Tag: galline

Il ritorno di Peppina. Pollai nel Mirino: Basta un Recinto Elettrificato per evitare le Incursioni dell’Orso

L’emozione toglie il fiato, ma qualcuno già semina terrore. Il ritorno dell’orsa Peppina agita gli animi a Vallelarga, frazione di Pettorano sul Gizio, dove mamma orsa è stata ieri con i suoi 3 cuccioli. Bilancio della serata: 4 polli e 5 conigli in meno nel ricovero di galline di un insegnante in pensione. Peppina si è recata a case Macilli a mangiare proprio in un pollaio sguarnito di recinto elettrico, questo è il problema.

Aggiornamento

Continue reading “Il ritorno di Peppina. Pollai nel Mirino: Basta un Recinto Elettrificato per evitare le Incursioni dell’Orso”

Uccisione Orso: grave danno ai Pettoranesi e al Comune che continua a tacere

I volontari delle associazioni che montano i recinti elettrificati per i pollai Report-age.com 2018
Volontari  per recinti elettrici

Pettorano sul Gizio (Aq). Le associazioni Salviamo l’Orso (Slo), Dalla parte dell’Orso e la Società italiana per la storia della fauna Giuseppe Altobelli, intervengono sulla sentenza di assoluzione, perché il fatto non costituisce reato, di Antonio Centofanti, operaio Anas 61enne anni che armato di fucile, nella notte tra l’11 e il 12 settembre 2014, colpì l’orso dinanzi al suo pollaio perché scivolando, è la ricostruzione fatta dal’uomo accettata dal giudice, partirono i colpi che attinsero il plantigrado.

Aggiornamento Continue reading “Uccisione Orso: grave danno ai Pettoranesi e al Comune che continua a tacere”

Assoluzione per l’Orso ucciso: Wwf chiede al Procuratore generale d’impugnare la sentenza

Roma. Anche se per il tribunale di Sulmona l’uccisione di un orso marsicano, specie particolarmente protetta dalle leggi italiane e europee, non costituisce reato per il Wwf continua ad essere un crimine contro la Natura gravissimo che, invece, dovrebbe essere sanzionato. In attesa delle motivazioni della sentenza emessa ieri dal giudice Marco Billi l’associazione del Panda annuncia che chiederà al Procuratore generale della Corte d’Appello d’impugnare la sentenza do assoluzione pronunciata ieri nel tribunale Peligno.

Aggiornamento Continue reading “Assoluzione per l’Orso ucciso: Wwf chiede al Procuratore generale d’impugnare la sentenza”

Peppina è tornata mentre si attendono i 10 mila euro stanziati per i recinti elettrificati

Sulmona (Aq). Peppina è in fase di iperfagia (periodo in cui gli orsi accumulano energie alimentandosi più del solito per il letargo)  e da alcune notti la femmina di orso bruno marsicano frequenta le periferie dei centri abitati in cerca di animali da cortile raggiungendo  Sulmona, sarebbe stata avvistata anche nei pressi dell’ospedale civile. 

Continue reading “Peppina è tornata mentre si attendono i 10 mila euro stanziati per i recinti elettrificati”

Strage di galline tra Introdacqua e Sulmona. Video dell’orso a San Sebastiano dei Marsi

Introdacqua (Aq). Si comincia a pensare alle scorribande dell’orso in valle Peligna, meglio tardi che mai, esclamerebbe qualcuno. I volontari dell’associazione Dalla parte dell’orso fortunatamente sono già all’opera da settimane per riparare i danni del mammifero. 

Archivio

Continue reading “Strage di galline tra Introdacqua e Sulmona. Video dell’orso a San Sebastiano dei Marsi”

Orso a Scanno, razziato un pollaio

Scanno (Aq). L’incursione di un orso, ieri sera nella graziosa località montana, ha incuriosito non poco i turisti. Dicono si tratti proprio dell’orsa Gemma, avrebbe il marchio verde sull’orecchio destro. Sulle tracce del plantigrado si sono messi gli agenti del Corpo forestale dello Stato della stazione montana.

Immagini, tutti i diritti riservati

Continue reading “Orso a Scanno, razziato un pollaio”

Arrivano gli indennizzi per danni dell’orso, lista aperta sino al 24 novembre a Pettorano sul Gizio

Pettorano sul Gizio (Aq). E’ un sostegno non indifferente a favore di chi, in questi mesi, ha subito danni e perdite a causa delle incursioni degli orsi nell’area di Pettorano sul Gizio e che può fare richiesta del contributo fino al 24 novembre. E’ questo l’obiettivo che il Comune della località montana e la Riserva naturale regionale monte Genzana Alto Gizio si prefiggono di raggiungere attraverso la pubblicazione del bando, finanziato da una raccolta fondi spontanea promossa dall’ Associazione Salviamo l’Orso. Continue reading “Arrivano gli indennizzi per danni dell’orso, lista aperta sino al 24 novembre a Pettorano sul Gizio”

L’orso colpisce ancora nelle frazioni di Pettorano sul Gizio

Pettorano sul Gizio (Aq). Ad oggi le firme raccolte dal Comitato spontaneo di equilibrio nei rapporti tra i cittadini e gli animali sono 192, ma ancora molti cittadini hanno chiesto di aderire anche perché l’orso non molla. Continue reading “L’orso colpisce ancora nelle frazioni di Pettorano sul Gizio”

Risarcimento danni. Orso versus api: le galline non hanno la peggio

http://www.parcoabruzzo.it/gallery.dettaglio.php?id_foto=9991
Orso bruno marsicano Pnalm

Gli orsi sono buon gustai de gustibus non est disputandum, ma il risarcimento dei gusti dannosi dell’orso è un diritto di tutti, non di molti. Solo traducendo in termini ragioneristici si può capire a volo (d’ape) il sacrificio affrontato da M. M. apicoltore di 27 anni che a Pettorano sul Gizio curava 3 arnie messe in piedi con cura, la sua attività è in fase di startup, le sue arnie purtroppo sono finite nel mirino degli orsi bruni marsicani. Continue reading “Risarcimento danni. Orso versus api: le galline non hanno la peggio”

Censimento dei pollai per l’orso e reti elettrificate per fargli cambiare idea

http://www.parcoabruzzo.it/gallery.dettaglio.php?id_foto=9991
Foto del  Pnalm

Provincia de L’Aquila. Il censimento dei pollai è importante. Difficile immaginare la necessitá del lavoro di registrazione per i non addetti, ma è indispensabile per capire come evitare che altri orsi vengano a mancare e per saperne di più sui loro movimenti. Quindi le indagini sui pollai e sulla loro consistenza fa acquisire informazioni per il bene dell’orso. Per la sotto specie di orso bruno, l’ursus arctos marsicanus, sarebbero una quarantina gli esemplari e sono tutti del Pnalm (Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise) almeno per il momento e nonostante gli sconfinamenti. Occorre individuare i pollai e mapparli per sapere dove l’orso andrà a colpire e conoscere così gli obiettivi sensibili, ma quanti pollai ci sono a Pettorano sul Gizio, il Comune dell’aquilano meta prediletta dei figli dell’orsa Gemma? Dalla riserva naturale regionale del Genzana che sta raccogliendo queste informazioni arrivano notizie incredibili, il paese è pieno di pollai e i volontari dell’area protetta sudano 7 camice per procedere alla rilevazione statistica.

Continue reading “Censimento dei pollai per l’orso e reti elettrificate per fargli cambiare idea”

Ancora raid nei pollai a Pettorano: Cucciolo d’orso affamato fa fuori 2 galline

Orso intercettato dalle Guardie del PnalmPettorano sul Gizio (Aq). Ancora un altro esemplare di orso bruno marsicano, questa volta si tratta di un cucciolo d’orso, ha fatto razzia in un pollaio a Pettorano sul Gizio, nell’aquilano, ad un centinaio di metri dal campetto sportivo della località montana. Due giorni addietro un orso adulto ha devastato un pollaio in località Castello sempre nel Comune montano. Continue reading “Ancora raid nei pollai a Pettorano: Cucciolo d’orso affamato fa fuori 2 galline”

Pettorano:ancora un orso fa strage di galline dopo la morte di un altro esemplare nell’aquilano

http://www.valledeilaghi.it/
Foto Valledeilaghi

Pettorano sul Gizio (Aq). Niente più uova fresche per un’altra famiglia di Pettorano sul Gizio, battaglia terminata 5 a 0 per l’Orso bruno marsicano e l’unica gallina superstite ha subito cambiato residenza nella speranza di salvare le penne, ironizza il giovane A. S. parlando del pollaio dello zio, inconsapevole del fatto che la presenza di un altro orso nei paraggi, dopo la recente scomparsa  di un esemplare della specie, avvenuta 3 giorni addietro, è davvero indicativa. Continue reading “Pettorano:ancora un orso fa strage di galline dopo la morte di un altro esemplare nell’aquilano”