Tag: fine

Autostrade, Federico: il ministro intervenga senza strumentalizzare i sindaci

Navelli (Aq). “Non prendiamo lezioni da chi ha creato un danno d’immagine alle infrastrutture abruzzesi mettendo in scena un balletto surreale sulla tenuta dei piloni delle autostrade” dichiara il sindaco di Navelli Paolo Federico che a nome di molti primi cittadini del comprensorio aquilano risponde al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

Aggiornamento

Continua a leggere “Autostrade, Federico: il ministro intervenga senza strumentalizzare i sindaci”

Centrale Snam alimentata a metano: inquina

Sulmona (Aq). La centrale alimentata a gas inquina, spiegano in una relazione i medici per l’ambiente. Tre turbine da 11 Megawatt ciascuna, 2 in esercizio a Case Pente funzioneranno contemporaneamente per sparare il gas naturale a Nord, da vendere all’Europa. Ed il primo cliente sarebbe proprio la Germania. L’impianto inquina di brutto, dicono, ma la risposta della multinazionale non si fa attende (leggila qui). Dai ministeri il problema è un altro, in sintesi, la legge richiede un’analisi della qualità dell’aria limitata però alla concentrazione di particolato totale sospeso che non è rilevante a livello sanitario. Non si considerano purtroppo quelle polveri ultra fini che fanno male alla salute. (L’articolo risale al 18 gennaio 2016 ed è stato aggiornato il 26 dicembre 2017).

Aggiornamento 12 e 3

Continua a leggere “Centrale Snam alimentata a metano: inquina”

Fra 7 giorni a Roma Conferenza di Servizi su Metanodotto e Centrale Snam

Ore 17 del 12 dicembre aula consiliare palazzo San Francesco incontro con il geologo che chiarirà sullo studio sismico della Snam 

Roma. Natale è alle porte e il governo nazionale non può far mancare un bel regalino. Nemmeno i comitati ambientalisti Peligni se l’aspettavano, tanto d’aver fissato un incontro lo stesso giorno del regalino. Nel tardo pomeriggio è stato rinviato l’incontro con il geologo Francesco Aucone, per esporre le sue note critiche alla valutazione del rischio sismico contenute nello Studio d’impatto ambientale (Sia) della Snam di realizzazione di un metanodotto sulla dorsale appenninica e in aree a massimo rischio sismico. Fra 7 giorni è stata convocata la Conferenza di servizi per chiudere definitivamente l’iter autorizzativo del gasdotto Sulmona-Foligno, segmento del progetto del metanodotto e centrale Snam impropriamente definito Rete adriatica. Comuni, enti territoriali e rappresentanti della società si troveranno allo stesso tavola romano per le ore 12 del 14 dicembre.

Altro rinvio della Conferenza: aggiornamento

Continua a leggere “Fra 7 giorni a Roma Conferenza di Servizi su Metanodotto e Centrale Snam”