Caporalato, veleni Bussi e Terra dei fuochi al Seminario di criminologia su Ecomafia ed Agromafia

Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil sarà tra i relatori che il 9 novembre, al teatro comunale Caniglia di Sulmona (Aq), interverrà al VII seminario di Criminologia Ecomafia ed agromafia: analisi, riflessioni e proposte organizzato dall’Associazione nazionale vittime del Dovere e dalla Uil Abruzzo. Read more

Incendi boschivi in Abruzzo. Ranieri (M5S) suona la sveglia sui Piani di Prevenzione

Nulla all’orizzonte sull’accertamento delle responsabilità per gli incendi dolosi della scorsa Estate, lo ribadisce anche il Movimento 5 stelle che suona la sveglia a Regione e amministratori sui Piani di prevenzione incendi anche perché le inadempienze sono tantissime e l’immobilismo è nemico dell’Ambiente e alimenta il fuoco della distruzione anche in Abruzzo.

Copertina Maria Trozzi

Read more

I Carabinieri forestali bloccano l’incendiario del Sentiero dello Spirito, Parco della Maiella

Guardiagrele (Ch). Ha ammesso le sue responsabilità il 50enne fermato, dai Carabinieri Forestali, per aver appiccato il fuco, questa mattina, sul Sentiero dello spirito nel Parco nazionale della Maiella. Per G. P., queste le iniziali dell’incendiario residente nella provincia di Chieti, l’accusa è di incendio colposo ed è stato denunciato, a piede libero, per aver bruciato un tratto della Zona C di protezione del Parco Majella, di protezione speciale (Zps) dell’Unione europea (IT7140129 Parco Nazionale della Maiella) e nel Sito di interesse comunitario (IT7140203 Maiella).

Aggiornamento

Read more

Incendi. Sono 7 quelli attivi: tutti in provincia dell’Aquila

Sono 7 i fronti del fuoco accesi, la sala operativa Abruzzo dei Vigili del Fuoco ha diramato l’elenco di quelli attivi, non si fa in tempo a chiudere una partita che se ne apre un’altra.

Read more

WWF: “STOP ai botti”. La notte di Capodanno aria più inquinata di un anno di inceneritori

Il Wwf invita ad abbandonare l’uso di petardi e fuochi artificiali per festeggiare ecologicamente il Capodanno: “Sarebbe un bel segno di civiltà e di rispetto per gli animali, l’ambiente e la nostra incolumità visto che i tradizionali botti sono spesso causa di morte, ferimenti e traumi per animali domestici e selvatici”.

Read more