Altri 3 orsi annegati nella stessa vasca, 5 plantigradi in 8 anni hanno così perso la vita

Sono tutti responsabili, dai proprietari del fondo al Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm) ai Carabinieri forestali. Sulla morte per annegamento di altri 3 orsi, nello stesso bacino artificiale di raccolta dell’acqua in montagna, nella fascia esterna dell’area protetta, intervengono Salviamo l’Orso, Dalla parte dell’Orso, l’Associazione italiana per la Wilderness e Wwf Abruzzo che puntano il dito sull’indolenza umana e sui soggetti delegati alla tutela di questa specie in via d’estinzione con appena una cinquantina di esemplari in vita. Sconcertante è sapere che quella vasca, nel cuore del Pnalm, aveva già mietuto vittime in passato e la lezione non è bastata.

Aggiornamento 1 e 2

Read more

Casa. Fondo morosità incolpevole ecco com’è ripartito tra i Comuni abruzzesi

La giunta regionale ha deliberato la ripartizione del fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli per i 2018, su proposta dell’assessore regionale alle politiche della casa Lorenzo Berardinetti.  Read more

Innevamento artificiale per sci da fondo e si tocca il fondo sulla strada del Bosco di Sant’Antonio

Pescocostanzo (Aq). L’amministrazione comunale pescolana progetta un impianto d’innevamento artificiale per piste da sci di fondo in pieno Parco nazionale della Majella. É la proposta singolarmente sostenibile per il Bosco di Sant’Antonio dove si tocca il fondo transitando sulla martoriata strada che dal paese porta alla Faggeta centenaria che, a differenza delle sorelle più fortunate da qualche mese Patrimonio Unesco nel Parco nazionale d’Abruzzo  Lazio e Molise (Pnalm), non può contare nemmeno su una ipotetica candidatura all’asse ereditario di Madre Natura. Read more

Impianto d’innevamento al Bosco di Sant’Antonio, in area protetta, interviene Salviamo l’Orso

Sulla scorta del mancato ricorso del Parco Maiella contro la decisione di far cadere i vincoli sugli usi civici nel bosco di Sant’Antonio non c’è da meravigliarsi del destino riservato, oggi, a quest’area protetta, guarda caso, in discussione per il criticato progetto d’innevamento artificiale dedicato agli appassionati di sci da fondo. Un turismo invernale non proprio ecocompatibile a differenza di come si è cercato di far passare la proposta nell’incontro tenuto la scorsa fine settimana nell’ambito dell’educational Majella l’altra neve. Messi di fronte al contorto governo del paesaggio, voluto da un dio che conduce alla pazzia, non c’è altro d’attendere se non il messaggero degli dei.

Aggiornamento Read more

Senso unico alternato su ss 652 nel comune di Castel Di Sangro (Aq)

senso unico alternato con semaforoCastel Di Sangro (Aq). L’Anas comunica che lungo la strada statale 652 di Fondo Valle Sangro si è resa necessaria la parzializzazione della sede stradale, con istituzione del senso unico alternato regolato da semaforo, tra il km 13,450 e il km 13,750, nel comune di Castel di Sangro, in provincia di L’Aquila.  Read more