Tag: giardini

Ambiente e sicurezza di pari passo. Rancitelli: Sgomberati oltre 30 quintali di rifiuti

Pescara. Sono stati rimossi più di 30 quintali di rifiuti trasportati in discarica per garantire al quartiere Rancitelli luoghi dignitosi è puliti è questo l’obiettivo della bonifica al Ferro di cavallo dei carabinieri. Continue reading “Ambiente e sicurezza di pari passo. Rancitelli: Sgomberati oltre 30 quintali di rifiuti”

Vasca di Scarico Abusivo nella villa Comunale di Sulmona

Alghe o forse mucillagine e rifiuti di ogni genere, soprattutto lattine e plastica con bottiglie che galleggiano, L’insieme squallido e penoso fa bella mostra nella vasca della villa Comunale di viale Roosevelt, verso Sud (lato piazza Tresca). Continue reading “Vasca di Scarico Abusivo nella villa Comunale di Sulmona”

Nel mezzo del cammin in viale delle Metamorfosi

Sulmona (Aq). “Selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura. Tant’è amara che poco è più morte” grazie al canto primo dell’Infermo della divina commedia di Dante Alighieri possiamo rendere l’idea di una passeggiata al Peep.

Viale della Metamorfosi Foto Maria Trozzi Report-age.com 27.4.2018
Viale delle Metamorfosi Foto Maria Trozzi

viale delle Metamorfosi foto Maria Trozzi Report-age,.cimn 27.4.2018.JPGIl poeta ci perdonerà. Se non fosse che scrisse la Divina commedia tra il 1308 e il 1320 sospetteremmo per Dante Alighieri una capatina in viale delle Metamorfosi, nei giorni precedenti ai nostri. Stamane passando in quella selva oscura lo spavento non è mancato. Vespe e mosconi a parte, sentire strisciare qualcosa senza darsela a gambe nella speranza che si tratti di una innocua lucertola è da grandi  incoscienti. E noi lo siamo per rubare qualche scatto in quello che dovrebbe essere il giardino attiguo alle nuove abitazioni a canone concordato e a consumo energetico ridotto, ma che confina con una strada trafficata e frequentata soprattutto da mamme con la carrozzina, ciclisti e podisti. Abbiamo pensato soprattutto al dispiacere dei bambini a vedere quei giochi persi tra la giungla dove magari avrebbero potuto divertirsi  quando arriva l’ombra. Lo spazio quadrato del parco giochi è assediato da ortiche e erba alta, i giochi inutilizzati da tempo purtroppo e comunque soffocati dalla vegetazione attorno. Color ruggine poi per dei giovani abeti, altro che sempreverdi questi sono seccati, vinti dal sole del serpentone, che spreco!

mariatrozzi77@gmail.com

 

Domenica Merenda al Parco, il quartiere Peep festeggia la Primavera

Sulmona (Aq). Doneranno un sorriso anche ai piccoli ospiti nel reparto di Pediatria dell’ospedale Santissima Annunziata nella città dei confetti. Animatrici e animatori arriveranno per la festa di Primavera del Peep, un tempo quartiere dormitorio, e la mattina della manifestazione alle ore 10,30  si tratterranno per un’ora con i piccoli in cura nell’ospedale di viale Mazzini. Questa è solo una delle tante sorprese della seconda edizione della Festa organizzata dal Comitato di quartiere dell’area Peep.  Continue reading “Domenica Merenda al Parco, il quartiere Peep festeggia la Primavera”

#Spelacchio sulmonese specchio di una città disfatta

Sulmona (Aq). Dallo Spelacchio romano si azzerano le distanze. Di fronte al complesso monumentale della Santissima Annunziata sembra in stato comatoso. Da Nord a Sud di corso Ovidio, durante lo struscio e con il naso all’insù, Spelacchio sulmonese é proprio moribondo. Anche per il sempreverde ovidiano non ci sono parole per descrivere il pietoso scenario della sua corporatura.  Un tempo maestoso, fiero e imponente, oggi l’albero è piagato e secco, seminato di spazi morti, aridi. Un Pino agonizzante di oltre 10 metri per giunta Spelacchio ovidiano è fisso al terreno di un fazzoletto di terra appena sistemato. Da decenni sofferente ora è cinto alla corteccia del fusto da fili elettrici e minutissime lampadine bruciacchianti che non danno scampo.

A metà tra coma profondo ed esibizione scandalosa, la vegetazione locale soffoca e muore con gli alberi emblema della disfatta di una cittadina che si è arresa ad ogni sfida lanciata. Il Comune riesce a spendere per le luminarie in centro storico, nemmeno tanto apprezzate, ma non investe sapientemente sulla sua immagine naturale. Nemmeno un po’ di decenza per il verde pubblico, abbandonato a se stesso un po’ dappertutto. Così dalla villa comunale di viale Roosevelt ai giardini pubblici di porta Napoli è un lungo calvario: piante e alberi spogli, ciuffi ritorti, con rami in bilico e a penzoloni, molti seminati di processionaria. Tralasciamo la questione oltre le mura. Con questa tremenda visione ci si appresta a concludere un anno davvero troppo difficile per la porta naturale dei parchi e per l’Ambiente martoriato, in questa valle, non solo dagli incendi di agosto.

mariatrozzi77@gmail.com

Siepi Scomparse: è mistero a Sulmona. Forse Sequestrate dell’Anonima Ignoranza

Sulmona (Aq). In città accade spesso che scompaiano storiche aree verdi, siepi di pregio e alberi monumentali, l’ignoranza le tiene sotto sequestro. Quest’anno un’altra amara sorpresa questa volta nella ex caserma Cesare Battisti dov’è stata completamente abbattuta la siepe sempreverde semicircolare del monumento dei caduti. Per gli alberi ogni anno, in media, se ne fa fuori uno tra i poveri fusti rimasti del filare di Tigli di piazza Garibaldi e sull’antica gradinata dell’acquedotto Svevo. D’altronde insistono a capitozzarli in periodi e momenti inopportuni con interventi che mostrano tutta l’incompetenza di chi opera e di chi ordina, cosicché gli alberi si ammalano e la scusa diventa buona per abbatterli e pagare la ditta per i lavori, sempre soldi e alberi nostri sono!

Continue reading “Siepi Scomparse: è mistero a Sulmona. Forse Sequestrate dell’Anonima Ignoranza”

La Rete dei Cammini e Parchi religiosi d’Abruzzo, più strategia che anima

Sulmona (Aq). La necessità sarebbe quella di fare rete, la chiamano Rete dei cammini per dire basta alle cattedrali nel deserto. A fare rete, tempo fa ci provò Manoppello, con il volto Santo, nessun esito. 

Continue reading “La Rete dei Cammini e Parchi religiosi d’Abruzzo, più strategia che anima”

Pietre che camminano grazie ai soliti imbecilli, il basamento della colonna di nuovo lesionato

Sulmona (Aq). Nemmeno 24 ore dal recupero del basamento e di nuovo vandali all’attacco nel giardino laterale della cattedrale di San Panfilo. Scambiare la storia di Sulmona per un poggiapiedi è da ignoranti, lesionare la base di un’antica colonna trascinandola sul pavimento di un giardino pubblico, per pura comodità, è proprio da imbecilli. 

Aggiornamento

Continue reading “Pietre che camminano grazie ai soliti imbecilli, il basamento della colonna di nuovo lesionato”

Le riparazioni discutibili, la fontanella ‘sistemata’ per le feste

Sulmona (Aq). Non è per il gusto di fare polemica che segnaliamo ancora la fontanella di fronte al liceo scientifico Enrico Fermi appena rimessa in piedi e riattivata, accerchiata però da fango e acqua. Da qualche parte c’è una perdita, forse è l’impianto di scarico oppure i tubi usurati. Qualsiasi cosa sia va risolta perché attorno alla fontana si sta formando una sorta di ruscello e c’è del fango. Con il caldo, il giardino non proporrà nulla di buono e salutare per chi passerà o si fermerà da quelle parti, su via Palmiro Togliatti.

Continue reading “Le riparazioni discutibili, la fontanella ‘sistemata’ per le feste”

Tagli Alberi: “Basta con l’improvvisazione” i Comitati Ambiente chiedono un Piano del Verde

Sulmona (Aq). Con la prima nevicata l’amministrazione comunale ha proceduto al taglio di un filare di alberi, pini marittimi, situati lungo viale Papa Giovanni XXIII. Interventi discutibili e i Comitati cittadini per l’Ambiente chiedono un Piano del Verde per garantire sicurezza ai cittadini e, al contempo, la manutenzione del patrimonio arboreo. #pinofobia

Archivio 

Continue reading “Tagli Alberi: “Basta con l’improvvisazione” i Comitati Ambiente chiedono un Piano del Verde”

Una denuncia per l’aggressione al parcheggio di Santa Chiara

Sulmona (Aq). É stato denunciato dalla polizia di Sulmona, a piede libero, un giovane fortemente sospettato di essere il responsabile dell’aggressione di un 17enne consumata il 21 settembre nei giardini sovrastanti il parcheggio di Santa Chiara.

Aggiornamento

Continue reading “Una denuncia per l’aggressione al parcheggio di Santa Chiara”