Tag: gasdotti

Gasdotto Larino-Chieti, SgI chiarisce sul progetto: ‘Migliorerà la distribuzione del gas sull’area adriatica’

La Società gasdotti Italia, titolare del progetto di costruzione del metanodotto Larino-Chieti, chiarisce in una nota sul progetto del gasdotto di 111 km che dalla provincia di Campobasso in Molise raggiunge Chieti, in Abruzzo.  Continua a leggere “Gasdotto Larino-Chieti, SgI chiarisce sul progetto: ‘Migliorerà la distribuzione del gas sull’area adriatica’”

Unione ambientalisti: nasce il Coordinamento nazionale No Tubo per unire i No Tap, No Snam e No stoccaggio gas

Colfiorito di Foligno, Perugia. Nasce il Coordinamento nazionale NoTubo per unire le forze e gli ambientalisti NoTap, contro il gasdotto Trans adriatic pipeline, NoSnam, contro il metanodotto Rete Adriatica e gli stoccaggi di gas. L’occasione è l’incontro a Colfiorito, in Umbria, di comitati e associazioni ambientaliste per trattare di ‘Gasdotti e terremoti: diritti delle popolazioni e tutela del territorio’.

Aggiornamento

Continua a leggere “Unione ambientalisti: nasce il Coordinamento nazionale No Tubo per unire i No Tap, No Snam e No stoccaggio gas”

Snam: i miei sono sicuri. Non la pensano così Mutignano di Pineto, Commissione Via, Parlamento e comitati

Nessuna esplosione di metanodotti legata al sisma, dichiara la multinazionale, niente problemi per Snam rete gas, informa. Nella nota una provocazione e la risposta ambientalista viene liquidata, in poche righe. La questione sicurezza delle condotte dovrebbe giustificare l’avvio di un’opera: “..progetto Rete Adriatica, il tracciato del metanodotto e l’ubicazione del relativo impianto di compressione sono comunque stati definiti scegliendo i lineamenti geomorfologici più sicuri e, in ogni caso, il più possibile lontani dalle aree interessate anche solo potenzialmente da dissesti idrogeologici o sismici”. Per direttissima arriva la smentita dei Comitati per l’ambiente. Hanno tanto da ridire gli ambientalisti che hanno vissuto sulla loro pelle alcune delle esplosione perché solo negli ultimi anni è accaduto che dei metanodotti costruiti e gestiti dalla Snam siano saltati in aria a Montecilfone, Tarsia, Tresana, Sciara, Mutignano di Pineto, Roncade, Ponte Presale di Sestino. Può bastare?

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Snam: i miei sono sicuri. Non la pensano così Mutignano di Pineto, Commissione Via, Parlamento e comitati”

Legge anti-gasdotto e centrale impugnata dal governo. La Regione si costituirà in giudizio?

Roma. Il governo ha impugnato la legge regionale (n.13 8.6.2015) che modifica i provvedimenti urgenti a tutela del territorio regionale (ossia la legge regionale n. 2 del 2008), erano le integrazioni che avrebbero potuto scongiurare la realizzazione della centrale di spinta del metano, prevista a Sulmona, appendice del metanodotto Rete adriatica. Cosa farà la Regione è un’incognita, si costituirà in giudizio innanzi la Consulta? Il governo Chiodi restò in silenzio, immobile, quando venne impugnata l’altra legge che provava a difendere, da gasdotti e centrali, i territori a massimo rischio sismicoAppena dopo la formulazione di fine maggio, prima della delibera, l’aria infestata dallo Sblocca italia ha fatto presagire l’impugnazione, non come possibilità, ma come certezza. La sonora bocciatura del precedente provvedimento n. 14 del 7 giugno 2014 insegna.

Aggiornamento

Continua a leggere “Legge anti-gasdotto e centrale impugnata dal governo. La Regione si costituirà in giudizio?”

Legge su centrali e gasdotti. Di Plinio: ‘Vero e proprio sbarramento alla realizzazione’

Chieti.A dare un’accelerata alle novità legislative regionali per la costruzione delle centrali di spinta del metano in Abruzzo è stata, di certo, l’esplosione del gasdotto a Mutignano, frazione di Pineto, in provincia di Teramo. Si è dato seguito così alla promessa dell’assessore regionale all’ambiente, Mario Mazzocca, che si è impegnato a bloccare la realizzazione di nuovi gasdotti e centrali in Abruzzo.

Aggiornamento

Continua a leggere “Legge su centrali e gasdotti. Di Plinio: ‘Vero e proprio sbarramento alla realizzazione’”

Ancora una esplosione di gasdotti della Snam: la terza in 5 mesi

Incendio Ravenna centrale SnamÉl’ennesima esplosione di un gasdotto, questa volta nel Nord Italia. La terza in 5 mesi. Intorno alle ore 4 di sabato  9 maggio, a Roncade, in provincia di Treviso, si è verificata l’esplosione del metanodotto della Snam (diametro 650 mm e 56 bar di pressione) la metà di quello che dovrebbe essere installato sulla dorsale appenninica, il Rete adriatica. Il gasdotto esploso sabato scorso trasporta il gas da Trieste a Mestre, la conduttura ha ceduto sotto i   canali irrigui che servono dei terreni e la fuoriuscita di metano ha ridotto in cenere centinaia di filari di vite dell’area dove sono attive numerose aziende agricole e vitivinicole. L’incidente, nemmeno a dirlo, ha causato un evidente danno economico.

Aggiornamento 
Continua a leggere “Ancora una esplosione di gasdotti della Snam: la terza in 5 mesi”

Lunga vita ai gasdotti: deputato Pd emenda il decreto fossile

Gasdotto e centrale spinta snam manifestazioni Trozzi Report-age.com 2012La delegazione abruzzese è ancora lì a baccagliare al ministero dello sviluppo economico contro il progetto del metanodotto e della centrale di spinta della Snam e non sa di certo che sempre a Roma, un parlamentare eletto dagli abruzzesi sta per vanificare ogni sforzo, sta per compiere un gesto inqualificabile, questo per non incorrere in una denuncia, altro che contrastare il progetto del metanodotto Rete adriatica, il deputato del Partito democratico Itzak Gutgeld, eletto in Abruzzo, svela il gioco e il retroscena del partito quando presenta un emendamento prioritario al decreto (S)blocca Italia per garantire lunga vita ai gasdotti. Povera delegazione abruzzese nella gabbia dei leoni, tra gli ambientalisti e gli attivisti quel decreto emendato è tristemente noto come decreto Italia Fossile. Continua a leggere “Lunga vita ai gasdotti: deputato Pd emenda il decreto fossile”