Archeologia industriale. Per lo stabilimento di Piano D’Orta recupero degli edifici significativi

Pescara. Alla base del processo di bonifica dello stabilimento di Piano d’Orta non può mancare il recupero del complesso da includere nella rete dei siti d’interesse storico. “La Regione Abruzzo intende valorizzare la storia del sito, così come fatto per la documentazione e la letteratura, a partire dagli edifici più significativi e anche di pregevole caratura, recuperabili come testimonianza di archeologia industriale e non solo per ricostruire la storia di questo importantissimo stabilimento e mantenerne la memoria evidenziandone il ruolo primario nella storia produttiva del Paese, ma anche per l’interesse a un riuso finalizzato a costruirvi in prospettiva un polo culturale/documentale” dichiara il sottosegretario regionale Mario Mazzocca. Immagine di copertina Beni Culturali archivio nazionale.

Aggiornamento

Read more