Tag: genio civile

Genio civile solo all’Aquila, messo fuori da Sulmona e Avezzano, interviene anche Psi

A metà mese, a preoccuparsi della riorganizzazione degli uffici del genio civile si aggiunge il partito Socialista italiano, dopo i timori espressi, i primi di luglio, dal Movimento 5 stelle che per l’eliminazione della posizione organizzativa ad Avezzano e con l’accorpamento all’Aquila, così com’è accaduto per l’ufficio sisma di Sulmona (Aq), parla di un primo passo verso la chiusura e lo smantellamento. Continua a leggere “Genio civile solo all’Aquila, messo fuori da Sulmona e Avezzano, interviene anche Psi”

Uffici sisma tutti all’Aquila, Avezzano come Sulmona. Fedele (M5S): Centralizzare non fa crescere

Servizi sempre più lontani per la Marsica e la valle Peligna così con la  riorganizzazione del Genio civile, Avezzano perde il suo ufficio sisma d’accorpare all’Aquila, stessa fine capitata all’ufficio sisma di Sulmona. Centralizzare non aiuta e la Regione torna ad essere matrigna  con questa decisione dell’esecutivo regionale  completamente sbagliata per il consigliere regionale Giorgio Fedele (M5s): “Che mette in mostra, con i fatti, come il governo regionale non tenga conto delle esigenze dei singoli territori”.

Aggiornamento Continua a leggere “Uffici sisma tutti all’Aquila, Avezzano come Sulmona. Fedele (M5S): Centralizzare non fa crescere”

Pulita la foce del torrente Peticcio, rimossi dei vecchi tubi all’altezza della ferrovia

Ortona (Ch). É stata pulita la foce del torrente Peticcio dopo le segnalazioni del Wwf zona Frentana e costa Teatina alla Capitaneria di porto. Continua a leggere “Pulita la foce del torrente Peticcio, rimossi dei vecchi tubi all’altezza della ferrovia”

Azzeramento Pratiche del Genio civile ma Solo per il Territorio del Cratere

L’Aquila. Andare oltre, il cratere, è una necessità se si tratta di pratiche del Genio civile e dei tempi lumaca che incidono sugli interventi per la messa in sicurezza degli edifici pubblici chiusi da troppo tempo ormai. A Sulmona (Aq), giusto per fare un esempio, per la scuola Lombardo Radice, andata a fuoco la scorsa settimana per un incendio doloso, sarebbe proprio un’autorizzazione del Genio civile a bloccare l’intervento dell’impresa di Andria (Puglia) che attende. Anche i Comuni appena dopo il confine del cratere, nelle aree interne, devono fare i conti con il terremoto e con la penuria di spazi che ha generato il sisma anche per gli edifici che sono rimasti in piedi, nonostante le innumerevoli scosse, ma che oggi sono troppo vulnerabili e indifesi, soprattutto rispetto a vandali, disinteresse, eccesso di burocrazia e speculazioni.

Continua a leggere “Azzeramento Pratiche del Genio civile ma Solo per il Territorio del Cratere”

Cantieri Megalò2 riattivabili con ‘prese d’atto’ e ‘condivisioni informali’. Insorgono Wwf e Confesercenti

Chieti. Nella giornata mondiale del suolo la notizia arriva come una doccia fredda. A giorni dovrebbero aprire i cantieri Megalò2, torna l’incubo da una lettera che l’attuale titolare dell’area, la Sile costruzioni srl, ha diffuso in questi giorni annunciando l’intenzione di avviare i lavori per ulteriori colate di cemento, accanto al fiume Pescara, puntando sul fatto di aver completato, a suo dire, l’argine su Megalò1. ‘Prese d’atto’, ‘condivisioni informali’ e stupefacenti ‘revoche di fatto’ segnalate dalla ditta sarebbero a fondamento dell’attivazione dei cantieri. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Cantieri Megalò2 riattivabili con ‘prese d’atto’ e ‘condivisioni informali’. Insorgono Wwf e Confesercenti”

Verifiche su dighe e sbarramenti, chiesti ai gestori dati esaurienti e tempi brevi per le risposte

Dati esaurienti e tempi brevi per le risposte sono chiesti ai gestori privati, dei 43 sbarramenti e invasi di competenza regionale, per la verifica di sicurezza sismica e statica di queste infrastrutture. Si tratta di impianti un po’ vecchiotti, spesso non completi e ispirati a vecchi parametri, nulla a che vedere con le grandi dighe nel lago di  Campotosto (Aq) e nel territorio di Penne (Pe), ma comunque da monitorare soprattutto se la terra continua a tremare in Abruzzo. 

Continua a leggere “Verifiche su dighe e sbarramenti, chiesti ai gestori dati esaurienti e tempi brevi per le risposte”