nei campi e nei giardini. La proroga vale per 1 anno e mezzo e non per i 15 anni normalmente concessi ai prodotti fitosanitari. La coalizione #StopGlifosato avverte: “Il Glifosato va vietato per tutelare salute e ambiente. L’esecutivo europeo non si illuda che questo slittamento faccia abbassare la guardia ai cittadini”. Gli Stani membri dell’Unione europea alla fine hanno ceduto alle lobby della chimica.

Tutto sul glifosato

Continua a leggere “#StopGlifosato. La Commissione europea autorizza l’uso dell’erbicida per altri 18 mesi”

L’Europa non decide: ennesimo rinvio per il Glifosato. Le associazioni puntano alla messa al bando

Roma. Situazione davvero complicata per l’Europa che non sa davvero come uscirne. Trentotto associazioni si oppongono all’ulteriore utilizzo di Glifosato, 530 mila italiani sono d’accordo e sottoscrivono la petizione, in linea sono anche altri Stati del continente europeo e con 2 milioni di firme su Avaaz.org gli ambientalisti internauti manifestano il loro responsabile dissenso al rinnovo, per 12 mesi, dell’autorizzazione per l’uso del prodotto della Monsanto che a giugno scade. Con un piano l’Italia annuncia, inoltre, di abbandonare il Glifosato entro il 2020. Manca la maggioranza qualificata oggi e il non voto dei governi europei rimanda per poco le sorti dell’erbicida. La mobilitazione di milioni di cittadini europei spinge ad essere cauti, ad affermare una volta per tutte il principio di precauzione nei confronti di un prodotto sospetto per cui si consuma l’iter di una nuova autorizzazione, sino al 2017. Il principio attivo contenuto nell’erbicida Roundup della Monsanto potrebbe non essere cancerogeno. O peggio, la questione è squisitamente scientifica: il glifosato è stato classificato prima come probabilmente cancerogeno dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità, poi probabilmente non cangerogeno dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa).

Il rinnovo dell’uso di Glifosato è stato chiesto dalla Commissione europea, in un primo momento, per altri 15 anni, richiesta ridotta poi a 9 anni e, ancora fallita, è stata limitata a più di un anno di autorizzazione all’uso, questo ha mobilitato tanti e si può ancora sottoscrivere la petizione.

#StopGlifosato

Continua a leggere “L’Europa non decide: ennesimo rinvio per il Glifosato. Le associazioni puntano alla messa al bando”

Coalizione #StopGlifosato: bene, l’Italia tutela la salute dei cittadini

Roma. Decide di non votare il Comitato tecnico che doveva approvare l’autorizzazione all’uso del glifosato, nei Paesi dell’Unione Europea, per altri 9 anni. Alcuni paesi tra cui l’Italia, la Francia, la Germania e la Svezia hanno ritenuto non soddisfacente la nuova proposta della Commissione europea che portava una riduzione del tempo di autorizzazione dell’erbicida a 9 anni invece dei 15 anni previsti nella proposta originaria.

Aggiornamento

Continua a leggere “Coalizione #StopGlifosato: bene, l’Italia tutela la salute dei cittadini”

Glifosato. Parere negativo dei ministri Martina e Lorenzin al rinnovo dell’autorizzazione per l’uso del pesticida

Roma.  I ministri Maurizio Martina (Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali – Mipaaf) e Beatrice Lorenzin (Ministro della salute) annunciano un parere negativo dell’Italia al rinnovo dell’autorizzazione all’uso del Glifosato della Commissione europea. Le 32 associazioni della coalizione #StopGlifosato esprimono la loro soddisfazione per la presa di posizione dei ministri. Il Glifosato è un pesticida molto diffuso in Italia potenzialmente cancerogeno secondo l’Istituto per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione mondiale della sanità. L’Italia sembra intenzionata ad uscire dal glifosato entro il 2020. Ai ministri impegnati nell’attuazione del Piano di azione nazionale per l’uso sostenibile dei fitofarmaci (Pan pesticidi) le associazioni chiedono una verifica della pericolosità del glifosato e un Piano nazionale glifosato zero con uno #StopGlifosato subito efficace.

Continua a leggere “Glifosato. Parere negativo dei ministri Martina e Lorenzin al rinnovo dell’autorizzazione per l’uso del pesticida”

Pesticidi. Altri 15 anni di Glifosato in Europa? Dicono basta 32 associazioni

La Commissione europea presto potrebbe rinnovare l’autorizzazione per l’utilizzo del Glifosato, un erbicida molto diffuso, potenzialmente cancerogeno secondo gli studi dell’Istituto per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione mondiale della sanità. Studi del Mit (Massachusetts institute of technology – private research university in Cambridge) del 2013-2014 farebbero sospettare fortemente che il diserbante sia alla base dell’insorgenza della celiachia, sono evidenziate anche le correlazioni epidemiologiche tra l’esposizione al Glifosato e il linfoma di non-Hodgkin, gli aumenti di leucemie infantili e malattie neurodegenerative come il Parkinson.

Aggiornamento

Continua a leggere “Pesticidi. Altri 15 anni di Glifosato in Europa? Dicono basta 32 associazioni”

Stop Glifosato, pesticida cancerogeno tra i più utilizzati in Italia vietato, o quasi, altrove

Il Glifosato è nella lista nera delle associazioni ambientaliste che si muovono per vietarne la produzione, la commercializzazione e l’uso.

Continua a leggere “Stop Glifosato, pesticida cancerogeno tra i più utilizzati in Italia vietato, o quasi, altrove”