Tag: francesco stoppa

Le iene sull’elettrodotto in aree a rischio. Se crolla? Nessuno in Regione si prende la briga

Abruzzo. Nessuno si prende la briga se l’elettrodotto crolla, a domanda dell’inviata del programma delle Iene (Italia 1) le risposte del presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, sono piuttosto evasive.  Annunciato a gennaio il servizio giornalistico delle Iene per l’elettrodotto Villanova-Gissi è andato in onda domenica. La trasmissione televisiva che indaga sulle tante singolarità italiane, dalla rete Mediaset, ha trasmesso in prima serata l’amara verità sui circa 70 km di tracciato con oltre 150 piloni su cui sono tesi i cavi dell’alta tensione e con 55 torri d’acciaio installate in aree a rischio idrogeologico, frane e alluvioni. 

Continua a leggere “Le iene sull’elettrodotto in aree a rischio. Se crolla? Nessuno in Regione si prende la briga”

Antenne provvisorie al Laboratorio di vulcanologia: Cartellonistica nel Campus universitario per spiegare a cosa servono

Chieti. E’ stata ripristinata, ma con molta difficoltà, l’antenna che registra la componente orizzontale del campo elettrico in atmosfera e il misuratore di conducibilità verticale distrutti nella notte tra il 6 e 7 giugno al Campus universitario di Chieti Scalo, dopo la festa degli studenti Campus beer & sound. L’intervento è stato necessario per consentire una parziale registrazione dei dati elettromagnetici del Laboratorio di vulcanologia e Scuola SISMA, dati essenziali per lo studio dei segnali precursori dei terremoti, come ha spiegato il fisico Cristiano Fidani che gestisce la rete nazionale di tali strumenti. Era presente il fisico russo Vad Bobrovsky che ha tenuto anche un seminario sulla teoria cosmotellurica e i terremoti.

Continua a leggere “Antenne provvisorie al Laboratorio di vulcanologia: Cartellonistica nel Campus universitario per spiegare a cosa servono”