Tag: geologia

In Abruzzo l’80% dei comuni in area ad alto rischio sismico: dai cataloghi alla Mappa della pericolosità

Sta monitorando l’area dell’Aquila e Sulmona la geologa Tania Campea in queste ore all’opera in valle Peligna perché le scosse, di Magnitudo superiore a 5, ieri hanno ribaltato i risultati dei monitoraggi sugli edifici. Il lavoro fatto andrà rivisto completamente alla luce delle nuove e forti scosse, spiega il tecnico che è anche una esperta guida ambientale: “In Abruzzo ben l’80% dei comuni è in aree a sismicità alta. Le scosse registrate ieri nella provincia dell’Aquila tra Montereale, Pizzoli, Capitignano, Campotosto e Cagnano Amiterno sono localizzate a Sud del sistema attivato dall’agosto 2016 (sistemi di faglie capaci Campotosto-Amatrice – M. Gorzano) e dall’ottobre 2016 (sistemi di faglie capaci Norcia-Preci e M. Vettore – M. Bove)” .

Continua a leggere “In Abruzzo l’80% dei comuni in area ad alto rischio sismico: dai cataloghi alla Mappa della pericolosità”

Faglia del Morrone: potrebbe attivarsi in ogni momento. Valle Peligna mai e mai pronta

Potrebbe sembrare una buona notizia leggere, dalla relazione dei geologi, che tra un movimento e l’altro del sistema di faglie di monte Morrone il tempo di ricorrenza stimato è di circa 2000 anni. Due milleni perché un forte terremoto si rimanifesti? Non è proprio così. La faglia del Morrone, lunga 23 chilometri da Pacentro (Aq) a Popoli (Pe), potrebbe attivarsi in qualsiasi momento e potrebbe farlo senza avvertire, senza sciame sismico. 

Aggiornamento 1, 2, 3 45 e 6

Continua a leggere “Faglia del Morrone: potrebbe attivarsi in ogni momento. Valle Peligna mai e mai pronta”