Tag: ginecologia

Istanze al ministero: non c’è traccia del primo livello per l’ospedale Peligno. Ecco perché

Ai vertici ministeriali non indica alcunché, la Regione Abruzzo, per il primo livello dell’ospedale di Sulmona (Aq). Sarà che dopo tanto baccagliare il “Primo livello non è possibile perché siamo già in deroga come ospedale di base” il dubbio è certezza sul post in bacheca del profilo  Facebook in tanto vituperato ex assessore regionale, Andrea Gerosolimo, che da 3 anni segnalava una situazione che i politici locali non volevano vedere, forse per convenienza.

Aggiornamento Continua a leggere “Istanze al ministero: non c’è traccia del primo livello per l’ospedale Peligno. Ecco perché”

A sostegno del Reparto di Ostetricia e Ginecologia

Una Colonna sonora per la vita con 11 serate di beneficenza, ad agosto, porta nel comprensorio Peligno-Sangrino musica e solidarietà a sostegno del Punto nascita di Sulmona (Aq).

Continua a leggere “A sostegno del Reparto di Ostetricia e Ginecologia”

Le proposte del Comitato Jamm’mò per il diritto alla Salute e al Punto nascita di Sulmona

Il Comitato civico Jamm’mò chiede l’applicazione dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) e il rispetto del diritto di nascita a Sulmona con giusto equilibrio fra sostenibilità dei servizi erogati e qualità dell’assistenza fornita. Continua a leggere “Le proposte del Comitato Jamm’mò per il diritto alla Salute e al Punto nascita di Sulmona”

Punto nascita Sulmona, l’Interrogazione di Mauro Febbo oggi in Consiglio regionale

L’Aquila.​ Numero 76 per l’Interrogazione a difesa del Punto nascita di Sulmona (Aq) presentata dal consigliere regionale di Forza Italia, Mauro Febbo.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Punto nascita Sulmona, l’Interrogazione di Mauro Febbo oggi in Consiglio regionale”

“Vogliamo partorire a Sulmona” così le mamme al Flash mob pro Punto nascite

Flash mob Punto Nascite Sulmona Report-age.com 4.4.2015
Foto Maria Trozzi

Sulmona (Aq). Tutte armate di pance simboliche le donne peligne a difesa delle mamme, del Punto nascita di Sulmona e del futuro di questo territorio, lungo il cammino se ne sono aggiunte tante altre per manifestare tutto il loro dissenso alla chiusura della struttura. Moltissime di loro hanno risposto alla chiamata, all’invito a partecipare al flash mob. Dalla cattedrale di San Panfilo con i loro pancioni e palloncini, nel tardo pomeriggio di oggi, hanno attraversato la villa comunale e a piazza Tresca il gruppetto si è rafforzato,mezza vasca per corso Ovidio e sono diventate un centinaio, poi dritte verso piazza XX Settembre. Così le mamme in semicerchio si sono fermate davanti alla statua di Ovidio poeta latino illustre cittadino della città dei confetti. Lì hanno urlato a squarcia gola, con tutta la forza che avevano, per farsi sentire sino all’Emiciclo all’Aquila: “Vogliamo partorire a Sulmona!” sono decise e dopo un forte applauso giù a scoppiare i loro palloncini gli altri affezionati allo struscio, tradizionale passeggiata sulmonese, sono rimasti sorpresi a guardarle, ammirati da tanta passione e dall’audacia .

Continua a leggere ““Vogliamo partorire a Sulmona” così le mamme al Flash mob pro Punto nascite”

Ranalli a Di Pangrazio: “Il Punto nascita è da discutere in Regione prima dell’8 aprile”

peppino ranalli report-age.comSulmona (Aq). Impunta proprio i piedi il Sindaco di Sulmona Giuseppe Ranalli ma sul Punto nascita speranze non ci sono e non se ne vedono. Questa mattina il primo cittadino ha inviato al presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, e ai capigruppo consiliari una lettera per sollecitare la discussione sui Punti nascita i primi giorni di aprile in assise regionale, affinché all’argomento sia data la giusta attenzione e prima che accada l’irreparabile. Continua a leggere “Ranalli a Di Pangrazio: “Il Punto nascita è da discutere in Regione prima dell’8 aprile””

Un parto difficile: lettera mai pubblicata della mamma grata al Punto nascite

Sulmona (Aq). La lettera è stata inviata il 16 settembre di quest’anno per ringraziare quanti, nell’ospedale di Sulmona, hanno seguito passo passo la gravidanza di una giovane mamma in attesa di 2 gemelli. La missiva è stata indirizzata al nosocomio peligno e al Tribunale per i diritti del malato per ringraziare il personale medico sanitario operativo nei reparti di Sulmona, per affermare una volta ancora la professionalità di medici e infermieri, nessuno però ne ha fatto parola ai giornalisti. Continua a leggere “Un parto difficile: lettera mai pubblicata della mamma grata al Punto nascite”

I parlamentari di Sel a difesa del Punto nascita di Penne

http://www.ospedaleniguarda.it/
Foto Ospedaleniguarda

Pescara. Sel interviene a difesa del Punto nascita di Penne (Pe) e con una interrogazione a risposta scritta dei deputati Celeste Costantino, Marisa Nicchi, Toni Matarrelli e Gianni Melilla sollecitano la ministra per la Salute, Beatrice Lorenzin, per sapere se sia a conoscenza della situazione dei reparti e se non ritenga opportuno concertare con il Commissario incaricato del piano di rientro della Regione Abruzzo dei criteri oggettivi per individuare i comuni corrispondenti ai territori ritenuti più disagiati, con una viabilità non adeguata e con caratteristiche orogeografiche particolari con difficoltà d’accesso per le partorienti. Continua a leggere “I parlamentari di Sel a difesa del Punto nascita di Penne”