Tag: frentano

Dopo Tutti Morti, il Sansificio riprende a fumare. ‘Senza autorizzazione’ Nsc annuncia un esposto in Procura

Treglio (Ch). La riaccensione del sansificio Vecere, per ricavarne l’olio e altri sottoprodotti, lascia sgomenti gli abitanti di Treglio e l’intero comprensorio frentano. Nuovo senso civico annuncia un esposto in procura e sottolinea che il camino dell’impianto ha ripreso a fumare dal 3 novembre, senza autorizzazione, dichiara il movimento civico. La consapevolezza che dai controlli alla ciminiera risulta l’emissione anche di sostanze pericolose, tra cui monossido di carbonio, terrorizza la popolazione e mette a rischio i bambini, ma stranamente non ferma l’attività dello stabilimento. Lo smaltimento della sansa, in alternativa al sansificio, è possibile, ma nessuno ascolta le proposte avanzate dal Nsc.

Aggiornamento

Continua a leggere “Dopo Tutti Morti, il Sansificio riprende a fumare. ‘Senza autorizzazione’ Nsc annuncia un esposto in Procura”

Agenti feriti per detenuti incompatibili con il regime aperto. La Uilpa chiede sicurezza

Lanciano (Ch). Una Pasqua da dimenticare nella Casa circondariale di villa Stanazzo dove il regime aperto, con le celle che non vengono chiuse per 8 ore,  si è trasformato in un incubo in questi giorni. Isolare i detenuti pericolosi è indispensabile per proteggere quelli cui si potrebbe garantire davvero una detenzione rieducativa e così per la sicurezza dei poliziotti. E’ accaduto che un detenuto di origini campane ha aggredito alcuni agenti della Polizia penitenziaria approfittando dell’apertura di 8 ore al giorno delle celle che, con le carenze e le difficoltà in cui annaspano gli istituti di pena, rischia di essere un boomerang se non si accompagna la proposta a una buona  organizzazione in grado di permettere di individuare subito e isolare chi non merita questa forma di sorveglianza leggera e dinamica.

Continua a leggere “Agenti feriti per detenuti incompatibili con il regime aperto. La Uilpa chiede sicurezza”