Tag: frana

I Misteri di via Turati: Sulmona e la Frana

Grida allo scandalo anche il MeetUp amici di Beppe Grillo Sulmona (Aq) in riferimento alle piaghe sulmonesi curabili ormai solo con un salasso comune. Nonostante la disponibilità di fondi regionali, per il dissesto idrogeologico l’amministrazione comunale ha esitato sin troppo e anche i pentastellati provano a risolvere il mistero di via Turati tra i cold case,  casi irrisolti, della valel peligna.  Mesi fa, l’ex vice sindaco di Sulmona aveva deciso di emttere mano al portafoglio comunale e non trovandovi alcunché ha annunciato di risolvere l cedimento del costone accendendo un mutuo. Completamente scomparsi i finanziamenti promessi, per quella via e con una lettera di circa 4 anni fa, proprio dall’ex governatore d’abruzzo Luciano D’Alfonso. Continue reading “I Misteri di via Turati: Sulmona e la Frana”

Provinciale 2 riaperta. Scommessa vinta per la Popolazione, Caruso taglia la barba a Di Girolami

La strada provinciale 2 oggi è stata riaperta. Mantenuto l’impegno preso ad ottobre dalla Provincia dell’Aquila, la scommessa è vinta per il presidente della Provincia Angelo Caruso. Così Ercole Di Girolami, consigliere di Campotosto, soddisfatto dell’intervento, ha tagliato la barba come promesso se la strada fosse stata riaperta prima dell’Inverno.

Continue reading “Provinciale 2 riaperta. Scommessa vinta per la Popolazione, Caruso taglia la barba a Di Girolami”

Domani riapre la Strada Provinciale 2 da Montereale a Campotosto

Domani riapre la strada provinciale 2 che per lungo tempo, a causa di una frana, è rimasta impraticabile. Fondamentale per il collegamento da Montereale a Campotosto, nell’aquilano, questa strada è la via di salvezza per un territorio messo alla prova, in questi ultimi anni, soprattutto dal sisma e dalla crisi economica.

Aggiornamento Continue reading “Domani riapre la Strada Provinciale 2 da Montereale a Campotosto”

Esplosione della condotta a Mutignano di Pineto: 18 tecnici a processo

Il processo è fissato a gennaio e sono stati rinviati a giudizio in 18. Gli imputati dovranno rispondere dell’accusa di disastro colposo per l’esplosione della condotta del metano del 6 marzo 2015 a Mutignano di Pineto (Te), tubo che misurava nemmeno la metà di quello del tratto Sulmona/Foligno che sta per essere autorizzato e attraverserà territori dei crateri sismici dei più recenti terremoti e aree a rischio sismico 1, il più alto, la prima è la valle Peligna che, tra le altre, è alle prese anche con la faglia del MorroneContinue reading “Esplosione della condotta a Mutignano di Pineto: 18 tecnici a processo”

Fondi per la Frana di Casoli, Mazzocca e Monticelli: ‘Merito della giunta D’Alfonso’

Atri (Te). Strascico di provocazioni dopo la pubblicazione dell’ordinanza del Commissario per la ricostruzione De Micheli che consentirà di procedere al risanamento della frana di Casoli di Atri con uno stanziamento di 4,5 milioni di euro. Non si fanno attendere le risposte del consigliere regionale Luciano Monticelli (Pd) e del sottosegretario alla presidenza della Regione Mario Mazzocca: “Ancora una volta ci troviamo, nostro malgrado, a dover tornare su una vicenda dall’iter chiarissimo che però gli amministratori atriani continuano a utilizzare in forma strumentale senza pensare al fatto che, dietro a cose come queste, ci sono prima di tutto gli interessi dei cittadini”. Continue reading “Fondi per la Frana di Casoli, Mazzocca e Monticelli: ‘Merito della giunta D’Alfonso’”

L’Anas prende materialmente possesso della strada Provinciale 487

Pacentro (Aq). Ci siamo, dopo 4 anni di trattative le tute gialle dell’Anas hanno preso materialmente possesso della ex strada regionale 487 di collegamento da Sulmona a Pacentro (nell’aquilano) e Caramanico Terme (Pe).

Continue reading “L’Anas prende materialmente possesso della strada Provinciale 487”

Esclusiva immagini. Frana il Morrone. Annunciata a fine anno mappatura pericolosità del monte

Sulmona (Aq). Il Comune sollecita la Regione e la prefettura per la messa in sicurezza delle aree pericolose su monte Morrone. Entro fine anno, annunciano da palazzo San Franmcesco, sarà presentato il progetto di mappatura della pericolosità e del rischio sismico della montagna sacra, di papa Celestino V, in precario equilibrio per le conseguenze dei devastanti incendi dello scorso anno e le abbondanti piogge di questa Estate con l’Inverno alle porte e il terremoto in agguato. Continue reading “Esclusiva immagini. Frana il Morrone. Annunciata a fine anno mappatura pericolosità del monte”

Via Turati, spunta la lettera di D’Alfonso: 500mila euro per l’emergenza, nessuna traccia dei soldi

Sulmona  (Aq). Fine luglio 2015, il sindaco di Sulmona, Peppino Ranalli, riceve una lettera del presidente d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che annuncia lo stanziamento per Sulmona di una cospicua somma di denaro per superare l’emergenza idrogeologica. Di questa lettera e del contributo non se n’è saputo più niente, praticamente scomparsi, eppure l’impiego tempestivo del denaro stanziato dalla Regione, ai tempi, avrebbe garantito l’intervento su via Turati impedendo così che la città cadesse tanto in basso.

Aggiornamento 1,  2 e 3 

Continue reading “Via Turati, spunta la lettera di D’Alfonso: 500mila euro per l’emergenza, nessuna traccia dei soldi”

Voragine all’incrocio tra via Giovanni XXIII e via Iapasseri, Parco fluviale

Sulmona (Aq). Una profonda voragine, forse una dolina di sprofondamento, formatasi nella prima mattina, mette a rischio la circolazione stradale sull’incrocio tra via papa Giovanni XXIII e via Iapasseri, il tratto di strada che attraversa il Parco fluviale sta per essere chiuso. Una buca, dalle dimensioni di un pozzo profondo oltre 4 metri, si è aperta sul manto stradale probabilmente per una perdita d’acqua. Sul posto è intervenuta la Polizia municipale di Sulmona. Sono in arrivo gli operai della ditta incaricata dell’intervento di messa in sicurezza. Questa strada, a Nord della città, è tra le più trafficate soprattutto i giorni di mercato, mercoledì e sabato, e la fine settimana, nelle ore notturne. Aggiornamento 1 e 2

Foto copertina Maria Trozzi

Continue reading “Voragine all’incrocio tra via Giovanni XXIII e via Iapasseri, Parco fluviale”

Ancora smottamenti a Punta dell’Acquabella ad Ortona, 3 anni fa scivolò mezza pineta

Ortona (Ch). La frana si muove minacciando la strada per il borgo dei pescatori, un dissesto conosciuto e mai arginato. Giusto per ricordare, lo smottamento della Primavera del 2015 portò via mezza pineta della riserva di Punta dell’Acquabella. Qualche giorno fa hanno affrontato nuovamente il problema del completo abbandono dell’area, questione mai risolta, gli ambientalisti abruzzesi che per la riserva naturale dell’Acquabella chiedono un Piano d’intervento, così per la riserva Ripari di Giobbe.

Continue reading “Ancora smottamenti a Punta dell’Acquabella ad Ortona, 3 anni fa scivolò mezza pineta”

Giù giù giù Morrone. Altra frana sulla Montagna Sacra

Sulmona (Aq). In pochi se ne sono accorti, sarà perché almeno questa volta la costola della montagna, ceduta in più punti, ha fatto danni in un’area all’apparenza isolata, senza compromettere la stabilità di strade e senza minacciare le località montane. Sì, all’apparenza, perché a poche centinaia di metri dal vallone, giù di lì, ci sono casolari, stalle e abitazioni come quelle della frazione Marane di Sulmona.

Aggiornamento

Riproduzione vietata

Continue reading “Giù giù giù Morrone. Altra frana sulla Montagna Sacra”

Provinciale 487 lasciate ogni speranza o voi che entrate: sostituito l’attuatore dell’intervento

Pacentro (Aq). Il chilometro è sempre quello, la strada è sempre la stessa, uguale l’importo per l’intervento, idem il problema. Gli anni corrono come il vento e le frane non sono da meno, ma quante volte ancora verrà replicato l’annuncio che il fatidico km 44 della ex strada regionale 487 sta per essere sistemato? Fosse vero, abbiamo perso il conto degli annunci e replichiamo la pagina Web del sito ufficiale della Regione Abruzzo recitando a memoria: Lavori di ripristino zona in frana sr 487.

Aggiornamento 1  e 2

Continue reading “Provinciale 487 lasciate ogni speranza o voi che entrate: sostituito l’attuatore dell’intervento”

Voragine su via Arabona: sopralluogo sulla frana

Sopralluogo della candidata sindaca Elisabetta Bianchi su via Arabona 24.4.2016 foto TrozziSulmona (Aq). Un lavatoio del ‘900 appesantito dal cemento armato sta cadendo a pezzi. Un’antica fontana Iapasseri, per quel che resta sul limitare del parco fluviale, sprofonda nell’erbaccia. Infine una vena d’acqua di sorgente, impetuosa finisce sulla voragine nel bel mezzo di una strada piuttosto trafficata, ma nulla più ci scandalizza abituati ormai agli scenari decadenti riproposti ovunque, non solo su via Arabona chiusa da ieri. La mancata manutenzione sta facendo danni incalcolabili e, a parte i residenti, nessuno se ne occupa. 

(Aggiornamento 1, 2 3 e 4) Foto Trozzi

Continue reading “Voragine su via Arabona: sopralluogo sulla frana”

Via per Caramanico cede, il canale è ostruito, le acque non scorrono

Muro contenimento-canaleviaCaramanicoSpFoto4 TrozziCampo di Giove (Aq). Il danno ormai è fatto su via Caramanico, chiusa al traffico veicolare da un po’, ma si può evitare che la situazione peggiori e che la strada continui a cedere ancora, non più sotto il peso della neve e della montagna, ma per l’acqua che invade parte della carreggiata perché il canale è praticamente ostruito, la carreggiata è piena di crepe anche per questa ragione.

Aggiornamento Continue reading “Via per Caramanico cede, il canale è ostruito, le acque non scorrono”