Tag: giustizia

Dalla pena al perdono, riflessioni su giustizia e sistema carcere, incontro a Pescara

Il convegno Dalla pena al perdono, riflessioni su giustizia e sistema carcere si terrà domani  a Pescara alle ore 15 nell’aula Alessandrini, a palazzo di giustizia. Continua a leggere “Dalla pena al perdono, riflessioni su giustizia e sistema carcere, incontro a Pescara”

Vittime del dovere: “Non possiamo assistere a questo perdonismo generalizzato”

“Non possiamo assistere a questo buonismo, a questo perdonismo generalizzato senza tener conto del sacrificio dei nostri cari, senza tener conto dei nostri sentimenti” prova ad arginare un passaggio ai mafiosi non collaborativi con la giustizia e mai pentiti la presidente dell’associazione Vittime del dovere, Emanuela Piantadosi, in riferimento alle ultime sentenze pronunciate in materia di ergastolo ostativo e chiede coraggio ai tantissimi che seguono il seminario di criminologia Le mafie estere in Italia e la loro radicalizzazione, all’Universita dell’Aquila, nell’aula Alessandro Clementi del dipartimento di Scienze umane perchè la cultura riprenda lo spazio occupato spesso dalla criminalità. Continua a leggere “Vittime del dovere: “Non possiamo assistere a questo perdonismo generalizzato””

Nardella (Uil Pa): Subito il recupero del Vecchio istituto per Minori e sostegni al personale

L’Aquila. Sul cotto l’acqua bollente per il vecchio istituto per minori ed è proprio questa l’espressione usata dal segretario generale territoriale Uil Pa polizia Penitenziaria, Mauro Nardella, per segnalare la situazione in cui versa la struttura gestita dal Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità.

Continua a leggere “Nardella (Uil Pa): Subito il recupero del Vecchio istituto per Minori e sostegni al personale”

Eccidio Limmari: Farnesina per l’immunità della Germania condannata e le Vittime non vedranno un centesimo

Pietransieri di Roccaraso (Aq). Il 2 novembre la Germania è stata condannata, quale erede del terzo reich, per l’eccidio dei Limmari ad unb risarcimento di 1,6 milioni di euro per il danno  al Comune di Roccaraso e altri  5 milioni di euro agli eredi delle vittime di PIetransieri e all’unica sopravvissuta al massacro, Virginia Macerelli, in base a quanto stabilito dal giudice del tribunale di Sulmona, Giovanna Bilò. Sentenza simbolica, dicono, perché  le vittime non vedranno un centesimo.  

Aggiornamento e Archivio

Continua a leggere “Eccidio Limmari: Farnesina per l’immunità della Germania condannata e le Vittime non vedranno un centesimo”

Cannabis, parla Pellegrini malato di fibromialgia: “Così non si può andare avanti”

Chieti. “Così non si può andare avanti: perseguito dalla legge mentre il sistema sanitario non ottempera alle necessità dei cittadini richiedenti” ha dichiarato Fabrizio Pellegrini, malato di fibromialgia, questa mattina davanti la Asl Chieti.

Continua a leggere “Cannabis, parla Pellegrini malato di fibromialgia: “Così non si può andare avanti””

Sulmona al V posto dei tribunali più efficienti, la classifica de Il Sole 24 Ore

Sulmona (Aq). Un pizzico d’invidia per il tribunale di Sulmona, non solo da parte di certi avvocati, che per far chiudere il palazzo di giustizia peligno ed avere un magistrato dalle loro parti erano pronti a scioperare. Un pizzico non solo dagli uffici giudiziari che, come quello di Sulmo, rischiano la chiusura (Avezzano in provincia dell’Aquila, Lanciano e Vasto in provincia di Chieti), ma da molti tribunali del Centro Sud della Penisola. É la prima del Centro Sud la sede giudiziaria sulmonese e allora sta bene anche un bel pizzico di orgoglio. Nonostante le carenze di organico, le spoliazioni in atto e soprattutto gli uffici e i servizi che scompaiono a vista d’occhio, il tribunale ovidiano conquista il V posto nello studio sperimentale di Fabio Bartolomeo, direttore del servizio statistica del ministero della Giustizia e rappresentante  nella Commissione per l’efficienza della giustizia del consiglio d’Europa (Cepej).

Continua a leggere “Sulmona al V posto dei tribunali più efficienti, la classifica de Il Sole 24 Ore”

Tribunali da salvare. Pelino: ‘Presentato mio emendamento per proroga chiusura’

Roma. “Ho presentato questa mattina l’emendamento al decreto legge Milleproroghe, che ha iniziato qui in Senato l’iter di conversione in legge, per la proroga fino al 2022 dei tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Vasto e Lanciano” annuncia Paola Pelino, senatrice di Forza Italia.

Continua a leggere “Tribunali da salvare. Pelino: ‘Presentato mio emendamento per proroga chiusura’”

Slitta il salvataggio dei tribunali, la maggioranza si sfalda

L’Aquila. Martedì in consiglio regionale non si è arrivati a poter discutere il Documento economia e finanza regionale (Defr), perché la maggioranza si è sfaldata intorno alle ore 21 e di conseguenza è slittata anche la possibilità di prendere in considerazione e mettere  in programma il salvataggio del tribunale di Avezzano e degli altri tribunali soppressi.

Continua a leggere “Slitta il salvataggio dei tribunali, la maggioranza si sfalda”

La sottosegretaria Chiavaroli a Sulmona

Sulmona (Aq). Periodo di campagna elettorale e visita al carcere di Sulmona per la sottosegretaria della giustizia, Federica Chiavaroli, che ha raggiunto poi un hotel della città dei confetti con l’assessore regionale Andrea Gerosolimo per chiudere la mattinata assieme ad una candidata sindaca, lasciando la città dopo le ore 14.

Continua a leggere “La sottosegretaria Chiavaroli a Sulmona”

Editoriale Peligno di Natale. La fucina dei cattivi

di Maria Trozzi

Il risultato è che agli occhi dei deboli il prepotente appare un potente, un intoccabile che nessuno prova a fermare sul serio. In mezzo a tanta confusione, il malvivente può trasformarsi persino in vittima nelle allucinazioni convenienti di un perdente.

Continua a leggere “Editoriale Peligno di Natale. La fucina dei cattivi”

Custodia cautelare per il boss Mallardo che gestiva il clan a Sulmona con affari anche in Marsica

Il boss Francesco Mallardo, in libertà  vigilata, ha continuato a gestire il suo clan  anche da Sulmona (Aq) dove si era sistemato con tanto di residenza. Il boss è stato  arrestato dalla Squadra mobile di Napoli. La scelta della città ovidiana come luogo di dimora del boss, in libertà vigilata per una grave malattia, ha garantito a Mallardo un luogo tranquillo e non molto distante da Giugliano in Campania, la più popolosa città italiana non capoluogo, sede principale dei suoi affari. La cittadina peligna, che ospita anche il carcere di alta sicurezza di via Lamaccio, è stata luogo d’incontri e di attività per il boss che vi ha abitato per 2 anni. 

Aggiornamento 1, 2,e 4

Continua a leggere “Custodia cautelare per il boss Mallardo che gestiva il clan a Sulmona con affari anche in Marsica”

Elettrodotto: il prefetto chiede chiarezza, i comitati chiedono Giustizia

Chieti. Il prefetto di Chieti, Antonio Corona, s’impegna sin da lunedì a chiedere chiarezza ai ministeri sulle vicende dell’elettrodotto Villanova-Gissi. Quando i cittadini lo incontrano nella tarda mattinata è troppo pretendere dal neo rappresentante della prefettura teatina, insediatosi il 29 giugno, che conosca in dettaglio i fatti dell’elettrodotto 380 kv di Terna. Eppure Corona appare prevenuto di fronte alla delegazione, l’espressione quasi ostile è come di chi non si fidasse. Nella prima mezz’ora è proprio dura per i comitati, il piatto della bilancia è tutto dalla parte della multinazionale. 

Continua a leggere “Elettrodotto: il prefetto chiede chiarezza, i comitati chiedono Giustizia”

Carceri Abruzzo: addio al Provveditorato regionale di Pescara

Provveditorati amm. penitenziaria ridimensionamento tiene conto Report-age.com 2014
Pag. 5 sintesi per predisposizione schema del Dpcm riorganizzazione riduzione complessiva degli uffici dirigenziali e dotazioni
organiche ministero giustizia

Pescara. Meno 6 Provveditorati regionali dell’amministrazione penitenziaria in Italia tanto per risparmiare e per cominciare. A rischio è anche il Prap Abruzzo -Molise con sede a Pescara. Il ridimensionamento impone che l’ufficio decentrato sia risucchiato nel tornado del riordino di caratura interregionale con l’occhio del ciclone fissato a Bari o forse a Roma, dipende. E’ chiaro però che per la manovra che risponde al tormentone della spending review si considerano i posti di detenzione e non i detenuti effettivamente ospitati nelle carceri della regione. Questo criterio sarebbe dunque sufficiente, con altre incognite variabili, per una riduzione del disagio degli accorpamenti. La Uil Penitenziari Abruzzo interviene fa appello alle  istituzioni e,  come ultima spiaggia, propone l’accorpamento con le Marche per provare a salvare l’ufficio del capoluogo adriatico. 
Continua a leggere “Carceri Abruzzo: addio al Provveditorato regionale di Pescara”

Abruzzo. Candidati 121 Poliziotti della Penitenziaria e nelle carceri c’è carenza di organico

Sulmona (Aq). Sono 121, in Abruzzo, gli agenti della Polizia Penitenziaria candidati per le elezioni del prossimo 25 maggio 2014. 

Aggiornamenti 1 e 2 

Continua a leggere “Abruzzo. Candidati 121 Poliziotti della Penitenziaria e nelle carceri c’è carenza di organico”